HIGHLIGHTS del Settore "Autoveicoli ed altri mezzi di trasporto (Navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)"

Obiettivo Marocco: sempre più imprese italiane, e si muove anche il Sistema Paese

MAROCCO: Obiettivo Marocco: sempre più imprese italiane, e si muove anche il Sistema Paese

"Un numero crescente di aziende sta decidendo di cogliere le opportunità offerte dal Marocco anche in termini di incentivi e di vantaggi fiscali presenti nelle sue zone franche" – ha detto il direttore generale di Banca UBAE, Mario Sabato.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Concluso progetto secondo satellite boliviano

BOLIVIA: Concluso progetto secondo satellite boliviano

La Agencia Boliviana Espacial (ABE) ha completato il progetto di costruzione del satellite Túpac Katari II: la relativa gara si terrà il prossimo anno e il satellite sarà messo in orbita nel 2021.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

IRAN, GRUPPO FS ITALIANE SIGLA ACCORDI PER SVILUPPO SISTEMA FERROVIARIO

IRAN: IRAN, GRUPPO FS ITALIANE SIGLA ACCORDI PER SVILUPPO SISTEMA FERROVIARIO

Iran, Gruppo FS Italiane sigla accordi per sviluppo sistema ferroviario con Islamic Republic of Iran Railways (RAI, Ferrovie iraniane) per un valore economico di 1,2 miliardi di euro

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Mezzi pubblici “green” per ridurre le emissioni di gas serra a Johannesburg

SUD AFRICA: Mezzi pubblici “green” per ridurre le emissioni di gas serra a Johannesburg

La municipalità di Johannesburg ha lanciato una nuova iniziativa che prevede l'introduzione di mezzi pubblici ad inquinamento ridotto utilizzando gas naturale invece che diesel con l'obiettivo di ridurre del 25% le emissioni di gas serra.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

FORTE INCREMENTO DEGLI UTILI DEI COSTRUTTORI AUTOMOBILISTICI

UNGHERIA: FORTE INCREMENTO DEGLI UTILI DEI COSTRUTTORI AUTOMOBILISTICI

Gli utili lordi relativi agli stabilimenti ungheresi di Suzuki, Audi, Mercedes e Opel hanno raggiunto nell’ultimo anno la cifra di 13 miliardi di euro, circa il 10% del PIL ungherese.

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

Nasce il Cluster Aerospaziale di Guanajuato

MESSICO: Nasce il Cluster Aerospaziale di Guanajuato

Con l’obiettivo di promuovere i settori industriali ad alto contenuto tecnologico, rappresentanti delle autorità statali e delle imprese hanno firmato l’atto costitutivo del Clúster Aeroespacial di Guanajuato.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Il SUV Lamborghini in produzione dall’anno prossimo. In buona parte in Slovacchia

SLOVACCHIA: Il SUV Lamborghini in produzione dall’anno prossimo. In buona parte in Slovacchia

Il marchio Lamborghini, di proprietà del gruppo Volkswagen attraverso la controllata Audi, avvierà la produzione del suo primo modello SUV moderno, l’Ursus, nella seconda metà del 2018.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - 20 giugno 2017

AVVISI DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI DI FORNITURE (prodotti di origine italiana)

SERBIA: AVVISI DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI DI FORNITURE (prodotti di origine italiana)

Sostegno all'economia serba mediante finanziamento per l'acquisto di beni in cinque settori prestabiliti: AVVISI DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI DI FORNITURE

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

Il settore automobilistico guida le esportazioni in Spagna

SPAGNA: Il settore automobilistico guida le esportazioni in Spagna

Secondo i dati della Camera di Commercio spagnola e dell’agenzia tributaria, il settore dell’automobile ha guidato le esportazioni spagnole nel 2016, con 48.700 milioni di Euro (19% del totale), registrando una crescita del 34% negli ultimi 5 anni

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

Ad agosto fiera internazionale a Kampala

UGANDA: Ad agosto fiera internazionale a Kampala

E' giunta alla sua quarta edizione l'Uganda International Trade Exhibition che avrà luogo a Kampala dal 9 all'11 agosto prossimi.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Lucchini RS inaugura impianto per materiale rotabile in Sudafrica

SUD AFRICA: Lucchini RS inaugura impianto per materiale rotabile in Sudafrica

La società italiana Lucchini RS, specializzata nella produzione di materiale rotabile ferroviario, ha inaugurato un nuovo impianto a Germiston nei pressi di Johannesburg dove produrre ruote, cerchioni e assili ferroviari.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Ministro Industria Laadhari a Roma: “In Tunisia ci sono spazi per Italia grazie a tecnopoli”

TUNISIA: Ministro Industria Laadhari a Roma: “In Tunisia ci sono spazi per Italia grazie a tecnopoli”

Ci sono settori tradizionali dell’economia tunisina che restano tuttora validi per l’iniziativa di imprese italiane come il tessile e l’agroindustria, ma ci sono anche settori nuovi e molto promettenti come il farmaceutico e le energie rinnovabili.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Imprese italiane e tunisine più vicine con il “Tunisian Automotive day” al Motor Village Mirafiori

TUNISIA: Imprese italiane e tunisine più vicine con il “Tunisian Automotive day” al Motor Village Mirafiori

Ha permesso di creare legami diretti tra operatori tunisini e italiani del settore automotive l’iniziativa organizzata dall’Agenzia per la promozione degli investimenti esteri tunisina in collaborazione con il gruppo FCA.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

In cerca di partner per il trasporto rapido a Dar

TANZANIA: In cerca di partner per il trasporto rapido a Dar

In cerca di partner per il trasporto rapido a Dar

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia Dar es Salaam

Astaldi si aggiudica un contratto per l'ammodernamento della linea ferroviaria N-7

POLONIA: Astaldi si aggiudica un contratto per l'ammodernamento della linea ferroviaria N-7

La societa' Astaldi si e' aggiudicata i lavori di ammodernamento di una tratta della linea ferroviaria N-7, per un valore di 171 milioni di euro.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

Pininfarina sigla accordo per sviluppare piattaforma tecnologica automobilistica

IRAN: Pininfarina sigla accordo per sviluppare piattaforma tecnologica automobilistica

L'azienda italiana Pininfarina ha siglato un accordo commerciale con la principale società automobilistica iraniana, Iran Khodro (IKCO), per lo sviluppo di una piattaforma tecnologica automobilistica.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Abolire le tasse sulle importazioni dei veicoli per rivitalizzare l’industria automobilistica locale

SUD AFRICA: Abolire le tasse sulle importazioni dei veicoli per rivitalizzare l’industria automobilistica locale

L'associazione sudafricana dei produttori di veicoli ha aperto un tavolo di negoziazione per la formazione di un'area di libero commercio esentasse denominata African Tripartite (TFTA).

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Governo: concessi 18 milioni di euro a PSA per nuovo ampliamento

SLOVACCHIA: Governo: concessi 18 milioni di euro a PSA per nuovo ampliamento

Il Consiglio dei Ministri slovacco ha approvato un provvedimento per un sussidio di 18,6 milioni di euro sotto forma di sgravi fiscali alla società PSA/Peugeot Citroen Slovakia.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - 16 maggio 2017


Autoveicoli ed altri mezzi di trasporto (Navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)

Il settore degli autoveicoli e altri mezzi di trasporto include autoveicoli, rimorchi e semirimorchi, nonché imbarcazioni, materiale rotabile, aeromobili, veicoli spaziali, veicoli militari da combattimento, motocicli e biciclette.

I principali importatori mondiali nel settore Autoveicoli e Moto sono i paesi dell’Area euro e il Nord America ma la crescita maggiore in termini reali si realizzerà nei paesi emergenti vicini all’Italia (Europa dell’est, Balcani, Russia e Turchia) con tassi del 9,1% nel 2014 e del 10,5% nel 2015 (Agenzia ICE – Prometeia, Evoluzione del commercio con l’estero per aree e settori 2013 – 2015), ma con valori importati al 2012 pari a circa un terzo di quanto importato dall’area euro (86 miliardi di euro contro 249).

La crescita delle immatricolazioni mondiali è stata del 5% nel 2012 rispetto all’anno precedente; in particolare, i BRIC sono in crescita e la Cina ha aumentato le immatricolazioni del 4,3%. L’UE27, in controtendenza, vede invece contrarsi le vendite (-8,4%), con l’Italia che segna addirittura un -21% (dati Osservatorio sulla filiera auto veicolare italiana, luglio 2013, realizzato dalla Camera di commercio di Torino, in collaborazione con ANFIA – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, la Camera di commercio di Chieti e la Camera di commercio di Modena.)

Dal punto di vista della produzione, la crescita mondiale è stata del 5,3%. L’Asia, dove avviene un assemblaggio su due, è il primo produttore mondiale (59% del totale) mentre l’area di maggior crescita è quella NAFTA (+17,2%). Nell’UE27, invece, si è registrato un calo del 7,3% (-15% in Italia).

Le esportazioni italiane nel 2012 di mezzi di trasporto (autoveicoli, rimorchi e semirimorchi) pesano per il 9,3% del totale dell’export italiano, conquistando una quota sulle esportazioni mondiali pari al 2,5% (dati Agenzia ICE – Rapporto Annuale 2013).

Le esportazioni italiane di parti e componenti nel 2011 hanno subito una contrazione del 5,3% (assestandosi a 18 miliardi di euro circa). L’internazionalizzazione del settore è però in crescita: la metà dei ricavi della filiera è generato all’estero. I mercati maturi europei continuano a rappresentare la gran parte delle commesse (50%) ma sono in crescita le esportazioni verso il Nord America. Tre esportatori su cinque riescono a raggiungere il mercato asiatico, ma cresce anche l’interesse verso il Sud America e l’interesse italiano verso la Turchia, il Medio Oriente e il Nord Africa.

L’interesse della filiera italiana per l’internazionalizzazione passa anche per forme più evolute di interazione con i mercati esteri. Crescono, infatti, gli investimenti all’estero soprattutto nelle aree di maggior crescita.

La filiera autoveicolare italiana, inoltre, mostra interesse verso le opportunità in settori attigui appartenenti agli altri mezzi di trasporto (imbarcazioni, materiale rotabile, aeromobili, veicoli spaziali, veicoli militari da combattimento, motocicli e biciclette).

Nei settori aeronautico, navale e ferroviario, i principali importatori mondiali al 2011 risultano essere la Germania (con oltre 27 miliardi di euro), la Francia (21 miliardi), gli Stati Uniti (18 miliardi) e la Cina (12,6 miliardi), ma scalano la classifica paesi come gli Emirati Arabi Uniti (5,6 miliardi), Russia (5,2 miliardi, più che raddoppiati rispetto all’anno precedente) e Turchia (4 miliardi, dati UnComtrade).

La crescita maggiore in termini reali nell’aggregato Treni-aerei-navi si realizzerà nei paesi asiatici maturi (Hong Kong, Giappone, Sud Corea, Singapore, Taiwan) con tassi del 12,7% nel 2014 e del 10,9% nel 2015 (Agenzia ICE – Prometeia, Evoluzione del commercio con l’estero per aree e settori 2013 – 2015) con valori importati al 2012 di 44 miliardi di euro.


Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Autoveicoli ed altri mezzi di trasporto (Navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
03/10/201705/10/2017MilanoICE BudapestMissione di operatori ungheresi ad EXPO FERROVIARIA
03/10/201705/10/2017MilanoICE AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANEExpo Ferroviaria
17/10/201717/10/2017BerlinITKAMSeminario informativo in Germania sulle tecnologie e infrastrutture ferroviarie in Italia

Tutte le attività promozionali