Rischi politici (IRAN)


RISCHI DERIVANTI DA UNA DESTABILIZZAZIONE REGIONALE

potrebbero sussistere rischi correlati con le crisi regionali in atto, soprattutto con riferimento alla Siria, all'Iraq e allo Yemen.


RISCHI DI DESTABILIZZAZIONE INTERNA (MOTIVI ETNICI O RELIGIOSI)

nonostante la Costituzione garantisca l'uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge e la rappresentanza parlamentare delle minoranze religiose riconosciute (ebrei, cristiani e zoroastriani), gli appartenenti alle minoranze restano discriminati per l'accesso ai pubblici impieghi. Le province al confine occidentale del paese - abitate prevalentemente da curdi e arabi - risentono dell'instabilità in Iraq e Siria. A est, la provincia del Sistan-Balucistan, con il tasso di povertà più alto del Paese, resta afflitta dalla presenza di criminalità organizzata dedita al traffico di droga. Tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018 vi sonon stati movimenti di protesta che hanno interessato piu' citta' nel Paese, ma che sono rientrati in poco tempo.


Ultimo aggiornamento: 05/12/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché IRAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in IRAN