Investimenti - Flussi (VIETNAM)

Flussi di investimenti diretti esteri in uscita dal paese: VIETNAM (Outward)

Flussi
di investimenti diretti esteri
in uscita dal paese:
VIETNAM (Outward)
2015201620172018Previsioni 2019Previsioni 2020
Totale (% PIL)0,39 %0,83 %0,16 % %nd %nd %
Totale (mln € e var. %)700 mln. €1.520 mln. €316.824 mln. € mln. €nd %nd %
PRINCIPALI DESTINATARI
2015 (mln. €)2016 (mln. €)2017 (mln. €)2018 (mln. €)
CAMBOGIA186MYANMAR865ISOLE MARSHALL51.518
RUSSIA451USA51.199
USA130USA58CAMBOGIA51.137
Italia Position:ndndItalia Position:ndndItalia Position:ndndItalia Position:ndnd
Settori (mln. €))2015201620172018
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura965723.619 
Prodotti delle miniere e delle cave973132.414 
Manufatturiero4946619.407 
Costruzioni758.823 
Servizi di informazione e comunicazione77862.443 
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)95   
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento 554  
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli1305246.053 
Trasporto e magazzinaggio3629.933 
Servizi di alloggio e ristorazione2418.858 
Attività finanziarie e assicurative757832.896 
Attività immobiliari503660.523 
Attività professionali, scientifiche e tecniche460656.762 
Attività amministrative e di servizi di supporto4511.059 
Istruzione 776  
Sanità e assistenza sociale61  
Attività artistiche, di intrattenimento e divertimento34 1 
Altre attività di servizi516573.030 
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati dell'Agenzia degli Investimenti Esteri del Ministero del Piano e Investimenti.

 

Flussi di investimenti diretti esteri in ingresso nel paese: VIETNAM (Inward)

Flussi
di investimenti diretti esteri
in ingresso nel paese:
VIETNAM (Inward)
2015201620172018Previsioni 2019Previsioni 2020
Totale (% PIL)12,59 %12 %16,63 %14,7 %nd %nd %
Totale (mln € e var. %)21.734 mln. €21.957 mln. €32.832,39 mln. €31.385,45 mln. €nd %nd %
PRINCIPALI INVESTITORI
2015201620172018
COREA DEL SUD6.293COREA DEL SUD6.339GIAPPONE8.145,75GIAPPONE7.609,69
MALAYSIA2.234GIAPPONE2.333COREA DEL SUD7.716,81COREA DEL SUD6.382,38
GIAPPONE1.625SINGAPORE2.179SINGAPORE5.216,73SINGAPORE4.487,63
Italia Position:2914,32Italia Position:3134Italia Position:3617,61Italia Position:454,23
Settori (mln. €))2015201620172018
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura24190169,56124,64
Prodotti delle miniere e delle cave9631.143,9822,48
Manufatturiero14.80713.99914.546,5514.679,68
Costruzioni6645501.115,41.046,97
Servizi di informazione e comunicazione87333212,21496,35
Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)2.5231197.410,711.440,42
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento16440785,4229,39
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli4891.7111.958,53.250,36
Trasporto e magazzinaggio127795398,58358,88
Servizi di alloggio e ristorazione110366472,65511,97
Attività finanziarie e assicurative1525217,5272,42
Attività immobiliari2.1581.5192.7505.854,27
Attività professionali, scientifiche e tecniche2258411.022,31.900,37
Attività amministrative e di servizi di supporto4714598,05189,35
Istruzione2655108,2380,28
Sanità e assistenza sociale1247344,6117,53
Attività artistiche, di intrattenimento e divertimento329734,61.003,22
Altre attività di servizi346143,546,87
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati dell'Agenzia degli Investimenti Esteri del Ministero del Piano e Investimenti.

Osservazioni

Flussi di Investimenti diretti esteri in ingresso nel paese: Viet Nam (INWARD).

Nel 2015 il Viet Nam ha attratto 21,7 miliardi di euro di investimenti diretti esteri (in aumento del 10% rispetto al 2014), confluiti sia nell’avvio di nuovi progetti, sia nell’espansione di investimenti già esistenti.

Il settore manifatturiero mantiene la propria tradizionale leadership con 14,8 miliardi di euro, (pari al 68% del valore totale degli investimenti), seguito da quello dell’energia elettrica & gas (2,5 miliardi di euro, 11,6% del valore totale) e dal settore immobiliare (2,1 miliardi di euro , 9,9 % del valore totale degli investimenti).

Per quanto concerne profilo e dimensione, gli investimenti hanno esibito, nella maggior parte dei casi, modeste dimensioni. Solo  4 progetti hanno integrato un investimento superiore ad un miliardo $, 32 i progetti con investimento superiore al 100 milioni di $, 74 quelli con investimento superiore al 50 milioni di $ e 363 i progetti con investimento superiore al 10 milioni di $. L’88% dei progetti di nuova licenza si e' collocato al di sotto della soglia di 10 milioni di$ .

Nell'anno considerato, i maggiori investitori stranieri sono stati , nell’ordine:  Corea del Sud (6,293 miliardi di euro, pari al 28,9 del valore totale), Malesia (2,2 miliardi di euro, 10,2% ) e Giappone con 1,6 miliardi di euro (7,4% del valore totale).

L’Italia figura al 29mo posto della classifica con un flusso di 14,32 milioni di euro e al sesto posto su scala UE. Tra i Paesi dell’Unione Europea, il Regno Unito risulta il primo investitore europeo con 1,1 miliardi di euro, seguito dai Paesi Bassi con 387 milioni.

Flussi di Investimenti diretti esteri in uscita dal paese: Viet Nam (OUTWARD).

Nel 2015 sono state concesse licenze per 118 nuovi investimenti all’estero,  per un ammontare di 429,4 milioni di euro. Inoltre 70 progetti esistenti hanno registrato aumenti del capitale con un incremento complessivo di 268,9 milioni di euro, per un totale di 698,3 milioni di euro di nuovi impegni.

Il target outward degli investimenti vietnamiti si conferma  quello tradizionale, rivolto a Paesi quali il Laos (12 nuovi progetti e 11 incrementi di capitale, per un valore totale di 184,6 milioni di euro) e la Cambogia (12 nuovi progetti e 15 incrementi di capitale, per un valore totale di 185,7 milioni di euro). Gli operatori hanno considerato con particolare attenzione anche Stati Uniti (20 nuovi progetti e 9 incrementi di capitali per un valore totale di 129,4 milioni di euro), Russia, Singapore e Germania.

Per quanto concerne i settori, il capitale vietnamita e’ stato indirizzato in particolare sui prodotti delle miniere e delle cave (con un capitale totale invesitito,  tra nuova licenza e aumento dei progetti gia’ esistenti, pari a 96,7 milioni di euro), seguiti da quelli dell’agricoltura, pesca e silvicoltura (con 96,1 milioni di euro). Attenzione crescente, secondo una tendenza sviluppatasi negli ultimi anni, registrano i comparti delle comunicazioni, delle attivita’ finanziarie e assicurative e il settore immobiliare.

 

 

 

 

 

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché VIETNAM Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in VIETNAM

AMBASCIATA HANOICONSOLATO GENERALE HO CHI MINH CITY