X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

27/10/2021 - Sudafrica - Firmati accordi tra Eskom e produttori di carbone per potenziare l’uso delle rinnovabili

Sudafrica - Firmati accordi tra Eskom e produttori di carbone per potenziare l’uso delle rinnovabili

Le società minerarie Exxaro e Seriti Resources hanno firmato un accordo con Eskom, finalizzato a ridurre l’impronta di carbonio dei due principali fornitori di carbone della compagnia nazionale di elettricità del Sudafrica attraverso l’uso di energia rinnovabile.

La prima fase del progetto vedrà la costruzione di una serie di impianti solari fotovoltaici sia in miniera che nei siti Eskom, hanno affermato le parti in una dichiarazione congiunta. Altri progetti previsti possono includere lo stoccaggio di energia e gli impianti di energia eolica.

L’amministratore delegato di Exxaro, Mxolisi Mgojo, ha affermato che l’accordo costituisce un punto di riferimento significativo nella transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio per tre dei maggiori attori del Sudafrica nel settore minerario ed energetico, mentre Mike Teke, CEO di Seriti, ha aggiunto: “Siamo molto consapevoli che la decarbonizzazione deve essere fatta in modo tale da non distruggere la nostra base industriale, o le vite dei sudafricani che si affidano alle nostre aziende per lavoro, impresa e supporto: questo è la base stessa di una transizione giusta”.

Con il protocollo d’intesa, Seriti prevede di ottenere una riduzione delle emissioni di anidride carbonica fino a 350.000 tonnellate all’anno – circa la metà delle sue attuali emissioni derivanti dal consumo di energia elettrica da carbone – mentre Exxaro mira a ridurre le emissioni fino a 130.000 tonnellate all’anno nella sua miniera di carbone di Matla, per un risparmio del 70%.

Exxaro e Seriti insieme forniscono a Eskom circa l’80% del suo carbone, e l’accordo mira anche a sfruttare il basso costo dell’energia solare. 

Notizia segnalata da
Internationalia - www.internationalia.org