Rischi operativi (SERBIA)


Investimenti esteri

L'atteggiamento istituzionale verso gli investitori esteri è di apertura e sostegno, pur in presenza delle complessità proprie di un'economia di mercato relativamente giovane e di un tessuto produttivo fortemente indebolito negli anni '90 e non aiutato a crescere dalla crisi globale di questi anni. Sono significativi gli sforzi operati per l'attrazione degli IDE, anche attraverso la nuova Agenzia per lo Sviluppo della Serbia, introdotta dalla nuova legge sugli investimenti di fine 2015.


Investimenti esteri 2

Fattori, questi, che fanno della Serbia un luogo attraente per gli investimenti sia dal punto di vista dei costi che da quello commerciale, essendo il Paese al centro di un mercato di quasi 80 milioni di persone (CEFTA) ai quali vanno aggiunti i dinamici mercati della Russia e della Turchia. L’'ammodernamento delle infrastrutture, soprattutto con l’'aiuto delle IFI e della UE, riveste natura di priorità e presenta importanti opportunità per gli operatori internazionali.


Certezza del diritto

La protezione degli investitori, sebbene esistano leggi a loro tutela, spesso trova ostacoli nella burocrazia e nella lungaggine dei procedimenti giudiziari. E' in corso di revisione la normativa sul Public Procurement, cosi' come il sistema dei controlli amministrativo-fiscali alle aziende.


nd



nd



Ultimo aggiornamento: 11/06/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SERBIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SERBIA

AMBASCIATA BELGRADO