HIGHLIGHTS del Settore "Agroalimentare"

Energia: Eni firma accordo con tunisina Sndp su coltivazione sperimentale di ricino per biocarburanti sostenibili

TUNISIA: Energia: Eni firma accordo con tunisina Sndp su coltivazione sperimentale di ricino per biocarburanti sostenibili

Eni e Sndp hanno firmato un Memorandum of Understanding con l’obiettivo di collaborare, attraverso una società congiunta, alla coltivazione del ricino a livello semi industriale finalizzata alla generazione di biocarburanti sostenibili.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Pubblicazione informazioni relative alle certificazioni riguardanti l'esportazione di prodotti di origine animale

KAZAKHSTAN: Pubblicazione informazioni relative alle certificazioni riguardanti l'esportazione di prodotti di origine animale

Pubblicazione informazioni per certificazioni necessarie all'esportazione di prodotti animali

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Visita dell’On. SottoSegretario Manlio Di Stefano e svolgimento della Commissione Economica Mista.

PAKISTAN: Visita dell’On. SottoSegretario Manlio Di Stefano e svolgimento della Commissione Economica Mista.

Svolgimento della Commissione Economica Mista Italia – Pakistan nel corso della visita dell’On. SottoSegretario Manlio Di Stefano. Focus sulle prospettive dell’economia pachistana e sulla complementarieta’ tra le economie dei due Paesi

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia ad Islamabad

Interscambio commerciale Italia-Mozambico (primo semestre 2019)

MOZAMBICO: Interscambio commerciale Italia-Mozambico (primo semestre 2019)

Nel primo semestre 2019 l'interscambio tra Italia e Mozambico ha raggiunto il valore di quasi 250 milioni di euro, con un incremento delle esportazioni italiane verso il Mozambico del 4,6% rispetto al primo semestre 2018.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE Maputo

Il Governo kazako annuncia un piano di sviluppo del settore agroalimentare: potenziali opportunità di investimento

KAZAKHSTAN: Il Governo kazako annuncia un piano di sviluppo del settore agroalimentare: potenziali opportunità di investimento

Nuove opportunità di investimeno nel settore agroalimentare date dal programma kazako di sostituzione delle importazioni di alcuni prodotti alimentari di base

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Workshop per la promozione della NUTRACEUTICA nell'Area Balcanica

SERBIA: Workshop per la promozione della NUTRACEUTICA nell'Area Balcanica

L’ICE Agenzia, nell’ambito delle attività di promozione del settore della Nutraceutica e Integratori Alimentari, organizza – in collaborazione con Federsalus - un workshop dedicato agli operatori del settore a Belgrado il 10 e l'11 dicembre 2019.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

Italia-Cina: Campania, a Pechino la 13ma edizione del Sino Italian Exchange Event

CINA: Italia-Cina: Campania, a Pechino la 13ma edizione del Sino Italian Exchange Event

I sistemi campani e pechinesi della ricerca e dell'imprenditorialità innovativa sono sempre più vicini.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Somalia: ministro Hayir, pronti ad attrarre nuovi investitori privati

SOMALIA: Somalia: ministro Hayir, pronti ad attrarre nuovi investitori privati

Il governo della Somalia è tornato sul mercato internazionale ed è pronto ad attrarre nuovi investitori privati.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Lezione di italiano sulla ricetta della pizza

TERRITORI PALESTINESI: Lezione di italiano sulla ricetta della pizza

Gerusalemme, 22 - 24 - 26 ottobre 2019

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale Gerusalemme

Corso sull'educazione al gusto, sulla storia della pasta e sulle tecniche di produzione

TERRITORI PALESTINESI: Corso sull'educazione al gusto, sulla storia della pasta e sulle tecniche di produzione

Nablus 17 novembre 2019

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale Gerusalemme

Cena di degustazione italiana

TERRITORI PALESTINESI: Cena di degustazione italiana

Gerusalemme, 17 novembre 2019

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale Gerusalemme

Degustazione a Nablus

TERRITORI PALESTINESI: Degustazione a Nablus

Nablus, 18 novembre 2019

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale Gerusalemme

Educazione al gusto, sul mangiar sano e sulla preparazione della pasta fatta in casa

TERRITORI PALESTINESI: Educazione al gusto, sul mangiar sano e sulla preparazione della pasta fatta in casa

Ramallah, 19 novembre 2019

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale Gerusalemme

Degustazione italiana

TERRITORI PALESTINESI: Degustazione italiana

Ramallah, 20 novembre 2019

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale Gerusalemme

Andamento del PIL nel terzo trimestre 2019.

ESTONIA: Andamento del PIL nel terzo trimestre 2019.

Nel periodo di riferimento, il PIL a prezzi correnti è ammontato a 7 miliardi di Euro. Il dato destagionalizzato e corretto per gli effetti di calendario indica un incremento congiunturale dell'1% ed un aumento su base annua del 4,1%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

Produzione industriale – Settembre 2019.

ESTONIA: Produzione industriale – Settembre 2019.

La produzione industriale ha registrato a settembre scorso una diminuzione del 4,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

Commercio con l'estero - Settembre 2019

ESTONIA: Commercio con l'estero - Settembre 2019

Secondo i dati diffusi dall'Ufficio di statistica estone relativi a settembre scorso, le esportazioni e le importazioni di beni a prezzi correnti registrano rispetto allo stesso mese del 2018 una diminuzione ed un aumento rispettivamente pari al 3%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

Scambi commerciali con l'Italia. Gennaio-Settembre 2019.

ESTONIA: Scambi commerciali con l'Italia. Gennaio-Settembre 2019.

Secondo i dati diffusi dall'Ufficio di statistica estone relativi ai primi 9 mesi del 2019 le esportazioni italiane a prezzi correnti non presentano variazioni rispetto allo stesso periodo del 2018. In aumento le importazioni dall'Estonia del 3,5%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

Indice dei prezzi al consumo - Ottobre 2019.

ESTONIA: Indice dei prezzi al consumo - Ottobre 2019.

Il rilevamento statistico indica a settembre scorso una variazione dell'indice generale dell'1,6% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Tallinn

Agricoltura: Albania, firmati contratti per 22 milioni di euro nell'ambito del programma Ipard

ALBANIA: Agricoltura: Albania, firmati contratti per 22 milioni di euro nell'ambito del programma Ipard

Fino adesso sono decine di contratti per un ammontare di 22 milioni di euro, stipulati nell'ambito del secondo bando del programma Ipard a sostegno del settore agricolo dell'Albania.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com


Agroalimentare

Il settore include Prodotti agricoli, della silvicoltura e della pesca; Alimentari; Bevande.

L’Industria alimentare italiana è la seconda del Paese dopo quella metalmeccanica. Con un fatturato che nel 2016 si è attestato a quota 132 Miliardi di euro, l’Industria alimentare si conferma comparto trainante dell’economia italiana. Essa è in grado di offrire al consumatore prodotti competitivi e garantiti in termini di sicurezza, gusto e qualità, rispondendo alle esigenze di un mercato in continua evoluzione e sperimentando con successo, nel rispetto della tradizione, le tecnologie più avanzate.

L’industria alimentare compra e trasforma il 72% delle materie prime agricole nazionali. Insieme con l’agricoltura, l’indotto e la distribuzione, rappresenta l’elemento centrale del primo settore economico del Paese.

L’Industria, in particolare, è generalmente riconosciuta come l’ambasciatrice del Made in Italy nel mondo considerando che quasi l’80% dell’export agroalimentare italiano è rappresentato da prestigiosi marchi industriali.

LE CIFRE DI BASE DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA 

BILANCI E PREVISIONI
(stime in euro e variazioni % su anno precedente)

 

2013

2014

2015

2016

2017 (**)

FATTURATO

132 miliardi di euro
(+1,5%)

132 miliardi di euro
(+0,0%)

132 miliardi di euro
(+0,0%)

132 miliardi di euro
(+0,0%)

135 miliardi di euro
(+2,3%)

PRODUZIONE  (*)
(quantità)

-0,7%

+0,6%

-0,6%

+1,1

+2,5

NUMERO IMPRESE INDUSTRIALI

6.845
(con oltre 9 addetti)

6.850
(con oltre 9 addetti)

6.850
(con oltre 9 addetti)

6.850
(con oltre 9 addetti)

6.850
(con oltre 9 addetti)

NUMERO ADDETTI

385.000

385.000

385.000

385.000

385.000

ESPORTAZIONI

26,2 miliardi di euro
(+6,1%)

27,1 miliardi di euro
(+3,5%)

29,0 miliardi di euro
(+6,7%)

30,0 miliardi di euro
(+3,6%)

32,0 miliardi di euro
(+6,7%)

IMPORTAZIONI 

19,5 miliardi di euro    (+4,8%)

20,4 miliardi di euro
(+4,8%)

20,8 miliardi di euro   (+2,0%)

20,7miliardi di euro   (-0,3%)

22,3 miliardi di euro   (+8,0%)

SALDO 

6,7 miliardi di euro       (+9,8%)

6,8 miliardi di euro
(+0,0%)

8,2 miliardi di euro       (+20,6%)

9,3 miliardi di euro       (+13,4%)

9,7 miliardi di euro       (+4,3%)

TOTALE CONSUMI ALIMENTARI 

225 miliardi di euro
(Variaz. Reale       -3,3%)

227 miliardi di euro
(Variaz. Reale      -1,1%)

230 miliardi di euro
(Variaz. Reale    -0,3%)

230 miliardi di euro
(Variaz. Reale   0,0%)

231 miliardi di euro
(Variaz. Reale   0,4%)

POSIZIONE ALL’INTERNO DELL’INDUSTRIA MANIFATTURIERA ITALIANA

2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

2° posto (13%)
dopo settore metalmeccanico

Elaborazioni Centro Studi Federalimentare su dati ISTAT
N.B. Le variazioni % sono calcolate sui dati effettivi e completi. Non sempre coincidono  quindi con quelle effettuabili sugli arrotondamenti riportati.
*  a parità di giornate lavorative
** stime

Le esportazioni dell’industria alimentare vedono i primi 10 paesi detenere il 67% della quota mondiale in valore, con Germania e Stati Uniti che insieme raggiungono il 30%. Fra i primi venti paesi importatori, quelli che nell’ultimo decennio hanno maggiormente incrementato le proprie importazioni alimentari sono la Cina (+337%), la Romania (+261%) e la Polonia (+151%). I principali importatori agroalimentari (esclusa l’Italia) rimangono gli Stati Uniti, la Germania, il Giappone, la Cina, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Francia, il Belgio, la Spagna, la Russia e il Canada.
I prodotti del Made in Italy maggiormente esportati sono i vini e gli spumanti, la frutta fresca e secca, le preparazioni di ortaggi-legumi-frutta, la pasta, i formaggi e latticini. Il vino è leader dell’export nazionale, con una quota del 20% dell’export di prodotti trasformati. La quota mondiale del mercato 2016 coperta dall’Italia si pone al secondo posto in valore, dopo la Francia, e nuovamente al secondo posto in quantità, dopo la Spagna. Sul fronte dell’export in quantità di vini imbottigliati l’Italia rimane prima assoluta nel mondo.

I dieci principali clienti dell’alimentare italiano coprono due terzi dell’export totale. I paesi emergenti stanno incrementando nettamente il loro peso nell’export italiano ma coprono ancora quote marginali (ad esempio, Cina 1,1%).

Il mercato russo è stato particolarmente performante fini all’avvio dell’embargo, nell’agosto 2014, e si sta riprendendo rapidamente per le voci di prodotto escluse da questa pesante misura restrittiva, a conferma delle sue grandi e intatte potenzialità.

La percezione della qualità dei prodotti “Made in italy”, universalmente riconosciuta, dà adito ai fenomeni di contraffazione e Italian Sounding.
La contraffazione di prodotti alimentari trasformati italiani erode il fatturato delle imprese esportatrici di circa 8 miliardi di euro ogni anno, con un'incidenza del 27% sull’export complessivo del comparto a fine 2016 (30 miliardi di euro).

Federalimentare stima che l’attività di contraffazione illegale dei prodotti alimentari italiani, unitamente al fenomeno dell’imitazione denominato “Italian Sounding” – ovvero l’imitazione di prodotti alimentari italiani già esistenti o il richiamo all’Italia e all’italianità impropriamente attribuito a produzioni locali – abbiano un enorme giro d’affari mondiale. Esso viene valutato ormai su livelli prossimi ai 100 miliardi di euro, così ripartito:

  • Mondo: circa 75 miliardi di euro (2 volte e mezzo l’export italiano di settore);
  • Europa: 23 miliardi di euro (contro un export di 19 miliardi di euro di prodotti originali);
  • Italia: 320 milioni di euro.

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali per il settore:
"Agroalimentare"

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
17/12/201917/12/2019Hong KongCamera di Commercio Italiana a Hong KongCerimonia di premiazione "Ospitalita' Italiana" a Hong Kong
01/01/202031/12/2020DA DEFINIREITA - AGENCY in collaborazione con associazione di categoria italianaVISITE AL DISTRETTO AGRICOLO BRASILIANO (in attesa autorizzazione)
01/01/202031/12/2020DA DEFINIREITA - AGENCY in collaborazione con associazione di categoria italianaDEGUSTAZIONE WINE & SPIRITS 2020 + B2B2 (in attesa di autorizzazione)
18/01/202022/01/2020RiminiUfficio ICE di Hong KongMissione di imprenditori/buyer di Hong Kong a Sigep 2020
24/01/202027/01/2020MilanoUfficio ICE di Hong KongMissione di imprenditori/buyer di Hong Kong a HOMI
01/02/202001/04/2020LusakaAMbasciata d'Italia a Lusaka / ICEConvegno settore agricolo
10/03/202013/03/2020DakarCICESSIAGRO - Salone internazionale delle industrie e delle tecniche agroalimentari
17/03/202020/03/2020DakarSISEMISENEFOOD - salone internazionale dell'alimentazione
06/04/202009/04/2020AlgeriCOMEXPOSIUMSalone Internazionale dell'Industria Agroalimentare - DJAZAGRO
19/04/202022/04/2020VERONAVERONA FIEREMISSIONE OPERATORI BRASILIANI ALLA VINITALY
19/04/202022/04/2020VeronaUfficio ICE di Hong KongMissione di imprenditori/buyer di Hong Kong a Vinitaly 2020
20/04/202023/04/2020Hong Kong Convention and Exhibition CentreHong Kong Trade Development Council - Ufficio ICE di Hong KongHong Kong Houseware Fair
11/05/202014/05/2020ParmaUfficio ICE di Hong KongMissione di imprenditori/buyer di Hong Kong a Cibus 2020
18/05/202021/05/2020SAN PAOLOAPAS SAN PAOLOPARTECIPAZIONE ALLA FIERA APAS 2020 (in attesa di autorizzazione)
02/06/202002/06/2020MinskAmbasciata d'Italia a MinskFesta della Repubblica del 2 giugno
23/09/202025/09/2020AsiaWorld-ExpoGlobal Produce Events GMBH - Ufficio ICE di Hong KongAsia Fruit Logistica
05/11/202007/11/2020Hong Kong Convention and Exhibition CentreHong Kong Trade Development Council - Ufficio ICE di Hong KongHong Kong International Wine & Spirits Fair

Tutte le attività promozionali