Overview dei rapporti con l'Italia

L'Italia ha registrato un andamento positivo dell'interscambio commerciale, sia nel 2017 (+9,0%) che nel primo semestre 2018 (+4,3%). Si tratta di uno scenario di luci e ombre, nel quale l'Italia mantiene il proprio posizionamento di mercato quale Paese fornitore del Regno, nonostante una congiuntura economica non favorevole, in cui sconta un duplice effetto negativo:
1. le esportazioni italiane risentono dell'andamento macroeconomico saudita, in frenata nell'ultimo biennio, e registrano pertanto una contrazione: da 2 miliardi nel primo semestre 2017 scendono a 1,5 miliardi (-24%). I minori introiti petroliferi del biennio biennio 2015-2016 hanno avuto un impatto pesante sul PIL e sulle finanze pubbliche. La ridotta capacità di spesa  pubblica - vero traino dell'economia nazionale - ha portato alla chiusura dei rubinetti pubblici e al rallentamento o cancellazione di numerosi progetti. Da qui, la minore richiesta di importazioni saudite dall'estero (diminuite complessivamente del -20% nel 2016 e di un ulteriore -4% nel 2017).

2. le importazioni italiane aumentano del +38%: da 1,8 miliardi nel primo semestre 2017 sono salite a 2,4 miliardi. Il 90% di questa espansione è riconducibile alla voce idrocarburi che rappresentano per l'Italia l'85% del totale importato. Si tratta perciò di un rincaro della nostra bolletta energetica che dipende dal prezzo al barile, in rialzo nel 2018. In termini di quantità, la variazione si limita al +19%, mentre in termini finanziari la variazione balza al +41%. La sola voce importazione idrocarburi, che valeva 1,5 miliardi nel primo semestre 2017, è arrivata ai 2,1 miliardi in questo primo semestre. All'interno di questa macrovoce, il 72% è costituito da greggio, mentre il restante 28% da derivati del petrolio, in graduale crescita negli anni, in linea con i programmi governativi di espansione della filiera petrolchimica. Di conseguenza, il saldo commerciale ha subito un'inversione di tendenza, diventando negativo per l'Italia (-868 milioni di Euro), analogamente a quanto accaduto nel periodo 2010-2013, quando il prezzo al barile ha raggiunto i massimi storici.

Le statistiche ufficiali saudite mettono in evidenza che l'Italia ha migliorato nel tempo il proprio posizionamento di mercato quale paese fornitore del Regno nell'ultimo triennio. La nostra quota di mercato è salita dal 3,0% nel 2015 al 3,3% nel 2016 fino al 3,4% nel 2017. Nel 2017 l'Italia è stata il nono paese fornitore, venendo dopo Cina, Stati Uniti, EAU, Germania, Francia, Giappone, India, Corea del Sud, e terzo in ambito UE (dopo Germania e Francia). Come mercato di destinazione delle merci saudite, nel 2017 l'Italia è risultata sedicesimo Paese al mondo (i primi cinque sono Giappone, Cina, Corea del Sud, India e Stati Uniti) e quarto in ambito Paese UE (dopo Olanda, Belgio e Spagna), con una quota di mercato del 2%, mantenutasi stabile nel triennio 2015-2017.

Anche i primi nove mesi del 2018 hanno visto un andamento positivo dell'interscambio commerciale, cresciuto del +8% rispetto al medesimo periodo 2017, raggiungendo a fine settembre i 6 miliardi di Euro. Il potenziale è di 8 miliardi a chiusura d'anno, posizionando l'Arabia Saudita quale primo partner commerciale dell'area MENA, al pari dell'Algeria. Tuttavia, il rincaro del petrolio ha determinato un disavanzo commerciale per l'Italia, rispetto ai tradizionali surplus in costanza di condizioni di mercato per noi più favorevoli (-1,4 miliardi di Euro a fine settembre 2018, vs. 170 milioni di surplus nel medesimo periodo 2017). In prospettiva, il calmieramento dei prezzi stimato nel 2019 dovrebbe auspicabilmente favorire un nuovo riequilibrarsi della bilancia commerciale bilaterale.
 


Andamento delle principali variabili economiche

Line chart
Line chart
Line chartNota: per ogni paese è indicata la sua posizione nel ranking dei destinatari; la % tra parentesi indica il peso sull'export totale.
Line chartNota: per ogni paese è indicata la sua posizione nel ranking dei fornitori; la % tra parentesi indica il peso sull'import totale
Line chart
Line chart
Line chartMerce A = Macchinari e apparecchiature
Merce B = Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
Merce C = Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche
Line chartMerce A = Prodotti delle miniere e delle cave
Merce B = Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
Merce C = Prodotti chimici
Line chart
Line chart

Nota: la presente scheda non rappresenta uno strumento di diffusione ufficiale di dati statistici, i quali provengono da molteplici fonti nazionali ed internazionali (quali, ad esempio, IMF-WEO, UnComtrade, UNCTAD, ISTAT, Eurostat, Banca d’Italia, Istituto di Statistica locale, Banca Centrale locale, secondo disponibilità dei dati). Per informazioni puntuali sulle fonti utilizzate, si prega di far riferimento all’Ambasciata Italiana competente per il paese.


ANALISI SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities, Threats)

PUNTI DI FORZA

  • Saudi Vision 2030: nuova strategia di sviluppo del Regno
  • Posizione geografica strategica ed eccellenti infrastrutture di base
  • Business environment in progressivo miglioramento
  • Ridotta tassazione sul reddito personale e d'impresa
  • Piano di privatizzazioni da 300 miliardi di Euro

PUNTI DI DEBOLEZZA

  • Normative del lavoro
  • Forza lavoro non adeguatamente istruita

OPPORTUNITA'

Cosa vendere

  • Costruzioni
  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Macchinari e apparecchiature
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
  • Mobili

Dove investire

  • Prodotti delle miniere e delle cave
  • Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria
  • Articoli in gomma e materie plastiche
  • Flussi turistici
  • Costruzioni

MINACCE

  • Le incognite della successione al trono e altre possibili fonti d'instabilità politica
  • Ricadute sul business environment della politica di "saudizzazione"
  • La dipendenza dal petrolio

Nota: I punti di forza, le opportunità e le minacce sono identificati localmente sulla base di informazioni qualitative e quantitative (provenienti da varie fonti). I punti di debolezza risultano dalle interviste ad imprenditori operanti in loco realizzate dal World Economic Forum – Global Competitiveness Index (ultima edizione disponibile).

Presenze italiane

AziendaSettoreSito internetInformazioni utili
Angelantoni Industrie Srl
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Sito InternetEnergie rinnovabili
Ansaldo Energia
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Sito InternetCentrali elettriche: progettazione, costruzione, messa in funzione, manutenzione.
Ansaldo STS s.p.a.
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
Sito InternetSistemi di trasporto
ARCHIADE
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetArchitettura e arredamento
Astaldi S.p.a.
  • Costruzioni
Sito InternetCostruzioni
BONATTI SPA co. Branch
  • Prodotti della metallurgia
Sito InternetCostruzione meccaniche oil and gas, pipelines.
Carlo Gavazzi Impianti
  • Prodotti della metallurgia
Sito InternetImpianti industriali (Gruppo Bonatti)
CEA-Cooperativa Edile Artigiana
  • Costruzioni
Sito InternetEdilizia
Danieli & C. Officine Meccaniche SpA
  • Prodotti della metallurgia
Sito InternetImpianti e servizi per industria siderurgica
E.L. Italy
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Reti elettriche
EDIL AMBROSIANA Snc
  • Costruzioni
Costruzioni e Ristrutturazioni
Ferrero
  • Prodotti alimentari
Prodotti dolciari
Fisia Italimpianti
  • Altre attività dei servizi
Sito InternetTrattamento acque
Gruppo ENEL
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Sito InternetEnergia elettrica e rinnovabili
Gruppo Salini Impregilo
  • Costruzioni
Sito InternetCostruzioni civili e industriali
Ignazio Messina
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
Sito InternetTrasporti marittimi
Interconsulting Srl
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetTecnologie delle comunicazioni
IREM SPA
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
Sito InternetMontaggi elettromeccanici
ITALCEMENTI spa
  • Costruzioni
Sito InternetRealizzazione impianti di calcestruzzo
Italcertifer
  • Trasporto e magazzinaggio
Sito InternetCertificazioni ferroviarie
ITALCONSULT
  • Costruzioni
Sito InternetIngegneria civile
Italferr, Gruppo Ferrovie dello Stato
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
Sito InternetSistemi di trasporto ferroviari
ITEA Spa Impianti Telefonici Elettrici Affini
  • Servizi di informazione e comunicazione
Sito InternetReti e servizi di telecomunicazioni Fibra ottica
IVECO - Gruppo CNH Industrial
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
Veicoli pesanti
Leonardo
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
Sito Internet
MAIRE TECNIMONT
  • Costruzioni
Sito InternetOil & gas, petrolchimico, fertilizzanti
Manens-Tifs S.p.a.
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetServizi di ingegneria
Permasteelisa Group
  • Costruzioni
Sito InternetCostruzioni
PIETRO FIORENTINI SPA
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Sito InternetImpianti industriali
PRIDE - Pizzarotti-Rizzani de Eccher Saudi Ltd. (JV Pizzarotti / Rizzani de Eccher)
  • Costruzioni
Sito InternetCostruzioni
Proger S.p.A
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetServizi di progettazione e gestione di grandi complessi
Safilo Group
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetOttica
SAIPEM
  • Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
Sito InternetPrestazione di servizi per il settore petrolifero. Specializzata nella realizzazione di infrastrutture per la ricerca di giacimenti di idrocarburi, perforazione e messa in produzione di pozzi petroliferi, costruzione di oleodotti.
Schiattarella Associati
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetStudio di architettura
SIRTI Spa
  • Servizi di informazione e comunicazione
Sito InternetReti di telecomunicazioni
STF SPA
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
Sito InternetTecnologie innovative/Energia
Studio 65
  • Attività artistiche, di intrattenimento e divertimento
Sito InternetStudio di architettura
TECHNIP Italy SpA
  • Prodotti della metallurgia
Sito InternetIngegneria e infrastrutture industriali
Tenaris
  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
Sito InternetTubi
TERMOMECCANICA Pompe
  • Prodotti della metallurgia
Sito InternetPompe industriali e compressori
Thales Saudi Arabia
  • Altre attività dei servizi
Sito InternetTecnologie per l'aerospazio e per i trasporti
TREVI SpA
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
Sito InternetIngegneria del sottosuolo
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ARABIA SAUDITA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ARABIA SAUDITA

CONSOLATO GENERALE GEDDAAMBASCIATA RIAD