WTO, accordi regionali e aliquote tariffarie (SUDAN)

Osservazioni

Il Sudan non e' ancora parte del WTO, nonostante la prima richiesta di adesione sia stata avanzata dal Paese gia’ nel lontano 1994. Tuttavia, il Governo di Khartoum ha cercato recentemente di riavviare il processo negoziale in tal senso, forte anche della decisione statunitense di sospendere temporaneamente il regime sanzionatorio bilaterale.

 

Il gruppo di lavoro sull’adesione del Sudan al WTO ha quindi ricominciato i suoi lavori sotto la guida dell'ambasciatore giapponese Ryusuke Kwana e, nel corso dello scorso mese di aprile 2017, ha visitato il Paese.

Durante la visita si e' discusso delle risultanze dei recenti sforzi sudanesi in termini di aggiustamento dei fondamentali macroeconomici e di politica industriale per soddisfare le esigenze dell'Organizzazione e aprire il varco alla possibile entrata del paese africano nel consesso ginevrino. Si e’ quindi accennato a una “road map” di avvicinamento all'organismo, in vista di un’adesione che Khartoum auspica possa avvenire entro l’anno, nel corso della prossima riunione annuale OMC in Argentina.

 

 

Ultimo aggiornamento: 17/08/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SUDAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia