Investimenti - Flussi (UNGHERIA)

Flussi di investimenti diretti esteri in uscita dal paese: UNGHERIA (Outward)

Flussi
di investimenti diretti esteri
in uscita dal paese:
UNGHERIA (Outward)
2015201620172018Previsioni 2019Previsioni 2020
Totale (mln € e var. %)-14.183,5 mln. €-7.668,6 mln. €1.008,5 mln. € mln. €nd %nd %
PRINCIPALI DESTINATARI
2015 (mln. €)2016 (mln. €)2017 (mln. €)2018 (mln. €)
ISRAELE495,9CIPRO370,7CROAZIA640,4
SLOVACCHIA239,2ITALIA332,7IRLANDA386
MESSICO205,3ISRAELE286,5POLONIA338,2
Italia Position:43-20,4Italia Position:ndndItalia Position:nd3Italia Position:ndnd
Settori (mln. €))2015201620172018
Prodotti delle miniere e delle cave-184,2-9,9126,3 
Manufatturiero1.201,91.319,11.012,4 
Prodotti alimentari, bevande e tabacco3,67,10,3 
Prodotti tessili e abbigliamento-2,1-0,50,2 
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio; carta e prodotti in carta; stampa e riproduzione -2,17,84,6 
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petroliond149,3-62,5 
Chimica e prodotti chimici10,6-6,1-53,4 
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici303,6481,1273,1 
Gomma, plastica e prodotti in queste materie16,8126,3-0,5 
Prodotti della metallurgia e prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature0,5304139,5 
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi1,95,58,7 
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi190,7155,9550,3 
Macchinari e apparecchiature0,3nd-1 
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchind49,1112,4 
Altre industrie manufatturiere5,939,141,3 
Costruzioni-35,722,7-3,9 
Servizi-15.313,9-9.210,3-523,9 
Servizi di informazione e comunicazione218,551,9-39,6 
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)10,5-16,321,3 
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento0,70,51,4 
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli-14.070,1-154,9192,7 
Trasporto e magazzinaggio14,627,312,3 
Servizi di alloggio e ristorazione-1,52,6-63 
Attività finanziarie e assicurative977,2390,2-709,3 
Attività immobiliari377,1-6,5 
Attività professionali, scientifiche e tecniche-2.327,2196,148,2 
Attività amministrative e di servizi di supporto-2.331,6nd16 
Altre attività di servizi-162,3-9.730,641,2 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati MNB.

 

Flussi di investimenti diretti esteri in ingresso nel paese: UNGHERIA (Inward)

Flussi
di investimenti diretti esteri
in ingresso nel paese:
UNGHERIA (Inward)
2015201620172018Previsioni 2019Previsioni 2020
Totale (mln € e var. %)4.078 mln. €-5.755,8 mln. €2.909,1 mln. € mln. €nd %nd %
PRINCIPALI INVESTITORI
2015201620172018
PAESI BASSI9.098,6GERMANIA3.278,5SVIZZERA1.940,1
AUSTRIA950FRANCIA1.675,6PAESI BASSI1.778,9
REGNO UNITO856,9ITALIA1.364,7POLONIA673,1
Italia Position:1511,9
Settori (mln. €))2015201620172018
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura29,63,238,1 
Prodotti delle miniere e delle cave1,3-23,8-0,8 
Manufatturiero-13.003,114.433,71.215,6 
Prodotti alimentari, bevande e tabacco89,620,350 
Prodotti tessili e abbigliamento20,45,225,6 
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio; carta e prodotti in carta; stampa e riproduzione 106,7416,784,7 
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio4,1-0,813,3 
Chimica e prodotti chimici104,5-22,3516,9 
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici-664,5466,1408,6 
Gomma, plastica e prodotti in queste materie86,1379,9212,7 
Prodotti della metallurgia e prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature5,845,4206,6 
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi-40,661-3,6 
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi354,1371668,4 
Macchinari e apparecchiature-13.675,812.220,71.448,9 
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchind322,1-2.355,6 
Altre industrie manufatturiere8878,2-209 
Costruzioni66,333,2-26 
Servizi-1.016,2-20.029,82.034,9 
Servizi di informazione e comunicazione594,9-307,8-345,4 
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)107,3-216,2-403 
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento-11,9-4,28 
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli224,7-104,4593,3 
Trasporto e magazzinaggio205,9566,6289,1 
Servizi di alloggio e ristorazione49,27757,1 
Attività finanziarie e assicurative419,7-8.846,127,3 
Attività immobiliari-158,6-275,787 
Attività professionali, scientifiche e tecniche-1.994,3-3.418,853,3 
Attività amministrative e di servizi di supporto-2.150,8nd-21,8 
Altre attività di servizi-357,6-7.720,441.273,2 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati MNB.

Osservazioni

Nonostante i dati preliminari del PIL relativi al secondo trimestre mostrano una ripresa dell’economia magiara (+2,6%),  gli investimenti sono diminuiti del 20,3%  rispetto allo stesso trimestre del 2015. Con riferimento al primo trimestre, vi è stato un ulteriore rallentamento dello 0,8%.  Secondo   i dati pubblicati dall’Ufficio di Statistica, si tratta del peggior dato dal 2000. Il motivo principale è da ricercare nel completamento dei progetti finanziati con i fondi UE del ciclo 2007-2013.

Nel settore pubblico si registra una contrazione del 53,5% e si potrà avere un’inversione di tendenza solo con l’erogazione dei fondi comunitari relativi al secondo ciclo di programmazione. Se dovessero verificarsi dei ritardi da parte di Bruxelles,  anche nel terzo trimestre il trend sarebbe in discesa.  Il Governo ha annunciato un pacchetto di stimoli ad inizio autunno e, ammesso che producano subito benefici, potrebbero aiutare l’indice a risalire.

La contrazione degli investimenti nel settore privato appare più allarmante: nel primo trimestre si registra un calo del 5,1%  su base annua e nel periodo aprile-giungo del 18,3%.  Qualche spiraglio positivo si intravede nella lieve ripresa dei crediti alle imprese che nel secondo trimestre sono aumentati dello 0,3%, rispetto allo stesso periodo del 2015.  La Banca Centrale  ha insistentemente invitato le banche ad erogare  più credito all’economia reale, per le PMI ha lanciato un fondo speciale di durata triennale  denominato Funding for Growth (FGS),  ha abbassato il tasso di sconto allo 0,9% e non si esclude un’ulteriore manovra prima della fine dell’anno.

Gli investimenti sono diminuiti sensibilmente (-71%) nei settori dell’approvvigionamento idrico, del trattamento delle acque e della gestione dei rifiuti.  Il volume degli investimenti in mezzi di trasporto e stoccaggio è diminuito del 65%,  principalmente a causa del completamento dei progetti stradali finanziati da fondi comunitari.  Sempre per lo stesso motivo sono diminuiti gli investimenti  nella pubblica amministrazione, difesa e  sicurezza sociale obbligatoria (37%),  istruzione (13%), salute   e assistenza sociale (50%).

In crescita le attività creative, artistiche e di intrattenimento dove il volume degli investimenti è aumentato del 26%. Si tratta probabilmente di investimenti nel settore dello sport visto che l’anno prossimo Budapest ospiterà i campionati mondiali di nuoto. Anche il settore manifatturiero, che rappresenta più di un terzo di tutti gli investimenti privati,   ha messo a segno un +11% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tra gli investimenti più significativi che hanno contribuito a tale risultato figurano un impianto di zincatura a caldo per metalli , un grande stabilimento per la produzione giocattoli (probabilmente Lego)  ed una fabbrica per la produzione di pneumatici (probabilmente Apollo Tyres).  In aumento dell’1,8% gli investimenti nel settore immobiliare, in particolare costruzione e ristrutturazione di abitazioni e proprietà commerciali. Anche gli investimenti nel settore elettrico, gas, vapore e  aria condizionata sono aumentati del 4,9% grazie agli sviluppi in corso nel settore nucleare.

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UNGHERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UNGHERIA

AMBASCIATA BUDAPEST