Investimenti - Stock (AUSTRALIA)

Stock di investimenti diretti esteri del paese: AUSTRALIA (Outward)

Stock
di investimenti diretti esteri
del paese:
AUSTRALIA (Outward)
2013201420152016Previsioni 2017Previsioni 2018
Totale (mln € e var. %)403.916 mln. €397.926 mln. €355.689 mln. €372.824 mln. €nd %nd %
PRINCIPALI DESTINATARI
2013 (mln. €)2014 (mln. €)2015 (mln. €)2016 (mln. €)
USA88.922USA79.898
REGNO UNITO35.568REGNO UNITO70.490
NUOVA ZELANDA35.566NUOVA ZELANDA44.752
Italia Position:ndndItalia Position:ndndItalia Position:ndndItalia Position:29103
Settori (mln. €)2013201420152016
Prodotti delle miniere e delle cave  103.149 
Manufatturiero  60.467 
Attività finanziarie e assicurative  96.036 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati ABS.

 

Stock di investimenti diretti esteri nel paese: AUSTRALIA (Inward)

Stock
di investimenti diretti esteri
nel paese:
AUSTRALIA (Inward)
2013201420152016Previsioni 2017Previsioni 2018
Totale (mln € e var. %)504.048 mln. €506.831 mln. €482.389 mln. €534.887 mln. €nd %nd %
PRINCIPALI INVESTITORI
2013201420152016
USA114.326USA131.030
REGNO UNITO61.263GIAPPONE61.063
GIAPPONE46.309REGNO UNITO45.617
Italia Position:29403
Settori (mln. €)2013201420152016
Prodotti delle miniere e delle cave  185.237 
Manufatturiero  61.745 
Attività finanziarie e assicurative  46.791 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati ABS.

Osservazioni

Al momento lo stock complessivo di investimenti diretti esteri (IDE) in Australia ha raggiunto un valore pari a 535 miliardi di euro. I settori principali di destinazione sono stati quello minerario (39%), il manifatturiero (11,4%) e a seguire il settore immobiliare e finanziario con quote rispettive del 10,6% e dell’8,4%.

I principali investitori sono gli Stati Uniti (20,7%), il Giappone (8,5%), il Regno Unito (6,3%), l’Olanda (5,5%) e la Cina (3,9%). Tuttavia, l’Unione Europea rappresenta di fatto il secondo investitore con una percentuale del 15,7 mentre L’ASEAN (Association of Southeast Asian Nations) ricoprono il 5,3% degli investimenti.

Gli Investimenti diretti esteri australiani, ammontati nel 2016 a 373 miliardi di euro, sono stati destinati prevalentemente agli Stati Uniti (21,4%), al Regno Unito (13,2%), alla Nuova Zelanda (12%), a Singapore (3,6%) e alla Papua Nuova Guinea (2,8%). L’Australia risulta essere più importante come destinazione di investimenti diretti esteri rispetto a quanto  lo sia come fonte. 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché AUSTRALIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia