X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

28/11/2019 - Il Gruppo Alibaba debutta sulla Borsa di Hong Kong

Il Gruppo Alibaba debutta sulla Borsa di Hong Kong

Martedi' scorso il Gruppo Alibaba ha fatto il suo debutto sulla Borsa di Hong Kong. L'andamento del titolo e' stato molto positivo, chiudendo la prima seduta con un +6,6% sul prezzo di listino (fissato a 176 HKD, ossia circa 22,5 USD) e con un +3% ieri, al termine della seconda seduta. In termini di volumi, solo nei primi due giorni sono state scambiate 127,5 milioni di azioni.

Il titolo della conglomerata cinese ha quindi inaugurato con successo la sua quotazione sulla piazza finanziaria asiatica. Essa fa seguito alla collocazione record realizzata a Wall Street cinque anni or sono, su cui si erano orientati i vertici del gigante dell'e-commerce a causa delle restrizioni imposte dalla regolamentazione all'epoca vigente a Hong Kong alle societa' (come Alibaba) con un sistema "non convenzionale" di governance.

L'andamento del trading di queste prime due giornate conferma dunque il forte interesse del mercato verso l'IPO, presentata al pubblico degli investitori tramite l'emissione di 500 milioni di azioni ordinarie e 75 milioni di opzioni "greenshoe", che consentiranno alle banche di aumentare la dimensione dell'offerta al fine di rispondere adeguatamente alla richiesta di titoli da parte degli investitori. La domanda si e' rivelata ampiamente superiore all'offerta, con richieste provenienti da oltre 200.000 piccoli investitori, oltre che da numerosi investitori istituzionali cinesi e fondi globali attivi nella regione Asia-Pacifico.

Grazie a questa operazione, che ha fruttato circa 13 miliardi di USD, si stima che Alibaba possa aumentare i propri guadagni fino a 44 miliardi. Le risorse finanziarie ottenute dal collocamento dovrebbero essere utilizzate per incrementare gli investimenti relativi ai servizi di consegna on-line e per le sviluppo di alcune piattaforme del Gruppo.

Sul medio termine, la valutazione del titolo Alibaba dovrebbe ricevere un'ulteriore spinta qualora la societa' venisse ammessa, con decisione che verra' presa non prima di giugno, tra quelle costituenti l'Indice Hang Seng. Diversi analisti ipotizzano infatti che, tramite il sistema dello Stock Connect, che consente il trading dei titoli tra Hong Kong, Shanghai e Shenzhen, gli operatori domestici non si faranno sfuggire l'occasione di poter investire in un campione nazionale della tecnologia, che al momento non sembra incontrare ostacoli alla propria inarrestabile ascesa.

L'IPO Alibaba rappresenta il piu' grande collocamento azionario dell'ultimo decennio sulla piazza di Hong Kong, oltre che la principale quotazione a livello mondiale, in attesa del battesimo a dicembre sulla Borsa di Riad del gigante dell'energia Saudi Aramco, per un valore stimato pari a 26 miliardi di USD. Grazie a questa operazione, Hong Kong, totalizzando oltre 34 miliardi di USD, balza in vetta alla classifica mondiale per fondi raccolti tramite IPO davanti al Nasdaq (25 miliardi) e al New York Stock Exchange (23 miliardi).

Notizia segnalata da
Consolato Generale d'Italia