HIGHLIGHTS del Settore "Agroalimentare"

Nuova zona economica speciale al confine con il Lesotho

SUD AFRICA: Nuova zona economica speciale al confine con il Lesotho

Il presidente del Sudafrica Jacob Zuma inaugurerà ufficialmente martedì 25 aprile una nuova Zona economica speciale a Maluti-A-Phofung, nella parte nord-orientale del Free State al confine con il Lesotho.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Al via Salone dell’Agricoltura, l’Italia in prima linea

MAROCCO: Al via Salone dell’Agricoltura, l’Italia in prima linea

Per la sua XII edizione, dal 18 aprile a Meknès, il Salone Internazionale dell’Agricoltura del Marocco (Siam), ha scelto l’Italia come ospite d’onore.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Guida Export Vino 3a edizione

CINA: Guida Export Vino 3a edizione

Come esportare vino in 70 mercati nel mondo: è online la terza edizione della guida ICE.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

EU-Vietnam Business Network lancia EuroSphere

VIETNAM: EU-Vietnam Business Network lancia EuroSphere

EU-Vietnam Business Network lancia EuroSphere, fiera dedicata alle piu' sofisticate e rappresentative espressioni dell' "art of living europeo", rivolte ad un qualificato pubblico vietnamita e del sud-est asiatico (HCMC16 - 17 giugno 2017).

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

La Camera di Commercio Serba inaugura il portale dedicato alle energie rinnovabili

SERBIA: La Camera di Commercio Serba inaugura il portale dedicato alle energie rinnovabili

Realizzato attraverso una collaborazione con UNDP, il sito ha lo scopo di favorire gli investimenti nel settore delle energie rinnovabili in Serbia. Fornisce informazioni sulle normative, sulle opportunità e sugli incentivi nel settore.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

VIETSTOCK 2018

VIETNAM: VIETSTOCK 2018

VIETSTOCK 2018 Expo & Forum si svolgerà presso il Saigon Exhibition & Convention Center (SECC) di Ho Chi Minh City dal 17 al 19 ottobre 2018.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Aquaculture Vietnam 2017

VIETNAM: Aquaculture Vietnam 2017

Dal 25 al 27 ottobre 2017 Aquaculture Vietnam 2017 si svolgera' presso il Can Tho International Exhibition Fair Center (EFC), 108A Le Loi street, Cai Khe ward, Ninh Kieu District, Can Tho City

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

20^ VIETFOOD BEVERAGE AND PROPACK

VIETNAM: 20^ VIETFOOD BEVERAGE AND PROPACK

La 20ma edizione di VIETFOOD BEVERAGE AND PROPACK si svolgerà del 10 al 13 agosto 2017 presso il Saigon Exhibition & Convention Center (SECC) – 799 Nguyen Van Linh Str., Dist. 7, Ho Chi Minh City.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Intesa per sostenere i produttori di caffè in Etiopia

ETIOPIA: Intesa per sostenere i produttori di caffè in Etiopia

Siglato accordo tra l’ufficio di Addis Abeba dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale per sostenere la produzione del caffè in Etiopia.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Fondi dalla Banca Mondiale per la produttività agricola

NIGERIA: Fondi dalla Banca Mondiale per la produttività agricola

E' pari a 200 milioni di dollari la linea di credito approvata dalla Banca Mondiale a favore del governo federale della Nigeria per sostenere i suoi sforzi al fine di incrementare la produttività dei piccoli e medi contadini.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Banca Mondiale finanzia lo sviluppo agricolo

ANGOLA: Banca Mondiale finanzia lo sviluppo agricolo

La Banca Mondiale elargirà 70 milioni di dollari all'Angola per finanziare progetti agricoli che mirano a ridurre la povertà nel Paese.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Missione imprenditoriale sulla pesca a maggio in Angola

ANGOLA: Missione imprenditoriale sulla pesca a maggio in Angola

E’ dedicata alla filiera della pesca e della nautica la missione di operatori italiani che l’Agenzia ICE sta organizzando in Angola dal 21 al 27 maggio prossimi.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Opportunità di investimento nella Regione di Kostanay: settori agricolo, industriale e partenariato pubblico - privato

KAZAKHSTAN: Opportunità di investimento nella Regione di Kostanay: settori agricolo, industriale e partenariato pubblico - privato

"Investment opportunity on Kostanay Region" 2017 ad Astana - opportunità di investimento nei settori dell'agricoltura, dell'industria e del partenariato pubblico - privato.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Nel 2016 le esportazioni di Franciacorta in Giappone, primo mercato di sbocco, crescono del 15%.

GIAPPONE: Nel 2016 le esportazioni di Franciacorta in Giappone, primo mercato di sbocco, crescono del 15%.

Il Giappone assorbe il 22% delle esportazioni totali di Franciacorta, che nel 2016 sono cresciute del 15% circa.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

Sempre più imprese spagnole esportano vino

SPAGNA: Sempre più imprese spagnole esportano vino

Nel 2016 è aumentato dello 0,9% il numero di imprese spagnole esportatrici di vino, fino a raggiungere la quota record di 3.992 imprese. La fatturazione delle esportazioni, tuttavia, si è ridotta dello 0,5%, attestandosi sui 2.714,5 milioni di euro.

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

Bulgaria. In crescita l'interscambio commerciale con l'Italia e i partner Ue.

BULGARIA: Bulgaria. In crescita l'interscambio commerciale con l'Italia e i partner Ue.

I primi dati pubblicati dall'Istituto Nazionale di Statistica della Repubblica di Bulgaria inerenti al 2016 indicano una crescita degli scambi commerciali tra la Bulgaria e l'UE. L'Italia si conferma secondo partner di Sofia.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Presidente Biya in visita da Confindustria

CAMERUN: Presidente Biya in visita da Confindustria

Incontro tra i vertici di Confindustria e il presidente del Camerun, Paul Biya, in visita di Stato in Italia.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Estensione del regime delle licenze importazione ai prodotti destinati alla vendita commerciale.

ALGERIA: Estensione del regime delle licenze importazione ai prodotti destinati alla vendita commerciale.

Estensione delle licenze d'importazione ai beni destinati alla vendita commerciale. Possibili conseguenze per le importazioni verso l'Algeria.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Algeri

Agricoltura e infrastrutture, fondi per le regioni del nord

GHANA: Agricoltura e infrastrutture, fondi per le regioni del nord

Un programma da oltre 7 milioni di euro da destinare allo sviluppo sostenibile del comparto agricolo in 11 distretti della Upper West Regio è stato annunciato dal presidente Nana Addo Dankwa Akufo-Addo.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it


Agroalimentare

L’Industria alimentare italiana è la seconda del Paese dopo la metalmeccanica.

Con un fatturato che nel 2012 si è attestato su 130 miliardi di euro, l’Industria alimentare è senz’altro un comparto trainante dell’economia italiana, in grado di offrire al consumatore prodotti competitivi e garantiti in termini di sicurezza, gusto e qualità, rispondendo alle esigenze del mercato in continua evoluzione e sperimentando con successo, nel rispetto della tradizione, le tecnologie più avanzate.

Insieme con l’agricoltura, l’indotto e la distribuzione, l’Industria alimentare è l’elemento centrale del primo settore economico del Paese, compra e trasforma il 72% delle materie prime agricole nazionali.

L’Industria è generalmente riconosciuta come l’ambasciatrice del Made in Italy nel mondo considerando che quasi l’80% dell’export agroalimentare italiano è rappresentato da prestigiosi marchi industriali

LE CIFRE DI BASE DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA
BILANCIO E PREVISIONI
(stime in euro e variazioni % su anno precedente)
  2010 2011 stime 2012
FATTURATO
valore
124 miliardi di euro
(+3,3%)
127 miliardi di euro
(+2,4%)
130 miliardi di euro
(+2,3%)
PRODUZIONE*
(quantità)
+1,8% -1,2% -1,4%
NUMERO IMPRESE INDUSTRIALI 6.450
(con oltre 9 addetti)
6.300
(con oltre 9 addetti)
6.250
(con oltre 9 addetti)
NUMERO ADDETTI 410.000 408.000 405.000
ESPORTAZIONI 21 miliardi di euro
(+10,0%)
23 miliardi di euro
(+10%)
24,8 miliardi di euro
(+8%)
IMPORTAZIONI 17 miliardi di euro
(+13,5%)
18,6 miliardi di euro
(+11%)
18,7 miliardi di euro
(+1%)
SALDO 4 miliardi di euro
(+2,1%)
4,4 miliardi di euro
(+10%)
6,1 miliardi di euro
(+38,6%)
TOTALE CONSUMI ALIMENTARI 204 miliardi di euro
(Variaz. Reale -1,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -2,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -3%)
POSIZIONE ALL’INTERNO DELL’INDUSTRIA MANIFATTURIERA ITALIANA 2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

Elaborazioni Centro Studi Federalimentare su dati ISTAT
*a parità di giornate lavorative

Le esportazioni dell’agroalimentare vedono 10 paesi detenere il 50% della quota mondiale in valore, con gli Stati Uniti in testa (10%). I paesi che maggiormente hanno incrementato le proprie importazioni nell’agroalimentare sono la Cina (+17% medio annuo), l’India (+13,6) e la Russia (+11,9%) ma quelli che rimangono i principali importatori (esclusa l’Italia) sono gli Stati Uniti, la Germania, il Giappone, la Cina, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Francia, il Belgio, la Spagna, la Russia e il Canada (dati del Check up di luglio 2012 di Ismea - Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare - che analizza il mercato agroalimentare negli ultimi 10 anni).

La quota italiana al 2010 è del 3,3% e posiziona il nostro paese al 10° posto tra gli esportatori mondiali. (In particolare, al 2012 la quota italiana nei prodotti dell’agricoltura è dell’1,7% e nei prodotti alimentari, bevande e tabacco è del 3,8% - dati Agenzia ICE, Rapporto Annuale 2013).

Tale posizionamento italiano è in parte dovuto alla forte domanda interna in questo settore, tale per cui l’incidenza delle esportazioni sulla produzione agricola è dell’11,4%, mentre sale al 17,8% in relazione al fatturato dell’industria alimentare. Tali pesi percentuali sono inferiori sia alla media europea che a quella dei nostri principali concorrenti, come Spagna, Francia e Germania.

I prodotti del Made in Italy maggiormente esportati sono i vini e gli spumanti, la frutta fresca e secca, le preparazioni di ortaggi-legumi-frutta, la pasta, i formaggi e latticini. In relazione al vino, in particolare, la quota di mercato italiana al 2011 era del 19,4% in valore, seconda solo alla Francia, e del 23,5% in volume.

I principali clienti italiani rientrano in larga misura tra quelli la cui domanda mostra la maggiore crescita: Germania, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Svizzera, Spagna, Austria. Il prodotto italiano destinato a questi ultimi è circa il 60% del totale. I paesi emergenti stanno incrementando il loro peso nell’export italiano ma coprono ancora una quota marginale (ad esempio, Cina 0,6%).

Il Check up Ismea richiama l’attenzione sul mercato russo quale mercato particolarmente interessante per le esportazioni agroalimentari italiane, per la crescita sostenuta delle importazioni del settore di questo paese e per la relativa vicinanza dello stesso ai produttori italiani.

La percezione della qualità dei prodotti “Made in italy”, universalmente riconosciuta, dà adito ai fenomeni di contraffazione e italian sounding.

La contraffazione di prodotti alimentari italiani erode il fatturato delle imprese esportatrici di circa 6 miliardi di euro ogni anno, con un'incidenza del 25% sull’export complessivo del comparto a fine 2011 (23 miliardi di euro).

Federalimentare stima che l’attività di contraffazione dei prodotti alimentari italiani, unitamente al fenomeno dell’imitazione denominato “Italian Sounding” – ovvero l’imitazione di prodotti alimentari italiani già esistenti o il richiamo all’Italia e all’italianità impropriamente attribuito a produzioni locali – abbiano un enorme giro d’affari mondiale valutato intorno ai 60 miliardi di euro: una cifra che corrisponde a poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali (rispetto ai dati 2011), così ripartita:

  • Mondo: circa 60 miliardi di euro (poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali e più di 2 volte l’export italiano);
  • Europa: ben 22 miliardi di euro (contro un export di 13 miliardi di euro per i prodotti originali);
  • Italia: 296 milioni di euro.

Testi elaborati con la collaborazione di Federalimentare.


Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Agroalimentare"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
29/04/201704/06/2017Madrid e ValenciaCamera di Commercio Italiana per la SpagnaPassione Italia on tour 2017
08/05/201711/05/2017Fiera MilanoCamera di Commercio Italiana - BarcellonaTUTTOFOOD, ILSALONE INTERNAZIONALE DELL’AGROALIMENTARE
08/05/201710/05/2017Milano, ItaliaICE - Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di BucarestMissione operatori alla fiera Tutto Food 8-10 maggio 2017
08/05/201711/05/2017MILANOICE ISTANBULAZIONI DI COMUNICAZIONE A TUTTOFOOD
08/05/201711/05/2017MilanoICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeTUTTOFOOD
10/05/201712/05/2017RiminiAgenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeMacfrut 2017
10/05/201712/05/2017RiminiICE BerlinoIncoming MACFRUT 2017
12/05/201726/05/2017Amburgo, Monaco, BerlinoICE BerlinoEvento promozionale risotto italiano
15/05/201717/05/2017Tokyo Big SightMesago Messe Frankfurt CorporationBeautyworld Japan 2017
21/05/201723/05/2017NapoliICE RomaVitigno Italia
21/05/201723/05/2017NapoliAgenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeVITIGNO ITALIA - NAPOLI
23/05/201731/05/2017BucarestICE - Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di Bucarest“Italian Wine & Food Day” - 4- edizione della manifestazione (Bucarest)
25/05/201725/05/2017Budapest / BucarestICE Budapest/ICE BucarestFood&Wine (Italian festival)
25/05/201715/06/2017UngheriaICE Budapest, IIC BudapestItalian Festival 2017
01/06/201730/06/2017LagosImani Media InternationalLagos Food and Beverage Fair
05/06/201707/06/2017Civitanova MarcheICE BerlinoIncoming Macerata 2017
14/06/201718/06/2017BordeauxICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeAzioni di sostegno a Vinexpo 2017
14/06/201718/06/2017BordeauxICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeVinexpo 2017
07/08/201713/08/2017ISTANBULICECORSO DI CUCINA MSA CON CHEF ITALIANO
01/09/201731/10/2017BucarestICE - Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di BucarestEvento dedicato agli ingredienti per Pasticceria e gelateria (tbc)

Tutte le attività promozionali