Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

12/02/2021 - Record di plastica riciclata in Brasile con una quota del 24% sul totale dei rifiuti

Record di plastica riciclata in Brasile con una quota del 24% sul totale dei rifiuti

Il riciclo meccanico della plastica continua crescere in Brasile e ha raggiunto il 24% del volume di rifiuti generato, il tasso più alto mai registrato, secondo lo studio più recente di MaxiQuim e del Plastic Chain Incentive Plan (PICPlast), una partnership tra l'Associazione brasiliana dell'industria della plastica (Abiplast) e Braskem (dati 2019). Nello studio precedente, che utilizza i dati del 2018, era del 22,1%. Secondo l'indagine, nel 2019 nel Paese sono state generate 3,5 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica post-consumo, il 2% in più rispetto a quelli registrati un anno prima. Questo volume è stato stimato a partire dai dati della produzione di resine fino alla domanda finale di plastica riciclata e, infine, dal confronto con il totale della plastica post-consumo riciclata dalle 695 aziende che operano nel settore del riciclo (168 delle quali sono state intervistate individualmente nell’ambito dello studio). In totale, 1,3 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica sono stati riciclati, con un aumento del 5,2% rispetto al 2018. Di questo volume, 953 mila tonnellate corrispondono alla plastica post-consumo, che viene generata nelle case e negli esercizi commerciali, e 370mila tonnellate provengono dalla plastica industriale, che corrisponde ai resti del processo dell'industria petrolchimica, della trasformazione e dello stesso riciclo.I Secondo lo studio, la regione del Sud Est è responsabile del 51,6% della produzione di plastica riciclata post consumo, con 464 mila tonnellate, seguita dal Sud, con 226mila tonnellate. Il Nord Est è al terzo posto, con 94 mila tonnellate, davanti al Centro Ovest (40 mila tonnellate) e al Nord (12 mila tonnellate). La maggior parte della plastica riciclata proviene dal post-consumo domestico (52,5%) e il resto è suddiviso tra post-consumo non domestico (19,5%) e rifiuti post-industriali (28%). La resina PET è la più riciclata, seguita da polietilene e polipropilene. 

Notizia segnalata da
ICE Agenzia San Paolo