Flussi turistici: BOLIVIA verso l'Italia

Nel 2016 sono stati rilasciati 1.751 visti di ingresso per l'Italia, con un incremento di 52%.

Secondo i dati forniti dalle principali agenzie di viaggio in Bolivia, le mete turistiche prinvilegiate sono: città d'arte (Roma, Venezia, Firenze, Milano) e Bergamo, la città ove risiede la maggior parte della comunità boliviana in Italia (oltre 30.000 persone).

L'Italia si conferma il secondo Paese europeo per numero di emigrati boliviani (principalmente in Lombardia), dopo la Spagna. 

Non sono molti i boliviani che si recano all'estero per turismo, privilegiando soprattutto i Paesi dove è maggioramente concentrata l'emigrazione in America Latina, a cominciare dall'Argentina (in primo luogo Buenos Aires). Solo la classe alta compie viaggi per turismo, in Europa privilegiando Spagna, Italia, Germania e Francia. 

Secondo i dati aggiornati del Vice Ministero del Turismo e del Vice Ministero per il Commercio Internazionale, il 26,9% dei turisti che si recano in Italia sono ospitati da amici, familiari residenti.

Le principali motivazioni del viaggio sono soprattutto la ricerca di un lavoro o di un impiego, anche temporaneo, in Italia. 

Grazie anche al lavoro svolto dalla Bolivia per promuovere i propri prodotti in occasione dell'Expo di Milano, si registra un aumento di interesse da parte di imprese che intendono esportare prodotti e materie prime, anche nel settore della moda. 

Ultimo aggiornamento: 17/07/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOLIVIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia