Rischi politici (CAMERUN)


Stabilita' politica nei prossimi anni.

Paese impegnato nella stabilizzazione democratica e nelle riforme economiche, il Camerun ha istituito una democrazia con 5 partiti rappresentati in parlamento, libere elezioni e la partecipazione di tutte le etnie al processo democratico; sistema che ha permesso al Presidente Biya di governare ininterrottamente il paese dal 1982. Tuttavia, il tempo trascorso al potere, l'eta' attuale del Presidente, l'apparente mancanza di leader cui passare il testimone, pongono degli interrogativi sul futuro della stabilita' politica e istituzionale del Paese. Nella zona anglofona del Paese sono frequenti le manifestazioni di protesta, mentre alcuni minacciano dei tentativi di secessione. Nell'Estremo Nord continua la lotta al movimento estremista Boko Haram.


Discontinuita' riforme strutturali

Nel 2010 e' stata varata una programmazione delle riforme strutturali con il programma governativo "Documento Strategico per la Crescita e il Lavoro" (link: https://www.paris21.org/sites/default/files/Cameroon_DSCE2010-20.pdf). Tuttavia la sua applicazione e' stata lenta e trova ancora numerosi ostacoli.


Poverta' e disoccupazione

La marginalizzazione di fasce della popolazione la loro conseguente esclusione dallo sviluppo del Paese costituisce una fonte di malcontento e una mancata opportunità di ulteriore crescita del prodotto nazionale.


Ultimo aggiornamento: 26/02/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CAMERUN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatti istituzionali in CAMERUN

AMBASCIATA YAOUNDE'