Rischi politici (NIGERIA)


Disaccordi tra Governo e Parlamento sull'attuazione di politiche e riforme

Si sono registrate divergenze tra governo e potere legislativo sulla traduzione in pratica delle riforme necessarie alla Nigeria. Da una parte esso e' visto come segno positivo dell'affermarsi di un Parlamento critico delle politiche governative e da esso indipendente. Dall'altro, alcune di queste divergenze sono riconducibili a interessi particolari di legislatori e/o membri dell'esecutivo, che hanno il solo effetto di rallentare il processo di riforma.


Improvvisi mutamenti di politiche e regolamenti

Regolamenti, norme di riferimento ma soprattutto le politiche di sviluppo e di mantenimento delle decisioni adottate sono soggette a frequenti mutamenti. Sono ricorrenti le eccezioni ad hoc a precedenti decisioni, nonche' normative rimpiazzate con altre di segno contrario o comunque diverso.


Eventuali cambiamenti di Governo per mano militare

Le Forze Armate hanno mantenuto un atteggiamento neutrale rispetto alle vicende politiche dopo il ritorno alla democrazia, nel 1999, e questa sembra affermarsi sempre di piu', attraverso elezioni progressivamente piu' libere e trasparenti. Le Forze Armate, d'altro canto, restano un importante fattore di coesione del Paese e sono considerate garanti della sua integrita'.


Possibilita' di un conflitto interno

I tre livelli di governo presenti in Nigeria incrementano i rischi legati al ciclo politico elettorale. E' frequente che al combiamnento dei vertici federali, statali e/o locali, contratti gia' aggiudicati ad una impresa vengano sospesi, interrotti o comunque ritardati. Ciononostante, le aspettative locali e internazionali sono alte. Il trionfo del All Progressives Congress (APC) nelle recenti elezioni federali e statali apre un nuovo capitolo per il Paese grazie anche alla promessa del Presidente Buhari di combattere la corruzione e sconfiggere il movimento islamista Boko Haram.


Possibilita' di un conflitto interno

L'incremento della violenza nel nord del Paese ha indotto alcuni a ritenere che vi sia un rischio di un conflitto interno. Le motivazioni sono da ricercare nella scarsa efficacia dall'Amministrazione in carica nel ristabilire un clima di piena sicurezza. Vi è il rischio, relativamente remoto, che i movimenti estremisti islamici possano riuscire a fomentare tensioni con le componenti cristiane volte a creare uno stato mussulmano nel nord. Nel 2015 sono riprese le manifestazioni del movimento indipendentista pro-Biafra che aggiunge un'incognita sulla stabilità nel sud del Paese.


Ultimo aggiornamento: 29/03/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché NIGERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia