HIGHLIGHTS del Settore "Agroalimentare"

Obiettivo Marocco: sempre più imprese italiane, e si muove anche il Sistema Paese

MAROCCO: Obiettivo Marocco: sempre più imprese italiane, e si muove anche il Sistema Paese

"Un numero crescente di aziende sta decidendo di cogliere le opportunità offerte dal Marocco anche in termini di incentivi e di vantaggi fiscali presenti nelle sue zone franche" – ha detto il direttore generale di Banca UBAE, Mario Sabato.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Africa Green Revolution Forum, appuntamento a settembre ad Abidjan

COSTA D'AVORIO: Africa Green Revolution Forum, appuntamento a settembre ad Abidjan

Si terrà ad Abidjan dal 4 all’8 settembre prossimo l’Africa Green Revolution Forum, un appuntamento che mira a rafforzare la capacità dell’agricoltura e dell’agri-business a sostenere uno sviluppo rurale ed inclusivo in Africa.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Alla ricerca di investitori per finanziare l’impianto idroelettrico di Batoka Gorge sullo Zambesi

ZAMBIA: Alla ricerca di investitori per finanziare l’impianto idroelettrico di Batoka Gorge sullo Zambesi

Il governo ha annunciato una serie di investimenti realizzati grazie a partnership pubblico-private per il valore di 22 miliardi di dollari nei seguenti settori: agricoltura, energia, trasporti, salute ed immobiliare.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Sospensione delle esportazioni verso l'Algeria di alcuni prodotti

ALGERIA: Sospensione delle esportazioni verso l'Algeria di alcuni prodotti

Sospese le domiciliazioni bancarie per alcuni prodotti alimentari e industriali

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Algeri

UZBEKISTAN. PROGRAMMA 2017-2021 IN MATERIA DI ENERGIA IDROELETTRICA, RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA

UZBEKISTAN: UZBEKISTAN. PROGRAMMA 2017-2021 IN MATERIA DI ENERGIA IDROELETTRICA, RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA

E' stato pubblicato il decreto presidenziale con il quale è stato approvato il programma 2017-2021 per lo sviluppo dell'energia idroelettrica, l'efficienza energetica e le energie rinnovabili.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia Tashkent

Diminuiscono le esportazioni spagnole di vino e cresce il prezzo medio

SPAGNA: Diminuiscono le esportazioni spagnole di vino e cresce il prezzo medio

Le esportazioni spagnole di vino hanno registrato una diminuzione del 5,6% in termini di valore e del 14,3% in volume nel mese di aprile. È invece aumentato del 10,1% il prezzo medio.

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

Nuova normativa coreana su etichettatura dei prodotti agroalimentari

COREA DEL SUD: Nuova normativa coreana su etichettatura dei prodotti agroalimentari

Nuova normativa sull'etichettatura dei prodotti agroalimentari. Per sei 'claim' (HACCP, ISO22000, Halal, Kosher, good manufacturing practice-GMP, Vegan) si rende necessaria la registrazione dell'ente certificatore presso l'MFDS.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Missione Commissario UE per l'Agricoltura e lo Sviluppo rurale (Riad, 7-10 novembre) - pubblicata espressione interesse partecipazione imprese

ARABIA SAUDITA: Missione Commissario UE per l'Agricoltura e lo Sviluppo rurale (Riad, 7-10 novembre) - pubblicata espressione interesse partecipazione imprese

Missione alto livello (HLM) Commissario UE per l'Agricoltura e lo Sviluppo rurale, Hogan (Riad, 7-10/11/2017) : registrazione entro il 10 luglio da parte imprese europee interessate a prendervi parte.

 

Notizia segnalata da: ambasciata

A luglio ad Accra evento su agribusiness e fertilizzanti

GHANA: A luglio ad Accra evento su agribusiness e fertilizzanti

Si terrà ad Accra dal 10 al 12 luglio prossimi la seconda edizione della West Africa Fertilizer Agribusiness Conference, appuntamento settoriale dedicato alla catena del valore in agricoltura.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Missione imprenditoriale italiana nella provincia di Namibe

ANGOLA: Missione imprenditoriale italiana nella provincia di Namibe

Un gruppo di imprenditori italiani ha visitato alcuni centri ittici nella municipalità di Tombwa, provincia sud-ovest di Namibe.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Pioggia di investimenti nella provincia di Inhambane

MOZAMBICO: Pioggia di investimenti nella provincia di Inhambane

La Conferenza sugli Investimenti svoltasi nella provincia meridionale di Inhambane ha portato a siglare accordi per lo sviluppo di relazioni di business nella regione pari a 1,5 miliardi di dollari.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

A luglio imprenditori mozambicani visitano l’Italia

MOZAMBICO: A luglio imprenditori mozambicani visitano l’Italia

Un gruppo di imprenditori visiteranno l’Italia nel mese di luglio per stringere accordi commerciali nei seguenti settori: gas, petrolio e agroindustria.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Piano per sviluppo di dieci impianti produzione etanolo

MESSICO: Piano per sviluppo di dieci impianti produzione etanolo

La Asociación Mexicana para la Movilidad Sustentable promuoverà la creazione di 10 impianti per la produzione di etanolo, ricavato dalla canna da zucchero, nell'arco dei prossimi cinque anni.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Ministero Agricoltura prepara nuovi ostacoli all’acquisto speculativo di terreni

SLOVACCHIA: Ministero Agricoltura prepara nuovi ostacoli all’acquisto speculativo di terreni

La Ministra dell’Agricoltura Gabriela Matecna ha preparato una revisione alla legge sull’acquisto dei terreni agricoli che è stata inviata all’esame interministeriale.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - 20 giugno 2017

L'Italia è ​​la quinta​ destinazione delle esportazioni olandesi

PAESI BASSI: L'Italia è ​​la quinta​ destinazione delle esportazioni olandesi

Nel 2016 l'export olandese verso l'Italia ha raggiunto i 18 miliardi di euro.

 

Notizia segnalata da: ICE Bruxelles

ESPORTAZIONI DI OLIVE DA TAVOLA IN GIAPPONE

GIAPPONE: ESPORTAZIONI DI OLIVE DA TAVOLA IN GIAPPONE

Si rammenta, a tutti gli operatori italiani interessati, che per l’esportazione in Giappone di olive da tavola e’ in vigore un nuovo sistema di certificazione: per esportare e' necessario ottenere dalla propria ASL apposito certificato sanitario.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Agricoltura, le esportazioni superano le importazioni

NIGERIA: Agricoltura, le esportazioni superano le importazioni

Le esportazioni di prodotti agricoli hanno superato le importazioni nel primo trimestre del 2017: lo ha reso noto l’ufficio nigeriano di statistiche, secondo il quale le esportazioni agricole sono cresciute dell’82%.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

AVVISI DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI DI FORNITURE (prodotti di origine italiana)

SERBIA: AVVISI DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI DI FORNITURE (prodotti di origine italiana)

Sostegno all'economia serba mediante finanziamento per l'acquisto di beni in cinque settori prestabiliti: AVVISI DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI DI FORNITURE

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

Privatizzazione di due aziende agricole, aperto il bando

TUNISIA: Privatizzazione di due aziende agricole, aperto il bando

E’ aperta la procedura di privatizzazione di due società pubbliche del comparto agribusiness tunisino.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it


Agroalimentare

L’Industria alimentare italiana è la seconda del Paese dopo la metalmeccanica.

Con un fatturato che nel 2012 si è attestato su 130 miliardi di euro, l’Industria alimentare è senz’altro un comparto trainante dell’economia italiana, in grado di offrire al consumatore prodotti competitivi e garantiti in termini di sicurezza, gusto e qualità, rispondendo alle esigenze del mercato in continua evoluzione e sperimentando con successo, nel rispetto della tradizione, le tecnologie più avanzate.

Insieme con l’agricoltura, l’indotto e la distribuzione, l’Industria alimentare è l’elemento centrale del primo settore economico del Paese, compra e trasforma il 72% delle materie prime agricole nazionali.

L’Industria è generalmente riconosciuta come l’ambasciatrice del Made in Italy nel mondo considerando che quasi l’80% dell’export agroalimentare italiano è rappresentato da prestigiosi marchi industriali

LE CIFRE DI BASE DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA
BILANCIO E PREVISIONI
(stime in euro e variazioni % su anno precedente)
  2010 2011 stime 2012
FATTURATO
valore
124 miliardi di euro
(+3,3%)
127 miliardi di euro
(+2,4%)
130 miliardi di euro
(+2,3%)
PRODUZIONE*
(quantità)
+1,8% -1,2% -1,4%
NUMERO IMPRESE INDUSTRIALI 6.450
(con oltre 9 addetti)
6.300
(con oltre 9 addetti)
6.250
(con oltre 9 addetti)
NUMERO ADDETTI 410.000 408.000 405.000
ESPORTAZIONI 21 miliardi di euro
(+10,0%)
23 miliardi di euro
(+10%)
24,8 miliardi di euro
(+8%)
IMPORTAZIONI 17 miliardi di euro
(+13,5%)
18,6 miliardi di euro
(+11%)
18,7 miliardi di euro
(+1%)
SALDO 4 miliardi di euro
(+2,1%)
4,4 miliardi di euro
(+10%)
6,1 miliardi di euro
(+38,6%)
TOTALE CONSUMI ALIMENTARI 204 miliardi di euro
(Variaz. Reale -1,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -2,0%)
208 miliardi di euro
(Variaz. Reale -3%)
POSIZIONE ALL’INTERNO DELL’INDUSTRIA MANIFATTURIERA ITALIANA 2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (12%)
dopo settore metalmeccanico
2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

Elaborazioni Centro Studi Federalimentare su dati ISTAT
*a parità di giornate lavorative

Le esportazioni dell’agroalimentare vedono 10 paesi detenere il 50% della quota mondiale in valore, con gli Stati Uniti in testa (10%). I paesi che maggiormente hanno incrementato le proprie importazioni nell’agroalimentare sono la Cina (+17% medio annuo), l’India (+13,6) e la Russia (+11,9%) ma quelli che rimangono i principali importatori (esclusa l’Italia) sono gli Stati Uniti, la Germania, il Giappone, la Cina, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Francia, il Belgio, la Spagna, la Russia e il Canada (dati del Check up di luglio 2012 di Ismea - Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare - che analizza il mercato agroalimentare negli ultimi 10 anni).

La quota italiana al 2010 è del 3,3% e posiziona il nostro paese al 10° posto tra gli esportatori mondiali. (In particolare, al 2012 la quota italiana nei prodotti dell’agricoltura è dell’1,7% e nei prodotti alimentari, bevande e tabacco è del 3,8% - dati Agenzia ICE, Rapporto Annuale 2013).

Tale posizionamento italiano è in parte dovuto alla forte domanda interna in questo settore, tale per cui l’incidenza delle esportazioni sulla produzione agricola è dell’11,4%, mentre sale al 17,8% in relazione al fatturato dell’industria alimentare. Tali pesi percentuali sono inferiori sia alla media europea che a quella dei nostri principali concorrenti, come Spagna, Francia e Germania.

I prodotti del Made in Italy maggiormente esportati sono i vini e gli spumanti, la frutta fresca e secca, le preparazioni di ortaggi-legumi-frutta, la pasta, i formaggi e latticini. In relazione al vino, in particolare, la quota di mercato italiana al 2011 era del 19,4% in valore, seconda solo alla Francia, e del 23,5% in volume.

I principali clienti italiani rientrano in larga misura tra quelli la cui domanda mostra la maggiore crescita: Germania, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Svizzera, Spagna, Austria. Il prodotto italiano destinato a questi ultimi è circa il 60% del totale. I paesi emergenti stanno incrementando il loro peso nell’export italiano ma coprono ancora una quota marginale (ad esempio, Cina 0,6%).

Il Check up Ismea richiama l’attenzione sul mercato russo quale mercato particolarmente interessante per le esportazioni agroalimentari italiane, per la crescita sostenuta delle importazioni del settore di questo paese e per la relativa vicinanza dello stesso ai produttori italiani.

La percezione della qualità dei prodotti “Made in italy”, universalmente riconosciuta, dà adito ai fenomeni di contraffazione e italian sounding.

La contraffazione di prodotti alimentari italiani erode il fatturato delle imprese esportatrici di circa 6 miliardi di euro ogni anno, con un'incidenza del 25% sull’export complessivo del comparto a fine 2011 (23 miliardi di euro).

Federalimentare stima che l’attività di contraffazione dei prodotti alimentari italiani, unitamente al fenomeno dell’imitazione denominato “Italian Sounding” – ovvero l’imitazione di prodotti alimentari italiani già esistenti o il richiamo all’Italia e all’italianità impropriamente attribuito a produzioni locali – abbiano un enorme giro d’affari mondiale valutato intorno ai 60 miliardi di euro: una cifra che corrisponde a poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali (rispetto ai dati 2011), così ripartita:

  • Mondo: circa 60 miliardi di euro (poco meno della metà del fatturato dei prodotti originali e più di 2 volte l’export italiano);
  • Europa: ben 22 miliardi di euro (contro un export di 13 miliardi di euro per i prodotti originali);
  • Italia: 296 milioni di euro.

Testi elaborati con la collaborazione di Federalimentare.


Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Agroalimentare"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
07/08/201713/08/2017ISTANBULICECORSO DI CUCINA MSA CON CHEF ITALIANO
01/09/201731/10/2017BucarestICE - Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di BucarestEvento dedicato agli ingredienti per Pasticceria e gelateria (tbc)
07/09/201711/09/2017BolognaICE BerlinoIncoming SANA 2017
11/09/201714/09/2017SydneyICE SydneyPARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA FIERA FINE FOOD 2017
07/10/201711/10/2017ColoniaICE BerlinoANUGA 2017
08/10/201711/10/2017RiyadhRiyadh Exhibtion CenterSAUDI AGRICULTURE/ Water Technology and Agri Industry Exhibition
08/10/201711/10/2017RiyadhRiyadh Exhibtion CenterSAUDI AGRO FOOD/ International Food, Equipment & Catering Show
20/10/201724/10/2017Fiera MilanoCamera di Commercio Italiana - BarcellonaHOST, leader nel settore Ho.Re.Ca, foodservice, retail, GDO e hotellerie.
20/10/201724/10/2017MilanoFiera MilanoMissione operatori algerini al Salone HOST
20/10/201724/10/2017MilanoICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeHost 2017
25/10/201729/10/2017BucarestICE - Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di BucarestPartecipazione collettiva alla fiera INDAGRA – 25-29 ottobre 2017 (tbc)
06/11/201723/03/2018ParigiICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeProgetto valorizzazione settore agroalimentare con Gdo
15/11/201718/11/2017Ho Chi Minh CItyAgenzia ICEVIETNAM FOODEXPO 2017
18/11/201721/11/2017LeipzigITKAMGluten Free Expo 2017
21/11/201727/11/2017BudapestICE BudapestSettimana della cucina italiana
01/02/201828/02/2018Teheran (Iran)ICE AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANEPARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA FIERA IRAN AGRI SHOW 2018
20/03/201824/03/2018TorinoITKAMSIGEP – Il Salone Internazionale del Gelato, Pasticceria e Panificazione artigianale
01/05/201831/05/2018Teheran (Iran)ICE AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANECOLLETTIVA ITALIANA A IRAN FOOD TEHERAN 2018

Tutte le attività promozionali