Flussi turistici: Italia verso EMIRATI ARABI UNITI

Gli EAU, ed in particolare, si sono confermati nel 2016, anche grazie alla facilità di collegamenti aerei, una metà turistica di grande attrattività per i turisti italiani.

Oltre 220 mila sono state, infatti, le presenze italiane nel Paese, con una spesa complessiva stimata dalla Banca d'Italia in quasi 350 milioni di euro. A seguito delle Primavere Arabe, gli EAU sono altresì divenuti meta ricercata per il turismo crocieristico, con le compagnie MSC e Costa che offrono tutto l'anno pacchetti vacanza nel Golfo, con base ad Abu Dhabi o Dubai. La stessa considerazione è valida anche per il "turismo sportivo", essendo tanti gli appassionati italiani di golf che prediligono le avanzatissime strutture disseminate tra Abu Dhabi e Dubai ed essendo sicuramente molti gli appassionati di calcio che seguiranno la Coppa del Mondo per Club, che Abu Dhabi ed Al Ain ospiteranno nel 2017 e 2018.

Il numero di turisti italiani nel Paese è destinato verosimilmente a crescere nel prossimo quinquennio, che verrà caratterizzato dall'apertura di nuovi parchi di divertimento tra Dubai ed Abu Dhabi, di nuove strutture ricettive lungo il tratto di costa più suggestivo del Paese (Saadyat Island ad Abu Dhabi) e, soprattutto, dall'evento espositivo universale che Dubai ospiterà da ottobre 2020 ad aprile 2021.

Ultimo aggiornamento: 01/08/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché EMIRATI ARABI UNITI Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in EMIRATI ARABI UNITI