WTO, accordi regionali e aliquote tariffarie (UGANDA)

Anno di accesso al WTO1995
Accordi regionali notificati al WTO (numero)5
Aliquota tariffaria per i prodotti agricoli (Anno)2005
Aliquota tariffaria per i prodotti agricoli (Aliquota %)25
Aliquota tariffaria per i prodotti non agricoli (Anno)2005
Aliquota tariffaria per i prodotti non agricoli (Aliquota %)0
Fonte: East African Community (EAC) Common Market for Eastern and Southern Africa(COMMESA) Southern African Development Community (SAD)

Osservazioni

Con un tasso d’incremento demografico del 3,3% (ed una crescente classe media, pronta a trasformarsi in potenziali consumatori), cresce anche la domanda di prodotti e servizi.  Essendo geograficamente collocato quasi al centro dell’Africa Sub-sahariana, l'Uganda permette agli imprenditori italiani un facile accesso ai mercati della regione: da quello interno (35,2 milioni di abitanti), a quello della “East African Comunity” (con il Sud Sudan candidato ad un’imminente inclusione) con circa 160 milioni di potenziali consumatori - di cui il Paese ha appena assunto la Presidnenza, che a quelli del“Common Market for Eastern and Southern Africa” (COMESA) e SADC (“Southern African Development Community”). Nel suo insieme, l’Uganda si configura cosi’ quale ponte verso 26 Paesi, con 525 milioni di potenziali consumatori.

Ultimo aggiornamento: 27/09/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché UGANDA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia