Investimenti - Flussi (LIBANO)

Flussi di investimenti diretti esteri in uscita dal paese: LIBANO (Outward)

Flussi
di investimenti diretti esteri
in uscita dal paese:
LIBANO (Outward)
2015201620172018Previsioni 2019Previsioni 2020
Totale (% PIL)1,2 % % % %nd %nd %
Totale (mln € e var. %)562 mln. € mln. € mln. € mln. €nd %nd %
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati UNCTAD, Eurostat, EIU.

 

Flussi di investimenti diretti esteri in ingresso nel paese: LIBANO (Inward)

Flussi
di investimenti diretti esteri
in ingresso nel paese:
LIBANO (Inward)
2015201620172018Previsioni 2019Previsioni 2020
Totale (% PIL)4,6 % % % %nd %nd %
Totale (mln € e var. %)2.090 mln. € mln. € mln. € mln. €nd %nd %
Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati UNCTAD, Eurostat, EIU.

Osservazioni

Gli ultimi dati UNCTAD disponibili indicano che, a causa dell’instabilità regionale, della tendenza al disinvestimento nella Regione MENA e ad un’attitudine di “wait and see” degli investitori, il Libano nel 2015 ha attratto 2,3 miliardi di dollari  di investimenti diretti esteri (IDE), in diminuzione del 24% rispetto al 2014 (3,1 miliardi di dollari) e pari al 4,6% del PIL dello stesso anno. Nonostante una tale diminuzione, tuttavia, il Libano ha comunque mantenuto la posizione di economia non petrolifera della Regione che e’ riuscita ad attrarre ancora investimenti. Nel contem,po gli investimenti in uscita dal Paese sono stati pari a 619 milioni di dollari (1,2% del PIL).

L’IDAL (Industrial Development Autority, Ente pubblico libanese per lo sviluppo industriale e gli Investimenti) rileva che nel 2015 le società europee hanno rappresentato il 48% delle società straniere che hanno avviato investimenti in Libano. Al secondo posto, con una percentuale del 32% quelle dei Paesi arabi, seguite da quelle americane (11%). Tra gli investitori europei, al primo posto si collocano la Francia (9%) e il Regno Unito (9%), e l’Italia (4,5%). Al primo posto tra gli investitori dei Paesi arabi si collocano gli Emirati Arabi Uniti (22,7%), seguiti dalla Giordania (4,5% ciascuno).

In termini settoriali, il 34% del totale degli investimenti sono stati nel settore dei servizi, seguito da commercio/distribuzione (23%), industria (11%), costruzioni/immobiliare (7%). Da notare la crescita degli investimenti nel settore ICT (sviluppo di software) pari a circa il 7% del totale, in crescita del 2% rispetto al 2014.

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché LIBANO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in LIBANO

AMBASCIATA BEIRUT