Scambi Commerciali (USA)

Export italiano verso il paese: USA

Export italiano verso il paese:
USA
201420152016 2016 2017
Totale29.805.940 mln. €35.992,03 mln. € mln. €nd mln. €nd mln. €
Merci (mln. €)201420152016
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura78.55599,3 
Prodotti delle miniere e delle cave13.51620,83 
Prodotti alimentari1.564.1861.889,89 
Bevande1.396.3791.647,5 
Tabacco1820,03 
Prodotti tessili452.973549,43 
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)1.415.9211.664,33 
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili1.565.0661.803,4 
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio98.081127,3 
Carta e prodotti in carta121.805158,74 
Prodotti della stampa e della riproduzione di supporti registrati5880,82 
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio407.731335,17 
Prodotti chimici1.377.8451.603,87 
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici1.070.8481.527,08 
Articoli in gomma e materie plastiche508.971590,43 
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi1.061.7091.328,49 
Prodotti della metallurgia1.633.3281.444,06 
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature1.094.0891.285,48 
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi823.5411.091,95 
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche866.3051.082,44 
Macchinari e apparecchiature6.294.9206.953,95 
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi2.843.7744.895,42 
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)2.508.6822.777,97 
Mobili677.720821,61 
Prodotti delle altre industrie manufatturiere1.608.2731.897,52 
Altri prodotti e attività317.518391,86 
Elaborazioni Ambasciata d’Italia su dati Agenzia ICE di fonte ISTAT.

 

Import italiano dal paese: USA

Import italiano dal paese:
USA
201420152016 2016 2017
Totale12.496.799 mln. €14.195,81 mln. € mln. €nd mln. €nd mln. €
Merci (mln. €)201420152016
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura668.082776,22 
Prodotti delle miniere e delle cave502.798402,42 
Prodotti alimentari257.888272,45 
Bevande70.06567,48 
Tabacco500,03 
Prodotti tessili50.03153,75 
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)49.99564,16 
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili209.735186,64 
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio67.69868,87 
Carta e prodotti in carta449.599498,29 
Prodotti della stampa e della riproduzione di supporti registrati2670,39 
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio913.087417,65 
Prodotti chimici713.815876,43 
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici2.330.7803.302,04 
Articoli in gomma e materie plastiche160.817190,48 
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi206.027200,69 
Prodotti della metallurgia625.084465,15 
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature209.795258,07 
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi881.501970,22 
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche359.538458,26 
Macchinari e apparecchiature1.356.5981.526,23 
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi420.120676,27 
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)1.017.2131.306,4 
Mobili9.51811,43 
Prodotti delle altre industrie manufatturiere415.430497,38 
Altri prodotti e attività549.817647,09 
Elaborazioni Ambasciata d’Italia su dati Agenzia ICE di fonte ISTAT.

Osservazioni

Nel 2014 è continuato il trend positivo negli scambi tra Italia e USA. L’interscambio bilaterale ha raggiunto la cifra di 42,3 miliardi di Euro, registrando un incremento percentuale dell’10% sui 38,6 miliardi di Euro del 2013.

Tra i principali partner commerciali dell’Italia gli Stati Uniti si posizionano al terzo posto, dopo Germania (interscambio di 104,4 miliardi di euro) e Francia (72,2 miliardi di Euro).

Nel 2014 l’Italia ha esportato negli USA 29,8 miliardi di Euro registrando un aumento del 10,2% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il saldo commerciale si conferma positivo per l’Italia (+ 17,3 miliardi di Euro), un aumento di 1,8 miliardi di Euro rispetto al 2013.

Gli Stati Uniti sono il terzo mercato di esportazione per l’Italia, con una quota del 7,5 %,e tra i paesi dell’UE, l’Italia si conferma il quarto fornitore del mercato americano, dopo Germania, Regno Unito e Francia.

A livello settoriale, la meccanica continua ad essere il settore di maggiore rilievo, con una quota del 25,8% sul totale delle importazioni americane dall’Italia. Seguono poi i settori: moda e accessori (18,8%); semilavorati (18,4%): mezzi di trasporto (12,4%);agroalimentari e bevande (10,2%) e arredamento e edilizia (5,6%).

Nel 2014 le importazioni di prodotti statunitensi in Italia hanno raggiunto l’importo di 12,5 miliardi di Euro, un aumento dell’8,3 % rispetto all’anno precedente.  Gli USA sono il 21° Paese fornitore per l’Italia, con una quota dell’1,05%.

I prodotti statunitensi maggiormente importati in Italia sono: prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (18,7 %); macchinari e apparecchiature nca (10,9%);altri mezzi di trasporto (8,1%); rodotti chimici e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio (7,3%); computer e prodotti di elettronica e ottica (7,1%).

L’interscambio con gli Stati Uniti mostra una dinamica molto positiva anche nel primo semestre del 2015.

Secondo i dati dello US Department of Commerce l’intescambio ha registrato una forte accelerazione a livello mondo (+18%), nei confronti della UE (+16%) e soprattutto verso l’Italia con un incremento particolarmente elevato (+26,7%), rafforzando la tendenza positiva già registrata nel corso del 2014.

Concentrando l’attenzione sui dati US Department of Commerce, a giugno  2015 le importazioni USA dal mondo sono cresciute del 18,9%, ma quelle dall’Italia hanno compiuto un balzo del 31,3%, secondo solo a quelle della Corea del Sud e del Regno Unito nel gruppo dei principali paesi esportatori verso gli Stati Uniti.

L’Italia si attesta al decimo posto, conquistando una posizione, e detiene una quota di mercato del 2%, era dell’1,8% a fine 2014.

Nel primo semestre 2015 l’Italia ha esportato merci negli USA per un valore di 18,2 miliardi di Euro, in forte aumento (+27,5%) rispetto ai 14,3 miliardi del primo semestre 2014.

Nello stesso periodo le esportazioni statunitensi in Italia sono aumentate del 20,4% raggiungendo i 7,6 miliardi di euro. Il saldo a favore dell’Italia è di 10,7 miliardi di Euro.

Tra i paesi destinatari dell’export italiano, gli Stati uniti si confermano al terzo posto, dopo Germania e Francia, mentre l’Italia è al ventunesimo posto tra i paesi destinatari dell’export statunitense.

I prodotti italiani maggiormente importati negli USA sono stati: meccanica (24,5%); semilavorati (19,4%); moda e accessori (17,5%);mezzi di trasporto (14,7%); agroalimentari e bevande(9,7%); arredamento e edilizia (5,4%).

I prodotti statunitensi maggiormente importati in Italia sono stati: prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (quota 23,1%); macchine e apparecchiature nca (10,5%): altri mezzi di trasporto (9,1%); computer e prodotti di elettronica e ottica (6,9%).  

 

 

 

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché USA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia