HIGHLIGHTS del Settore "Autoveicoli ed altri mezzi di trasporto (Navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)"

ISTAT: Il successo del Made in Italy nel Mondo. Pubblicati i dati sul commercio estero.

BELGIO: ISTAT: Il successo del Made in Italy nel Mondo. Pubblicati i dati sul commercio estero.

ISTAT: Il successo del Made in Italy nel Mondo. Pubblicati i dati sul commercio estero.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia in Belgio

Opportunità di lavoro settore automotive

SLOVACCHIA: Opportunità di lavoro settore automotive

Nuove assunzioni settore automotive.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - 16 febbraio 2017

La IV Conferenza Internazionale dell’Industria Automobilistica dell'Iran (IV Iran Automotive Industry International Conference)

IRAN: La IV Conferenza Internazionale dell’Industria Automobilistica dell'Iran (IV Iran Automotive Industry International Conference)

Il 12 e 13 febbraio si è svolta a Teheran la IV Conferenza Internazionale dell’Industria Automobilistica (IV Iran Automotive Industry International Conference).

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

27/1/2017 - Giappone: importazioni sostenute di auto straniere.

GIAPPONE: 27/1/2017 - Giappone: importazioni sostenute di auto straniere.

Crescono le importazioni di auto tedesche in Giappone, tendenza che smentisce l'accusa di “mercato chiuso” rivolta di consueto al Paese asiatico.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

31/1/2017 - Le case automobilistiche giapponesi pensano fuori dagli schemi.

GIAPPONE: 31/1/2017 - Le case automobilistiche giapponesi pensano fuori dagli schemi.

Costruire veicoli ecologici, più piacevoli da guidare e in grado di auto-guidarsi segna una nuova fase per le case automobilistiche giapponesi in una gara che ora si è estesa al di là della potenza e della velocità di ricarica delle batterie.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

SETTORE AUTOMOTIVE: NUOVA FABBRICA DELLA THYSSENKRUPP

UNGHERIA: SETTORE AUTOMOTIVE: NUOVA FABBRICA DELLA THYSSENKRUPP

La ThyssenKrupp investirà 11 miliardi di fiorini – ca. 35 milioni di euro – nella costruzione di una nuova fabbrica a Debrecen, creando 250 posti di lavoro entro il 2020.

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

I nuovi centri tecnologici nell’industria slovacca dell’auto

SLOVACCHIA: I nuovi centri tecnologici nell’industria slovacca dell’auto

Il settore automobilistico slovacco si sta sempre più caratterizzando per investimenti indirizzati allo sviluppo della ricerca e dell’innovazione.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - 7 febbraio 2017

ASI a Malindi per far ripartire il Centro Spaziale ‘Luigi Broglio’

KENYA: ASI a Malindi per far ripartire il Centro Spaziale ‘Luigi Broglio’

Si è svolto nei giorni scorsi a Malindi il primo incontro del comitato congiunto italo-keniano dopo il rinnovo dell’accordo per il Centro Spaziale “Luigi Broglio” firmato lo scorso ottobre, in attesa di essere ratificato dai rispettivi Parlamenti.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Nuovi incentivi per gli investitori

SERBIA: Nuovi incentivi per gli investitori

Il bilancio 2017 prevede sussidi per circa 11 miliardi di dinari da assegnare a quelle aziende che prevedono di creare nuovi posti di lavoro. Per qualificarsi per l’ottenimento dei sussidi, occorre investire almeno 100.000 € e assumere 10 persone.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

Con 63,6 milioni di passeggeri nel 2016, l’aeroporto di Amsterdam Schiphol diventa il quarto scalo europeo. La KLM supera i 30 milioni di passeggeri.

PAESI BASSI: Con 63,6 milioni di passeggeri nel 2016, l’aeroporto di Amsterdam Schiphol diventa il quarto scalo europeo. La KLM supera i 30 milioni di passeggeri.

Nel 2016 lo scalo Schiphol di Amsterdam ha raggiunto i 63,6 milioni di passeggeri (+9,1% rispetto al 2015). Per il 2018 si prevede di giungere alla massima capacità consentita, con 500.000 movimenti aerei. La KLM supera i 30 milioni di passeggeri.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Superato ancora il milione di auto prodotte in Slovacchia

SLOVACCHIA: Superato ancora il milione di auto prodotte in Slovacchia

Anche nel 2016 sarebbe stato superato il record di un milione di autovetture prodotte in Slovacchia.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - 17 gennaio 2017

SIMEST sostiene il Gruppo Tiberina in Argentina

ARGENTINA: SIMEST sostiene il Gruppo Tiberina in Argentina

Sostegno SIMEST all'espansione del Gruppo Tiberina che si dedica alla produzione di sistemi e componenti per l'industria automobilistica. Un altro risultato importante della missione di sistema in Argentina del maggio 2016.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

1,2 miliardi di euro stanziati per lo sviluppo delle infrastrutture del lago Balaton

UNGHERIA: 1,2 miliardi di euro stanziati per lo sviluppo delle infrastrutture del lago Balaton

Nel periodo di programmazione 2014-2020 sono stati stanziati 264 miliardi di fiorini (1,2 miliardi di euro) da fondi statali ed europei per lo sviluppo delle infrastrutture del lago di Balaton.

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

Il Ministero dei Trasporti argentino organizza incontri nell'ambito del processo di licitazione di 174 treni elettrici

ARGENTINA: Il Ministero dei Trasporti argentino organizza incontri nell'ambito del processo di licitazione di 174 treni elettrici

Il Ministero dei Trasporti sta organizzando incontri per la licitazione di 174 treni elettrici pari a ca. 1.500 vagoni. Maggiori informazioni sulla gara al link: https://www.boletinoficial.gob.ar/#!DetalleNorma/anexos/157490/20170109

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

AMMODERNAMENTO DEL PORTO DI BRCKO

BOSNIA ED ERZEGOVINA: AMMODERNAMENTO DEL PORTO DI BRCKO

Il progetto di ricostruzione del porto di Brcko potrebbe a breve, dopo vari anni di stallo, prendere vita

 

Notizia segnalata da: ICE Agenzia Sarajevo

Exportal - nuova piattaforma eService per la trasmissione elettronica dati certificati di origine.

ARABIA SAUDITA: Exportal - nuova piattaforma eService per la trasmissione elettronica dati certificati di origine.

Al via il Portale elettronico di gestione del flusso di documenti previsti dal regime doganale di esportazione verso l’Arabia Saudita, denominato Exportal.

 

Notizia segnalata da: Ambaciata Italia Riad

Fiat-Chrysler aprira' un nuovo impianto in Polonia

POLONIA: Fiat-Chrysler aprira' un nuovo impianto in Polonia

FCA ha annunciato che un nuovo impianto per produrre due nuovi tipi di motore a benzina sara' aperto nel 2018 a Bielsko-Biala. L'investimento complessivo ammonta a 250 milioni di euro.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

LA VOLKSWAGEN TROVA PARTNER IN BOSNIA ERZEGOVINA

BOSNIA ED ERZEGOVINA: LA VOLKSWAGEN TROVA PARTNER IN BOSNIA ERZEGOVINA

Il produttore di automobili tedesco Volkswagen è in cerca di imprese partner in Bosnia Erzegovina che produrranno componenti per le sue automobili

 

Notizia segnalata da: ICE Agenzia Sarajevo

COMPONENTI AUTOMOBILISTICI: INVESTIMENTI IN UNGHERIA

UNGHERIA: COMPONENTI AUTOMOBILISTICI: INVESTIMENTI IN UNGHERIA

Investimenti della Linamar, della SIIX Corporation e dell'Audi in Ungheria.

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane


Autoveicoli ed altri mezzi di trasporto (Navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)

Il settore degli autoveicoli e altri mezzi di trasporto include autoveicoli, rimorchi e semirimorchi, nonché imbarcazioni, materiale rotabile, aeromobili, veicoli spaziali, veicoli militari da combattimento, motocicli e biciclette.

