Scambi Commerciali (CILE)

Export italiano verso il paese: CILE

Export italiano verso il paese:
CILE
201420152016gen-ago 2016gen-ago 2017
Totale868,8 mln. €962 mln. €917,17 mln. €577,01 mln. €632,97 mln. €
Merci (mln. €)201420152016
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura0,720,681,09
Prodotti alimentari52,7946,8137,19
Bevande4,44,93,86
Prodotti tessili8,67,067,97
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)17,7120,1918,58
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili8,1411,1211,33
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio1,361,931,42
Carta e prodotti in carta21,413,724,71
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio0,870,221,65
Prodotti chimici40,8950,2753,79
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici13,6310,449,4
Articoli in gomma e materie plastiche27,634,4834,01
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi16,120,416,54
Prodotti della metallurgia17,7720,3417,43
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature42,6453,2752,97
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi29,7522,8524,88
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche90,66109,2111,43
Macchinari e apparecchiature388,73398,95363,97
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi42,256,8952,92
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)5,216,3318,69
Mobili7,5610,0712,86
Prodotti delle altre industrie manufatturiere28,7531,2538,91
Altri prodotti e attività1,092,481,37
Elaborazioni Ambasciata d’Italia su dati Agenzia ICE di fonte ISTAT.

 

Import italiano dal paese: CILE

Import italiano dal paese:
CILE
201420152016gen-ago 2016gen-ago 2017
Totale1.220,4 mln. €1.113,4 mln. €819,84 mln. €549,84 mln. €571,05 mln. €
Merci (mln. €)201420152016
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura91,36135,37153,84
Prodotti delle miniere e delle cave22,9117,5612,7
Prodotti alimentari85,8187,4973,64
Bevande0,911,312,34
Prodotti tessili8,369,69,48
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili7,416,596,74
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio12,2415,3112,58
Carta e prodotti in carta138,810679,3
Prodotti chimici13,1216,1614,37
Articoli in gomma e materie plastiche0,540,82,79
Prodotti della metallurgia828,56711,08447,7
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature1,861,580,43
Macchinari e apparecchiature2,4122,06
Altri prodotti e attività50,720,87
Elaborazioni Ambasciata d’Italia su dati Agenzia ICE di fonte ISTAT.

Osservazioni

Secondo i dati eleborazione ICE su base ISTAT , l'interscambio commerciale Italia – Cile, dopo un lungo periodo di disavanzo costante della bilancia commerciale, nel 2016 mostra una cambio di tendenza registrando un attivo a nostro favore di oltre 97 milioni di €.

L’interscambio complessivo  di beni fra Italia e Cile nel 2016 è stato pari a 1,7 miliardi di €, con una riduzione del 16,2%, rispetto al 2015.

Nel 2016 l’export italiano in Cile si è attestato a 917 milioni di € , con una flessione del 4,6%, rispetto al 2015. Oltre il 50% dei beni esportati dal nostro paese sono beni strumentali.F

D´altra parte, le importazioni italiane dal Cile durante il 2016 hanno superato gli 819 milioni di €, con un decremento del 26,4%, dovuto principalmente alla diminuzione sia in quantitá sia in valore del prezzo del rame.

Come indicato in precedenza, la principale quota dell'export dell'italia verso il Cile é composta da beni strumentali, in particolare macchinari e apparecchiature (39,7%), motori, generatori e trasformatori elettrici (12,1%), prodotti chimici soprattutto prodotti tricologici e fertilizzanti ( 5,9%), prodotti in metallo (esclusi macchinari ed attrezzature) (5,8%).

Per quanto attiene alle importazioni di prodotti cileni da parte dell´Italia, essi si concentrano, per il 54,6%, nel comparto dei metalli di base preziosi e altri metalli non ferrosi (rame e derivati) Significativo anche il comparto dei prodotti di colture permanenti (18,8% dei nostri acquisti dal mercato cileno, unico comparto che ha mostrato un incremento dell'import del 13,6%).

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia