HIGHLIGHTS del Settore "Agroalimentare"

Presidente Nyusi invita a investire in acquacoltura

MOZAMBICO: Presidente Nyusi invita a investire in acquacoltura

Il presidente Filipe Nyusi ha invitato imprenditori locali ed internazionali ad investire in progetti commerciali ed industriali di acquacoltura, sfruttando il grande potenziale esistente in Mozambico riguardo l'allevamento ittico.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Stanziati fondi per ridurre disparità nelle aree rurali

MAROCCO: Stanziati fondi per ridurre disparità nelle aree rurali

Sono pari a 720 milioni di dollari i fondi stanziati dal governo di Rabat a favore di un programma destinato a ridurre le disparità tra aree urbane e rurali in Marocco.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Fondi dell’UE per il settore rurale

CAMERUN: Fondi dell’UE per il settore rurale

Fondi dell’Unione Europea saranno dedicati allo sviluppo del settore rurale del Camerun. L’accordo, deciso a settembre, è stato firmato da Louis Paul Motaze, il ministro dell’Economia e delle Finanze del Camerun.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

ITOCHU SHOKUHIN sigla un contratto in esclusiva con Berlucchi

GIAPPONE: ITOCHU SHOKUHIN sigla un contratto in esclusiva con Berlucchi

Itochu Shokuhin Co., Ltd. ha siglato un accordo di distribuzione esclusiva per il Giappone con la Guido Berlucchi & C., azienda pioniera nella produzione dello spumante italiano e nello specifico del "Franciacorta".

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

ASAHI Breweries lancia sul mercato giapponese otto vini di due cantine della Casa Vinicola Zonin

GIAPPONE: ASAHI Breweries lancia sul mercato giapponese otto vini di due cantine della Casa Vinicola Zonin

Da ottobre, la Asahi Breweries, Ltd. sta lanciando sul mercato giapponese un totale di 8 tipologie di vini.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

Prodotti del marchio Cinzano in vendita presso MEIJIYA

GIAPPONE: Prodotti del marchio Cinzano in vendita presso MEIJIYA

Meijiya, una catena giapponese di supermercati di alta gamma ha concluso un accordo di distribuzione in esclusiva per il mercato giapponese con la Davide Campari.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

Ministro Pesca favorevole a rafforzare cooperazione con Distretto Mazara del Vallo

COSTA D'AVORIO: Ministro Pesca favorevole a rafforzare cooperazione con Distretto Mazara del Vallo

Il Ministro dell’Agricoltura e Pesca della Costa d’Avorio, Kobenan Kouassi Adjoumani ha manifestato l’interesse a ritornare in Sicilia in occasione della prossima edizione, la settima, di Blue Sea Land.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Andamento dei prezzi al consumo – Ottobre 2017.

ESTONIA: Andamento dei prezzi al consumo – Ottobre 2017.

Il rilevamento statistico indica che nello scorso mese di ottobre la variazione dell'indice generale è stata del 3,8% su base annua.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

Andamento della produzione industriale.

ESTONIA: Andamento della produzione industriale.

La produzione industriale ha registrato a settembre 2017 un aumento complessivo sull'anno del 4%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

DISTRIBUITI 150 MILIARDI DI FIORINI IN FONDI DI SVILUPPO RURALE

UNGHERIA: DISTRIBUITI 150 MILIARDI DI FIORINI IN FONDI DI SVILUPPO RURALE

Nell’ambito del corrente piano finanziario pluriennale dell’Unione Europea sono disponibili un totale di 1300 miliardi di fiorini per lo sviluppo rurale, dei quali 969 miliardi di fiorini sono destinati a 68 bandi di gara già annunciati.

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

INVESTIMENTI DI AZIENDE MULTINAZIONALI IN UNGHERIA

UNGHERIA: INVESTIMENTI DI AZIENDE MULTINAZIONALI IN UNGHERIA

Investimenti della Samsonite, M-Flexilog, Knorr-Bremse, Diehl Aircabin, SAPA, SMR, Coca Cola.

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

Italian Wine Celebration Gala Dinner presso il Ristorante Giando

HONG KONG: Italian Wine Celebration Gala Dinner presso il Ristorante Giando

I migliori ristoratori, sommelier e importatori di vino italiano a Hong Kong verranno premiati domani in un evento a margine della Wine and Spirits Fair. Il Gala Dinner rappresenta uno degli eventi di punta del Festival "Bellissima Italia".

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale d'Italia

Gambero Rosso: 3 Bicchieri World Tour a Hong Kong

HONG KONG: Gambero Rosso: 3 Bicchieri World Tour a Hong Kong

Avra' luogo domani la tappa a Hong Kong del Gambero Rosso Tre Bicchieri World Tour, uno dei principali eventi di promozione del vino italiano in citta'. Il Tre Bicchieri e' inserito nel calendario ufficiale del Festival "Bellissima Italia".

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale d'Italia

Vinitaly Hong Kong 2017

HONG KONG: Vinitaly Hong Kong 2017

Vinitaly partecipa con un proprio padiglione alla settima Hong Kong International Wine and Spirits Fair, che avra' luogo dal 9 all'11 novembre. La missione di Vinitaly e' inserita nel calendario ufficiale del Festival "Bellissima Italia".

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale d'Italia

Crescono gli investimenti stranieri

CUBA: Crescono gli investimenti stranieri

Cuba registra nuovi progressi negli investimenti stranieri, che hanno concesso all'isola, finora, di accumulare quest'anno oltre due miliardi di dollari.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Italia e UNWOMEN per lo sviluppo economico “al femminile” in Red Sea

SUDAN: Italia e UNWOMEN per lo sviluppo economico “al femminile” in Red Sea

Progetto finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (Aics), pensato per promuovere l’uguaglianza di genere in Sudan, sarà realizzato da UNWOMEN in stretta collaborazione con la sede AICS di Khartoum.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Le vendite al dettagio in Giappone mostrano la forza nella spesa dei consumatori

GIAPPONE: Le vendite al dettagio in Giappone mostrano la forza nella spesa dei consumatori

A settembre, le vendite al dettaglio in Giappone sono aumentate al ritmo più rapido degli ultimi tre mesi (+2,2%) grazie all’incremento delle spese in abbigliamento e beni di uso quotidiano.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

EuroSphere 2018 dal 18 al 20 maggio presso il White Palace Convention Center di Ho Chi Minh City

VIETNAM: EuroSphere 2018 dal 18 al 20 maggio presso il White Palace Convention Center di Ho Chi Minh City

EU-Vietnam Business Network, progetto cofinanziato dall’Unione Europea, organizza dal 18 al 20 maggio 2018 presso il White Palace Convention Center di Ho Chi Minh City l’edizione 2018 di EuroSphere, fiera dedicata alle più sofisticate e rappresentati

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Al via in Mozambico progetti società civile grazie a Cooperazione Italiana

MOZAMBICO: Al via in Mozambico progetti società civile grazie a Cooperazione Italiana

Si è concluso, con l’affidamento di due interventi di sviluppo rurale nella provincia di Maputo e nella zona transfrontaliera con lo Swaziland, l’iter del primo bando per programmi affidati alle organizzazioni della società civile.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it


Agroalimentare

L’Industria alimentare italiana è la seconda del Paese dopo la metalmeccanica.

Con un fatturato che nel 2012 si è attestato su 130 miliardi di euro, l’Industria alimentare è senz’altro un comparto trainante dell’economia italiana, in grado di offrire al consumatore prodotti competitivi e garantiti in termini di sicurezza, gusto e qualità, rispondendo alle esigenze del mercato in continua evoluzione e sperimentando con successo, nel rispetto della tradizione, le tecnologie più avanzate.

Insieme con l’agricoltura, l’indotto e la distribuzione, l’Industria alimentare è l’elemento centrale del primo settore economico del Paese, compra e trasforma il 72% delle materie prime agricole nazionali.

L’Industria è generalmente riconosciuta come l’ambasciatrice del Made in Italy nel mondo considerando che quasi l’80% dell’export agroalimentare italiano è rappresentato da prestigiosi marchi industriali

LE CIFRE DI BASE DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA
BILANCIO E PREVISIONI
(stime in euro e variazioni % su anno precedente)
  2010 2011 stime 2012
FATTURATO
valore
124 miliardi di euro
(+3,3%)
127 miliardi di euro
(+2,4%)
130 miliardi di euro
(+2,3%)
PRODUZIONE*
(quantità)
+1,8% -1,2% -1,4%
NUMERO IMPRESE INDUSTRIALI 6.450
(con oltre 9 addetti)
6.300
(con oltre 9 addetti)
6.250
(con oltre 9 addetti)
NUMERO ADDETTI 410.000 408.000 405.000
ESPORTAZIONI 21 miliardi di euro
(+10,0%)
23 miliardi di euro
(+10%)
24,8 miliardi di euro
(+8%)
IMPORTAZIONI 17 miliardi di euro
(+13,5%)
18,6 miliardi di euro
(+11%)
18,7 miliardi di euro
(+1%)
SALDO 4 miliardi di euro
(+2,1%)
4,4 miliardi di euro
(+10%)
6,1 miliardi di euro
(+38,6%)
TOTALE CONSUMI ALIMENTARI 204 miliardi di euro
(Variaz. Reale -1,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -2,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -3%)
POSIZIONE ALL’INTERNO DELL’INDUSTRIA MANIFATTURIERA ITALIANA 2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

Elaborazioni Centro Studi Federalimentare su dati ISTAT
*a parità di giornate lavorative

Le esportazioni dell’agroalimentare vedono 10 paesi detenere il 50% della quota mondiale in valore, con gli Stati Uniti in testa (10%). I paesi che maggiormente hanno incrementato le proprie importazioni nell’agroalimentare sono la Cina (+17% medio annuo), l’India (+13,6) e la Russia (+11,9%) ma quelli che rimangono i principali importatori (esclusa l’Italia) sono gli Stati Uniti, la Germania, il Giappone, la Cina, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Francia, il Belgio, la Spagna, la Russia e il Canada (dati del Check up di luglio 2012 di Ismea - Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare - che analizza il mercato agroalimentare negli ultimi 10 anni).

La quota italiana al 2010 è del 3,3% e posiziona il nostro paese al 10° posto tra gli esportatori mondiali. (In particolare, al 2012 la quota italiana nei prodotti dell’agricoltura è dell’1,7% e nei prodotti alimentari, bevande e tabacco è del 3,8% - dati Agenzia ICE, Rapporto Annuale 2013).

Tale posizionamento italiano è in parte dovuto alla forte domanda interna in questo settore, tale per cui l’incidenza delle esportazioni sulla produzione agricola è dell’11,4%, mentre sale al 17,8% in relazione al fatturato dell’industria alimentare. Tali pesi percentuali sono inferiori sia alla media europea che a quella dei nostri principali concorrenti, come Spagna, Francia e Germania.

I prodotti del Made in Italy maggiormente esportati sono i vini e gli spumanti, la frutta fresca e secca, le preparazioni di ortaggi-legumi-frutta, la pasta, i formaggi e latticini. In relazione al vino, in particolare, la quota di mercato italiana al 2011 era del 19,4% in valore, seconda solo alla Francia, e del 23,5% in volume.

I principali clienti italiani rientrano in larga misura tra quelli la cui domanda mostra la maggiore crescita: Germania, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Svizzera, Spagna, Austria. Il prodotto italiano destinato a questi ultimi è circa il 60% del totale. I paesi emergenti stanno incrementando il loro peso nell’export italiano ma coprono ancora una quota marginale (ad esempio, Cina 0,6%).

Il Check up Ismea richiama l’attenzione sul mercato russo quale mercato particolarmente interessante per le esportazioni agroalimentari italiane, per la crescita sostenuta delle importazioni del settore di questo paese e per la relativa vicinanza dello stesso ai produttori italiani.

La percezione della qualità dei prodotti “Made in italy”, universalmente riconosciuta, dà adito ai fenomeni di contraffazione e italian sounding.

La contraffazione di prodotti alimentari italiani erode il fatturato delle imprese esportatrici di circa 6 miliardi di euro ogni anno, con un'incidenza del 25% sull’export complessivo del comparto a fine 2011 (23 miliardi di euro).

Federalimentare stima che l’attività di contraffazione dei prodotti alimentari italiani, unitamente al fenomeno dell’imitazione denominato “Italian Sounding” – ovvero l’imitazione di prodotti alimentari italiani già esistenti o il richiamo all’Italia e all’italianità impropriamente attribuito a produzioni locali – abbiano un enorme giro d’affari mondiale valutato intorno ai 60 miliardi di euro: una cifra che corrisponde a poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali (rispetto ai dati 2011), così ripartita:

  • Mondo: circa 60 miliardi di euro (poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali e più di 2 volte l’export italiano);
  • Europa: ben 22 miliardi di euro (contro un export di 13 miliardi di euro per i prodotti originali);
  • Italia: 296 milioni di euro.

Testi elaborati con la collaborazione di Federalimentare.


Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Agroalimentare"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
20/11/201727/11/2017Stati UnitiMinisteri degli Esteri, delle Politiche Agricole, del Miur e dello Sviluppo EconomicoSettimana della Cucina Italiana
20/11/201726/11/2017Lubiana, SloveniaAgenzia ICE, IICItalian Festival 2017 - The Extraordinary Italian Taste - II settimana cucina italiana nel mondo
20/11/201726/11/2017HelsinkiAmbasciata d'Italia in HelsinkiSeconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo
20/11/201726/11/2017The Hong Kong Polytechnic University and GAIA Group restaurantsConsulate General of Italy - Camera di Commercio Italiana a Hong KongWeek of Italian Cuisine in the World #pasta&rice, #pizza, #wine
21/11/201727/11/2017BudapestICE BudapestSettimana della cucina italiana
21/11/201721/11/2017The Hong Kong Polytechnic University and GAIA RestaurantConsulate General of Italy - Camera di Commercio Italiana a Hong Kong - Regione Emilia-RomagnaItalian Conviviality and Cuisine #coldcuts&cheeses
23/11/201723/11/2017Nicholini's, Conrad Hong KongNicholini’s - Conrad Hong KongNicholini’s Presents La Dolce Vita Music Inspired One Night Only Wine Dinner
23/11/201726/11/2017Roma, ItaliaAgenzia ICEIncoming operatori sloveni a MERCATO MEDITERRANEO 2017
24/11/201726/11/2017Lubiana, SloveniaAgenzia ICE + PrivatiIDEAITALIA - Novembre 2017
25/11/201725/11/2017F22Consulate General of Italy - Camera di Commercio Italiana a Hong Kong - IICCooking Class & Tiramisu' Tasting
28/11/201729/11/2017PiacenzaUfficio ICE Agenzia di BudapestWorkshop ICE-CONFAPI
28/11/201728/11/2017Picky GourmetDante Alighieri Society in Hong Kong - Picky GourmetCooking Class with Aira Sasso
04/12/201705/12/2017VeronaICE BerlinoIncoming Wine2Wine
05/12/201707/12/2017AccraFairtradeWest Africa Agrofood
06/12/201706/12/2017Ristorante Otto e Mezzo BombanaWine Shop EnotecaElvio Cogno Wine Dinner
07/12/201707/12/2017Four Seasons HotelJamesSuckling.comGreat Wines of Italy Hong Kong 2017
12/12/201714/12/2017Pordenone, ItaliaAgenzia ICE, Pordenone FiereIncoming operatori sloveni a EXPO RIVE 2017
24/12/201725/12/2017Ristorante AngeliniKowloon Shangri-LaMerry Christmas and more @ Angelini
08/01/201810/01/2018Hong Kong Convention and Exhibition CentreHong Kong Trade Development CouncilHong Kong International Licensing Show
08/01/201811/01/2018Hong Kong Convention and Exhibition CentreHong Kong Trade Development CouncilHong Kong Baby Products Fair

Tutte le attività promozionali