I principali importatori mondiali nel settore Autoveicoli e Moto sono i paesi dell’Area euro e il Nord America ma la crescita maggiore in termini reali si realizzerà nei paesi emergenti vicini all’Italia (Europa dell’est, Balcani, Russia e Turchia) con tassi del 9,1% nel 2014 e del 10,5% nel 2015 (Agenzia ICE – Prometeia, Evoluzione del commercio con l’estero per aree e settori 2013 – 2015), ma con valori importati al 2012 pari a circa un terzo di quanto importato dall’area euro (86 miliardi di euro contro 249).

La crescita delle immatricolazioni mondiali è stata del 5% nel 2012 rispetto all’anno precedente; in particolare, i BRIC sono in crescita e la Cina ha aumentato le immatricolazioni del 4,3%. L’UE27, in controtendenza, vede invece contrarsi le vendite (-8,4%), con l’Italia che segna addirittura un -21% (dati Osservatorio sulla filiera auto veicolare italiana, luglio 2013, realizzato dalla Camera di commercio di Torino, in collaborazione con ANFIA – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, la Camera di commercio di Chieti e la Camera di commercio di Modena.)

Dal punto di vista della produzione, la crescita mondiale è stata del 5,3%. L’Asia, dove avviene un assemblaggio su due, è il primo produttore mondiale (59% del totale) mentre l’area di maggior crescita è quella NAFTA (+17,2%). Nell’UE27, invece, si è registrato un calo del 7,3% (-15% in Italia).

Le esportazioni italiane nel 2012 di mezzi di trasporto (autoveicoli, rimorchi e semirimorchi) pesano per il 9,3% del totale dell’export italiano, conquistando una quota sulle esportazioni mondiali pari al 2,5% (dati Agenzia ICE – Rapporto Annuale 2013).

Le esportazioni italiane di parti e componenti nel 2011 hanno subito una contrazione del 5,3% (assestandosi a 18 miliardi di euro circa). L’internazionalizzazione del settore è però in crescita: la metà dei ricavi della filiera è generato all’estero. I mercati maturi europei continuano a rappresentare la gran parte delle commesse (50%) ma sono in crescita le esportazioni verso il Nord America. Tre esportatori su cinque riescono a raggiungere il mercato asiatico, ma cresce anche l’interesse verso il Sud America e l’interesse italiano verso la Turchia, il Medio Oriente e il Nord Africa.

L’interesse della filiera italiana per l’internazionalizzazione passa anche per forme più evolute di interazione con i mercati esteri. Crescono, infatti, gli investimenti all’estero soprattutto nelle aree di maggior crescita.

La filiera autoveicolare italiana, inoltre, mostra interesse verso le opportunità in settori attigui appartenenti agli altri mezzi di trasporto (imbarcazioni, materiale rotabile, aeromobili, veicoli spaziali, veicoli militari da combattimento, motocicli e biciclette).

Nei settori aeronautico, navale e ferroviario, i principali importatori mondiali al 2011 risultano essere la Germania (con oltre 27 miliardi di euro), la Francia (21 miliardi), gli Stati Uniti (18 miliardi) e la Cina (12,6 miliardi), ma scalano la classifica paesi come gli Emirati Arabi Uniti (5,6 miliardi), Russia (5,2 miliardi, più che raddoppiati rispetto all’anno precedente) e Turchia (4 miliardi, dati UnComtrade).

La crescita maggiore in termini reali nell’aggregato Treni-aerei-navi si realizzerà nei paesi asiatici maturi (Hong Kong, Giappone, Sud Corea, Singapore, Taiwan) con tassi del 12,7% nel 2014 e del 10,9% nel 2015 (Agenzia ICE – Prometeia, Evoluzione del commercio con l’estero per aree e settori 2013 – 2015) con valori importati al 2012 di 44 miliardi di euro.


Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Autoveicoli ed altri mezzi di trasporto (Navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
15/03/201717/03/2017Tokyo Big SightInternational Auto Aftermarket Expo Steering CommitteeInternational Auto Aftermarket Expo 2017
25/04/201730/04/2017Centro fieristico INCHEBA a.s.Incheba a.s.Fiera "AUTOSALON" - Bratislava, 25 - 30 aprile 2017
03/10/201705/10/2017MilanoICE AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANEExpo Ferroviaria

Tutte le attività promozionali