Rischi politici (GIORDANIA)


Possibili sviluppi legati all'evoluzione della situazione in Siria ed Iraq.

Possibili sviluppi legati all'evoluzione della situazione in Siria ed in Iraq. Nonostante non si ravvisino presupposti per una destabilizzazione istituzionale, la situazione legata alla crisi siriana e al grande afflusso di rifugiati da oltre confine sta esercitando una forte pressione sulle autorità, impegnate a controllare i flussi in ingresso e a gestire i costi economici e sociali della crisi.


Tensione latente tra la componenti giordana e quella palestinese della popolazione.

Sebbene il Paese non sia caratterizzato da conflitti etnici o religiosi, rimane sullo sfondo un difficile equilibrio tra la componente propriamente giordana e beduina ? minoritaria - e quella di origine palestinese, di gran lunga maggioritaria (tra il 60 ed il 70 per cento, secondo stime non ufficiali).


Rapporto tra componente giordana e palestinese

Tale equilibrio si interseca con la questione della scarsa rappresentatività della legge elettorale, che continua a favorire le aree rurali e quindi le tribù beduine, permettendo alla componente giordana di mantenere il controllo del Parlamento e del potere. In ogni caso, tale tensione non pare suscettibile di sfociare, almeno nel breve periodo, in una aperta crisi interna o in una revisione marcata dell?assetto istituzionale.


Ultimo aggiornamento: 18/08/2016^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GIORDANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GIORDANIA

AMBASCIATA AMMAN