X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Dove investire (HONG KONG)


Attivitą artistiche, di intrattenimento e divertimento

Le cosiddette "industrie creative" (creative industries) rappresentano uno dei volani di crescita piu' innovativi dell'economia di Hong Kong, che l'Amministrazione intende rafforzare e sostenere, anche con generosi programmi di finanziamento che includono progetti e collaborazioni con partner internazionali. Tra i settori maggiormente sviluppati vi sono l'industria audiovisiva, la musica, il design, l'architettura, i fumetti, l'intrattenimento digitale e l'animazione. Tra le numerose fiere e appuntamenti internazionali che si tengono ogni anno in citta', rivestono particolare rilievo Filmart (dedicata alla produzione e alla distribuzione audiovisiva), la Hong Kong Book Fair (visitata da oltre un milione di persone) e la Business of Design Week (che attira designer, creativi e aziende da tutto il mondo). Un ulteriore impulso allo sviluppo del settore e' destinato ad essere fornito dal progressivo completamento del West Kowloon Cultural District, grande hub internazionale dell'arte, della cultura e dello spettacolo.

Principali aziende del settore
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.irasia.com/listco/hk/chinastar/
  • Contatti: Tel.: +852-2313-1888
    Fax: +852-2191-9888
    E-mail: mail@chinastar.com.hk
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.mediaasia.com/en/home
  • Contatti: Tel.: +852-3184-0990
    Fax: +852-3184-9999
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.osgh.com.hk/en/aboutus.php
  • Contatti: Tel.: +852-2352-8222
    Fax: +852-2353-5989
    E-mail: info@goldenharvest.com
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://corporate.tvb.com/
  • Contatti: Tel.: +852-2335-2288
    Fax: +852-2358-1300
    E-mail: tvbpr@tvb.com.hk
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://rthk.hk/index_eng.htm#2
  • Contatti: Fax: +852-2336-9314
    E-mail: ccu@rthk.hk
Attivitą professionali, scientifiche e tecniche

Hong Kong sta spingendo molto per posizionarsi come importante hub asiatico nel settore tecnologico e delle start-up. I settori di piu' immediato interesse sono quelli dell'Internet delle cose (incluse le tecnologie indossabili), del biomedicale e della fintech (ovvero la digitalizzazione dei servizi finanziari). Rispetto a Singapore, suo diretto concorrente nella regione asiatica (e probabilmente piu' forte sul fronte degli incentivi e dei servizi connessi), Hong Kong offre un vantaggio competitivo unico dato dal suo particolare rapporto con la Cina continentale, che si somma ad altri aspetti favorevoli alla ricerca applicata quali: grande liquidita', una forte e strutturata presenza di fondi di investimento, venture capitalists e banche, una rete universitaria di alto livello, la certezza del diritto anche per proteggere il frutto della ricerca, l'inglese come lingua ufficiale, una piu' agevole possibilita' di trasferire tecnologia verso la RPC e un pool di professionisti internazionali in settori connessi alla ricerca applicata (esperti di marketing e fiscalita', consulenti nei brevetti, legali, ecc.). Il Governo di Hong Kong, tramite la propria agenzia di promozione degli investimenti esteri (Invest HK) e i due incubatori governativi (Cyberport e Parco Scientifico di Hong Kong), dispone di una serie di programmi, servizi e agevolazioni finanziarie per promuovere l'innovazione tecnologica e attirare talenti da tutto il mondo. A questo si aggiunge una rete sempre piu' estesa di incubatori privati, centri di ricerca e business angels internazionali. Tra le iniziative sostenute dal Consolato Generale, e che hanno avuto particolare successo da parte italiana, si segnalano il "Soft-landing Programme for Technology and Innovation Collaboration" del Parco Scientifico e Tecnologico di Hong Kong, rivolto a universita' e centri di ricerca stranieri interessati ad avviare collaborazioni nel settore del trasferimento tecnologico in Asia, "StartIT.asia", programma di sostegno all'internazionalizzazione delle start-up italiane, e il "Greater Bay Area Innovation Road", azione di sistema  finalizzata a mettere in contatto le aziende Italiane con investitori e gruppi Industriali di Hong Kong e della Cina.

Principali aziende del settore
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.crpharm.com/en/
  • Contatti: Tel.: +852-2593-8991
    Fax: +852-2593-8992
    E-mail: pub@crpharm.com
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.pccw.com/?language=en_US
  • Contatti: Tel.: +852-2888-6688
    E-mail: asiapacific@pccwglobal.com
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.tclcom.com/?page=home
  • Contatti: Tel.: +852-3180-2888
    Fax: +852-3180-2800
    E-mail: ir.tclcomm@tcl.com
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.sinobiopharm.com/en/
  • Contatti: Tel.: +852-2802-9886
    Fax: +852-2880-0847
    E-mail: info@sino-biopharm.com
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.fehorizon.com/Class_77/Default.aspx
  • Contatti: Tel.: +852-2588-8688
    Fax: +852-2511-8660
Mobili

Dopo la Cina, che domina il settore con una quota superiore al 70%, si posiziona l'Italia, che a sua volta prevale nel segmento medio-alto di mercato. I prodotti di arredamento italiani sono tra i piu' conosciuti e popolari: sono ormai stabilmente rappresentati a Hong Kong marchi affermati come B&B Italia, Minotti, Cassina, Cappellini, Living Divani, Artemide, Iguzzini, Cierre e Kartell. E' attiva a Hong Kong una nutrita schiera di architetti e interior designer italiani, che giocano un importante ruolo nella diffusione del lighting e dei mobili per ufficio e arredamento di produzione nazionale. Benche' i prodotti cinesi siano dominanti nel mercato in virtu' di un rapporto qualita'-prezzo particolarmente competitivo, Hong Kong rimane un centro strategico per le aziende che propongono prodotti a piu' alto valore aggiunto o dove l'aspetto del design e' rilevante. In effetti, uno degli elementi distintivi del Made in Italy in questo mercato e' proprio il design, nella sua piu' ampia accezione: mobili, articoli per illuminazione, oggettistica da regalo e per la casa, autoveicoli e, piu' recentemente, elicotteri e nautica da diporto. Il design e' una componente essenziale del successo dei prodotti italiani. Si puo' affermare che circa il 10% del totale importato dall'Italia sia costituito da prodotti ad alto contenuto in termini di design.

Principali aziende del settore
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.dairyfarmgroup.com/en-US/Home
  • Contatti: Tel.: +852-2299-1888
    Fax: +852-2299-4888
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.jffurnishings.com/main.html
  • Contatti: Tel.: +852-2575-7080
    Fax: +852-2575-5260
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.homeandlife.com.hk/
  • Contatti: Tel.: +852-5689-5992
    E-mail: homeandlifehk@yahoo.com
  • Fatturato: Da 30 a 35 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.arihk.com/mavista/cms/en/home
  • Contatti: Tel.: +852-2759-9112
    Fax: +852-2759-9110
    E-mail: info@arihk.com
  • Fatturato: Da 20 a 25 milioni di €
  • Sito Internet: http://en.dickson.com.cn/home.php
  • Contatti: Tel.: +852-2479-7273
    Fax: +852-2474-6836
    E-mail: dickson@dickson-furniture.com.hk
Altre attivitą dei servizi

Gli strumenti di marketing che vengono proposti per la maggior parte dei settori sono sostanzialmente le partecipazioni fieristiche, la promozione tramite la GDO e l'attivita' pubblicitaria. La fiera rappresenta ancora uno degli investimenti che presenta il miglior rapporto costo/beneficio, a maggior ragione a Hong Kong, i cui appuntamenti internazionali, destinati esclusivamente a buyers e addetti ai lavori, catalizzano la presenza di operatori provenienti da tutto il mondo. La partecipazione a collettive nazionali consente anche di usufruire di una maggiore forza di impatto sul mercato, in quanto consente al "Sistema Paese" di presentarsi unito e compatto. Non va sottovalutato il fatto che i prodotti italiani vengono scelti dai consumatori esteri anche per il loro contenuto intrinseco di "Italia", percepita come sinonimo di storia, cultura, qualita' e well-being. Per quanto riguarda la promozione con la GDO (Grande Distribuzione Organizzata), i positivi riscontri registrati in occasione delle iniziative finora realizzate suggeriscono di cercare accordi di collaborazione con le principali catene di negozi e supermercati per la promozione dell'enoagroalimentare. L'attivita' promo-pubblicitaria, infine, sebbene impegnativa a livello finanziario, e' particolarmente consigliata per tutte quelle aziende che, pur producendo un Made in Italy di qualita', non hanno un brand immediatamente riconoscibile, soprattutto nei settori "food & wine" e "fashion". Infatti, il grande pubblico e gli operatori specializzati sono influenzati in misura maggiore che in altre aree del mondo dalla pubblicita', soprattutto se veicolata da riviste autorevoli e di prestigio, che stimolano e orientano le loro scelte di acquisto.

Principali aziende del settore
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.pico.com/en/
  • Contatti: Tel.: +852-2665-0990
    E-mail: corp.info@hk.pico.com
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.jcdecaux.com.hk/
  • Contatti: E-mail: info@jcdecaux.com.hk
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.tomgroup.com/
  • Contatti: Tel.: +852-2121-7838
    Fax: +852-2186-7711
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.sinomedia.net/
  • Contatti: Tel.: +852-2191-2999
    E-mail: marketing@sinomedia.net
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.hketgroup.com/hketgroup/index_e.html
  • Contatti: Tel.: +852-2880-2888
    Fax: +852-2590-7173
    E-mail: groupinfo@hket.com
Attivitą finanziarie e assicurative

Il settore dei servizi finanziari, che impiega circa 220.000 persone (il 6% della forza lavoro), contribuisce per il 18% alla formazione del PIL di Hong Kong. L'avanzato comparto finanziario, la forte cultura aziendale, l'infrastruttura tecnologica sofisticata, le ampie opportunita' di finanziamento, il sostegno del Governo e un pool di talenti di livello mondiale hanno contribuito in questi ultimi anni allo sviluppo del settore della tecnofinanza (fintech) nella RAS. Nel 2017, Deloitte ha classificato Hong Kong al quinto posto tra i centri globali del fintech, dietro a Londra, Singapore, New York e la Silicon Valley. Negli ultimi anni la citta' ha registrato un aumento considerevole dei programmi d'incubazione e di accelerazione in questo settore. Il Cyberport, ad esempio, offre uno spazio di co-working dedicato, mentre tra i laboratori e gli acceleratori si segnalano l'Accenture Innovation Lab, DBS Vault e il SuperCharger Fintech Accelerator. Inoltre, il crescente numero di eventi fintech organizzati a Hong Kong ha trasformato l'industria locale in una community molto aperta, attiva e vivace. Uno slancio particolamente significativo e' stato impresso dalla Fintech Week, che si tiene nel mese di novembre, confermando l'ambizione della citta' a divenire un leader globale nell'ambito della tecnofinanza.

Principali aziende del settore
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: https://hk.futu5.com/
  • Contatti: Tel.: +852-2523-3588
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: https://www.welab.co/en
  • Contatti: Tel.: +852-3590-6396
    E-mail: info@welab.co
  • Fatturato: Oltre 50 milioni di €
  • Sito Internet: http://www.compareasiagroup.com/
  • Contatti: E-mail: info@compareasiagroup.com
  • Fatturato: Da 25 a 30 milioni di €
  • Sito Internet: https://www.8securities.com/en/
  • Contatti: Tel.: +852-2693-8888
  • Fatturato: Da 10 a 15 milioni di €
  • Sito Internet: https://www.weconvene.com/
  • Contatti: Tel.: +852-5808-9911
    E-mail: sales@weconvene.com
Ultimo aggiornamento: 27/12/2020