X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

30/04/2021 - Energia: Egitto assegna contratto per costruzione complesso petrolchimico a Sokhna

Energia: Egitto assegna contratto per costruzione complesso petrolchimico a Sokhna

Il governo egiziano ha assegnato alla società statale Red Sea Refining and Petrolchimicals un contratto per la costruzione del più grande complesso petrolchimico con investimenti fino a 7,5 miliardi di dollari. Lo ha annunciato in una nota l'Autorità generale della zona economica del Canale di Suez (Sczone). Il contratto è stato firmato dalla società e da Sczone alla presenza del primo ministro, Mustafa Madbouly, del ministro del Petrolio, Tarekel Molla, e del presidente di Sczone, Yahiya Zaki. Il complesso sarà costruito su una superficie di 3,56 milioni di metri quadrati ad Ain Sokhna e produrrà una vasta varietà di prodotti petrolchimici a valore aggiunto tra cui polietilene, polipropilene, poliestere e carburante per navi. Il complesso mira a raggiungere un alto valore aggiunto nell'industria petrolchimica, soddisfacendo le richieste locali e riducendo le importazioni per l’Egitto. Commentando la firma del contratto, il ministro del Petrolio egiziano El Molla ha sottolineato che il progetto ridurrà il costo dell’importazione dei prodotti petroliferi, consentendo anche la creazione di diverse industrie complementari, esportando il surplus per ottenere un reddito aggiuntivo in valuta forte per il Paese. "Il nuovo complesso sarà uno dei principali pilastri del progetto nazionale per trasformare l'Egitto in un hub regionale per il commercio energetico", ha dichiarato il ministro del Petrolio egiziano. Da parte sua il presidente di SczoneZaki ha dichiarato: "Il progetto è il più grande in Egitto per quanto riguarda l'industria petrolchimica ed è in linea con la visione di Sczone per trasformare Sokhna in una piattaforma mondiale per le industrie petrolchimiche". Per il presidente della Sczone il progetto contribuirà a creare circa 15.000 opportunità di lavoro dirette e indirette.

Notizia segnalata da
www.agenzianova.com