HIGHLIGHTS del Settore "Agroalimentare"

Agricoltura e infrastrutture, fondi per le regioni del nord

GHANA: Agricoltura e infrastrutture, fondi per le regioni del nord

Un programma da oltre 7 milioni di euro da destinare allo sviluppo sostenibile del comparto agricolo in 11 distretti della Upper West Regio è stato annunciato dal presidente Nana Addo Dankwa Akufo-Addo.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Annunciate gare della cooperazione europea per infrastrutture, energia e agricoltura

MOZAMBICO: Annunciate gare della cooperazione europea per infrastrutture, energia e agricoltura

L'Unione Europea ha reso nota l'intenzione di lanciare nei prossimi mesi nell'ambito della componente Sviluppo rurale del suo Programma nazionale per il Mozambico programmi e relativi bandi di gara per un valore complessivo pari a 270 milioni di euro

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Delegazione angolana attesa a Macfrut a Rimini

ANGOLA: Delegazione angolana attesa a Macfrut a Rimini

Sarà presente a Macfrut, la fiera internazionale annuale di prodotti ortofrutticoli che si svolge a Rimini dal 10 al 12 maggio prossimi, una delegazione imprenditoriale angolana composta da rappresentanti di diverse aziende del settore agricolo.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Al via lavori per parco agro-industriale nel sud

ETIOPIA: Al via lavori per parco agro-industriale nel sud

Il primo ministro etiope Hailemariam Desalegn ha partecipato alla cerimonia per l'avvio dei lavori di costruzione del parco integrato agro-industriale a Sidama, nei pressi di Yirgalem nella regione delle Nazioni, Nazionalità e Popoli del Sud (SNNP).

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Progetto sperimentale a Moxico per produzione agrumi

ANGOLA: Progetto sperimentale a Moxico per produzione agrumi

Un progetto sperimentale per la produzione di arance, mandarini e manghi è stato avviato dall’azienda agricola Sahulombo, nell’area di Moxico, in Angola.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Rapporto dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari

CINA: Rapporto dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari

E' online il rapporto annuale dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari. Il rapporto è disponibile in italiano, inglese e cinese.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

LA ROMANIA SESTA PER SUPERFICIE AGRICOLA NELL'UE

ROMANIA: LA ROMANIA SESTA PER SUPERFICIE AGRICOLA NELL'UE

La Romania è uno dei paesi europei con il più alto potenziale nel settore agricolo e sesta per superficie agricola utilizzata..............

 

Notizia segnalata da: ICE - Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di Bucarest

Country Presentation sulla Tanzania, Roma 4 maggio 2017

TANZANIA: Country Presentation sulla Tanzania, Roma 4 maggio 2017

Il 4 maggio 2017 ICE organizza una presentazione sulle opportunità di commercio ed investimento in Tanzania, presso la sua sede centrale all'EUR.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

The Extraordinary Italian Taste: un evento sulla protezione e promozione delle DOP e IGP in Cina

CINA: The Extraordinary Italian Taste: un evento sulla protezione e promozione delle DOP e IGP in Cina

Save the date. The Extraordinary Italian Taste: un evento sulla protezione e promozione delle DOP e IGP in Cina che si terrà presso l’ Ambasciata italiana a Pechino il giorno 15 marzo 2017.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Energia, agricoltura e infrastrutture al centro del piano di sviluppo economico

NIGERIA: Energia, agricoltura e infrastrutture al centro del piano di sviluppo economico

Il governo federale nigeriano ha reso noto il Piano di ricostruzione economica e crescita (Economic Recovery and Growth Plan, ERGP) che sarà la road map dello sviluppo del Paese.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Rafforzata la cooperazione economica con l’Italia

ANGOLA: Rafforzata la cooperazione economica con l’Italia

L’Angola mira a rafforzare le relazioni commerciali e di cooperazione economica con l’Italia per finanziare progetti nei settori agricoli, ittici, industriali, energetico e turistico.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

“Dalla fattoria al piatto”, ad aprile fiera dell’industria agroalimentare

KENYA: “Dalla fattoria al piatto”, ad aprile fiera dell’industria agroalimentare

Tra il 25 e il 27 aprile prossimi a Nairobi terza edizione della fiera e della conferenza African Food Manufacturing & Safety Summit dedicate all’industria della produzione alimentare, del packaging e della sicurezza alimentare in Africa.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Missione istituzionale dalla regione Lombardia per l’internazionalizzazione delle imprese

KENYA: Missione istituzionale dalla regione Lombardia per l’internazionalizzazione delle imprese

Missione istituzionale in Kenya delle aziende dei settori costruzioni e meccanica, moda e tessile, elettrotecnica, beni di consumo, ambiente ed energia, ricerca e innovazione, logistica e servizi, agroalimentare e design-arredo.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Progetti di acquacoltura nella regione di Matam

SENEGAL: Progetti di acquacoltura nella regione di Matam

Tre progetti di acquacoltura saranno realizzati nella regione di Matam.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Interscambio commerciale nel 2016: crescita del commercio bilaterale del 15,4%

LITUANIA: Interscambio commerciale nel 2016: crescita del commercio bilaterale del 15,4%

Secondo i dati dell’Ufficio Statistiche lituano, le esportazioni italiane sono sensibilmente cresciute da 1,151 mld/Euro del 2015 a 1,357 mld/Euro del 2016 con un aumento percentuale pari al 16.9%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Inaugurati lavori per parco agro-industriale di Humera

ETIOPIA: Inaugurati lavori per parco agro-industriale di Humera

Sono stati inaugurati ufficialmente dal primo ministro etiope Hailemariam Dessalegn i lavori per la costruzione del parco agro-industriale integrato di Humera nella regione settentrionale del Tigray.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Fondi europei per infrastrutture agricole in Casamance

SENEGAL: Fondi europei per infrastrutture agricole in Casamance

Un fondo pari a 47 milioni di dollari è stato concesso dall’Agenzia francese di cooperazione (Afd) per finanziare il progetto Tiers Sud/Beydaare, nella regione senegalese di Casamance.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Il vino sotto controllo grazie ad un sistema anti-falsificazione delle bottiglie.

GIAPPONE: Il vino sotto controllo grazie ad un sistema anti-falsificazione delle bottiglie.

E' nato un sistema in grado di identificare le bottiglie di vino che sono state aperte illecitamente e che mira a evitare che un vino scadente venga spacciato per uno esclusivo.

 

Notizia segnalata da: Agenzia ICE di Tokyo

Polo agro-industriale di Belier, c’è la copertura finanziaria

COSTA D'AVORIO: Polo agro-industriale di Belier, c’è la copertura finanziaria

Una convenzione sul Polo agro-industriale della regione di Belier è stata sottoscritta dal governo della Costa d’Avorio e dalla Banca africana di sviluppo (AfDB).

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Veronafiere apre l’Africa orientale alle aziende del settore agricolo

UGANDA: Veronafiere apre l’Africa orientale alle aziende del settore agricolo

Veronafiere, in collaborazione con ICE di Addis Abeba, organizza, per il secondo anno, una missione imprenditoriale mirata a far incontrare le aziende italiane del settore agricolo con le controparti etiopiche e ugandesi.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it


Agroalimentare

L’Industria alimentare italiana è la seconda del Paese dopo la metalmeccanica.

Con un fatturato che nel 2012 si è attestato su 130 miliardi di euro, l’Industria alimentare è senz’altro un comparto trainante dell’economia italiana, in grado di offrire al consumatore prodotti competitivi e garantiti in termini di sicurezza, gusto e qualità, rispondendo alle esigenze del mercato in continua evoluzione e sperimentando con successo, nel rispetto della tradizione, le tecnologie più avanzate.

Insieme con l’agricoltura, l’indotto e la distribuzione, l’Industria alimentare è l’elemento centrale del primo settore economico del Paese, compra e trasforma il 72% delle materie prime agricole nazionali.

L’Industria è generalmente riconosciuta come l’ambasciatrice del Made in Italy nel mondo considerando che quasi l’80% dell’export agroalimentare italiano è rappresentato da prestigiosi marchi industriali

LE CIFRE DI BASE DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA
BILANCIO E PREVISIONI
(stime in euro e variazioni % su anno precedente)
  2010 2011 stime 2012
FATTURATO
valore
124 miliardi di euro
(+3,3%)
127 miliardi di euro
(+2,4%)
130 miliardi di euro
(+2,3%)
PRODUZIONE*
(quantità)
+1,8% -1,2% -1,4%
NUMERO IMPRESE INDUSTRIALI 6.450
(con oltre 9 addetti)
6.300
(con oltre 9 addetti)
6.250
(con oltre 9 addetti)
NUMERO ADDETTI 410.000 408.000 405.000
ESPORTAZIONI 21 miliardi di euro
(+10,0%)
23 miliardi di euro
(+10%)
24,8 miliardi di euro
(+8%)
IMPORTAZIONI 17 miliardi di euro
(+13,5%)
18,6 miliardi di euro
(+11%)
18,7 miliardi di euro
(+1%)
SALDO 4 miliardi di euro
(+2,1%)
4,4 miliardi di euro
(+10%)
6,1 miliardi di euro
(+38,6%)
TOTALE CONSUMI ALIMENTARI 204 miliardi di euro
(Variaz. Reale -1,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -2,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -3%)
POSIZIONE ALL’INTERNO DELL’INDUSTRIA MANIFATTURIERA ITALIANA 2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

Elaborazioni Centro Studi Federalimentare su dati ISTAT
*a parità di giornate lavorative

Le esportazioni dell’agroalimentare vedono 10 paesi detenere il 50% della quota mondiale in valore, con gli Stati Uniti in testa (10%). I paesi che maggiormente hanno incrementato le proprie importazioni nell’agroalimentare sono la Cina (+17% medio annuo), l’India (+13,6) e la Russia (+11,9%) ma quelli che rimangono i principali importatori (esclusa l’Italia) sono gli Stati Uniti, la Germania, il Giappone, la Cina, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Francia, il Belgio, la Spagna, la Russia e il Canada (dati del Check up di luglio 2012 di Ismea - Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare - che analizza il mercato agroalimentare negli ultimi 10 anni).

La quota italiana al 2010 è del 3,3% e posiziona il nostro paese al 10° posto tra gli esportatori mondiali. (In particolare, al 2012 la quota italiana nei prodotti dell’agricoltura è dell’1,7% e nei prodotti alimentari, bevande e tabacco è del 3,8% - dati Agenzia ICE, Rapporto Annuale 2013).

Tale posizionamento italiano è in parte dovuto alla forte domanda interna in questo settore, tale per cui l’incidenza delle esportazioni sulla produzione agricola è dell’11,4%, mentre sale al 17,8% in relazione al fatturato dell’industria alimentare. Tali pesi percentuali sono inferiori sia alla media europea che a quella dei nostri principali concorrenti, come Spagna, Francia e Germania.

I prodotti del Made in Italy maggiormente esportati sono i vini e gli spumanti, la frutta fresca e secca, le preparazioni di ortaggi-legumi-frutta, la pasta, i formaggi e latticini. In relazione al vino, in particolare, la quota di mercato italiana al 2011 era del 19,4% in valore, seconda solo alla Francia, e del 23,5% in volume.

I principali clienti italiani rientrano in larga misura tra quelli la cui domanda mostra la maggiore crescita: Germania, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Svizzera, Spagna, Austria. Il prodotto italiano destinato a questi ultimi è circa il 60% del totale. I paesi emergenti stanno incrementando il loro peso nell’export italiano ma coprono ancora una quota marginale (ad esempio, Cina 0,6%).

Il Check up Ismea richiama l’attenzione sul mercato russo quale mercato particolarmente interessante per le esportazioni agroalimentari italiane, per la crescita sostenuta delle importazioni del settore di questo paese e per la relativa vicinanza dello stesso ai produttori italiani.

La percezione della qualità dei prodotti “Made in italy”, universalmente riconosciuta, dà adito ai fenomeni di contraffazione e italian sounding.

La contraffazione di prodotti alimentari italiani erode il fatturato delle imprese esportatrici di circa 6 miliardi di euro ogni anno, con un'incidenza del 25% sull’export complessivo del comparto a fine 2011 (23 miliardi di euro).

Federalimentare stima che l’attività di contraffazione dei prodotti alimentari italiani, unitamente al fenomeno dell’imitazione denominato “Italian Sounding” – ovvero l’imitazione di prodotti alimentari italiani già esistenti o il richiamo all’Italia e all’italianità impropriamente attribuito a produzioni locali – abbiano un enorme giro d’affari mondiale valutato intorno ai 60 miliardi di euro: una cifra che corrisponde a poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali (rispetto ai dati 2011), così ripartita:

  • Mondo: circa 60 miliardi di euro (poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali e più di 2 volte l’export italiano);
  • Europa: ben 22 miliardi di euro (contro un export di 13 miliardi di euro per i prodotti originali);
  • Italia: 296 milioni di euro.

Testi elaborati con la collaborazione di Federalimentare.


Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Agroalimentare"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
01/04/201715/05/2017Amburgo, Monaco, BerlinoICE BerlinoEvento promozionale risotto italiano
03/04/201709/04/2017ISTANBULICE ISTANBULCORSO DI CUCINA MSA CON CHEF ITALIANO
08/04/201712/04/2017VERONAICE ISTANBULINCOMING ALLA FIERA VINITALY
09/04/201712/03/2017RiminiICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeSOL&AGRIFOOD
09/04/201712/04/2017VeronaICE BerlinoIncoming Vinitaly 2017
12/04/201713/04/2017ParmaICE- Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeDiscover the Authentic Italian Taste 2017 (CIBUS CONNECT e VINITALY)
12/04/201713/04/2017ParmaICE BerlinoIncoming CIBUS Connect
24/04/201730/11/2017Madrid e ValenciaCamera di Commercio Italiana per la SpagnaPArtecipazione alle principali fiere dell'Agroalimentare in Spagna 2017
29/04/201704/06/2017Madrid e ValenciaCamera di Commercio Italiana per la SpagnaPassione Italia on tour 2017
08/05/201711/05/2017Fiera MilanoCamera di Commercio Italiana - BarcellonaTUTTOFOOD, ILSALONE INTERNAZIONALE DELL’AGROALIMENTARE
08/05/201711/05/2017MILANOICE ISTANBULAZIONI DI COMUNICAZIONE A TUTTOFOOD
08/05/201711/05/2017MilanoICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeTUTTOFOOD
15/05/201717/05/2017Tokyo Big SightMesago Messe Frankfurt CorporationBeautyworld Japan 2017
14/06/201718/06/2017BordeauxICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeAzioni di sostegno a Vinexpo 2017
14/06/201718/06/2017BordeauxICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeVinexpo 2017
07/08/201713/08/2017ISTANBULICECORSO DI CUCINA MSA CON CHEF ITALIANO
07/10/201711/10/2017ColoniaICE BerlinoANUGA 2017
08/10/201711/10/2017RiyadhRiyadh Exhibtion CenterSAUDI AGRICULTURE/ Water Technology and Agri Industry Exhibition
08/10/201711/10/2017RiyadhRiyadh Exhibtion CenterSAUDI AGRO FOOD/ International Food, Equipment & Catering Show
20/10/201724/10/2017Fiera MilanoCamera di Commercio Italiana - BarcellonaHOST, leader nel settore Ho.Re.Ca, foodservice, retail, GDO e hotellerie.

Tutte le attività promozionali