X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

26/02/2021 - Egitto: finanziamenti verdi per le auto a gas naturale

Egitto: finanziamenti verdi per le auto a gas naturale

L'Egitto punta sui finanziamenti verdi per favorire la trasformazione delle vecchie auto in nuove vetture alimentate a gas naturale, attraverso crediti agevolati ed ecoincentivi, per aumentare la domanda di nuovi veicoli e incoraggiare l'afflusso di investimenti delle società automobilistiche internazionali, tra cui Ford, Chrysler, Mercedes, Bmw, Opel, Peugeot, Citroen, Iveco e Fca. Il ministero delle Finanze ha stanziato un nuovo pacchetto di finanziamenti da 450 milioni di dollari per incoraggiare gli egiziani ad acquistare auto che funzionano a gas naturale e sostituire le loro macchine con oltre 20 anni di utilizzo. L’obiettivo è sostituire nella prima fase di questo programma circa 400 mila vetture con nuove auto alimentate a gas naturale nel giro di tre anni. In Egitto, attualmente, circa 335,6 mila auto funzionano a gas naturale su un totale di oltre 9,4 milioni di veicoli, di cui 4,3 milioni sono auto private e 1,2 milioni sono veicoli da trasporto, diversi dagli autobus. Il governo concederà un incentivo del 10 per cento del prezzo delle nuove auto, fino a un massimo di 1.410 dollari, e del 20 per cento per i proprietari di taxi, fino a un massimo di 2.880 dollari.  I pacchetti di incentivi includono la concessione ai proprietari di microbus di un sussidio di circa il 25 percento, fino a un massimo di 4.160, con un tasso di interesse decrescente di circa il tre percento e un periodo di pagamento fino a dieci anni. Questa tendenza, spiega il sito web “Al Arab”, ha aperto una finestra per ampliare il perimetro di lavoro delle società estere operanti in Egitto, tra cui l'italiana Eni, che ha scoperto il giacimento di gas egiziano Zohr nelle acque territoriali egiziane nel Mediterraneo e ha annunciato il suo ingresso nel settore dell'auto stazioni di rifornimento con gas naturale.

Notizia segnalata da
www.agenzianova.com