Rischi operativi (EGITTO)


Conflitti sociali e sindacali

Il contesto socio-economico egiziano continua ad essere segnato da una profonda instabilita' . L'ondata di scioperi, rivendicazioni e proteste nel mondo del lavoro seguita ad attraversare ogni giorno l'intero Paese, coinvolgendo in maniera trasversale ogni genere di categoria e settore, inclusi gli impianti delle societa' straniere qui operanti. Il risultato e' che, nonostante gli sforzi esercitati dal Governo per incoraggiare un normale ripristino dell'attivita' economica, essa appare ancora fortemente frenata dalle continue e convulse agitazioni sociali.


Business environment - Contesto operativo

Si registrano crescenti difficolta' da parte delle imprese ad operare in Egitto, dovute a problematiche di sicurezza, di incertezza del contesto giuridico, regolamentare e contrattuale, di scarsita' se non di indisponibilita' nelle forniture energetiche e di cronica lentezza (o assenza) nei pagamenti da parte degli enti pubblici egiziani.


Problematiche del costo e approvvigionamento dell'energia

Il Governo si e'impegnato ad adottare una serie di misure per una graduale liberalizzazione dei prezzi dell'energia, che mira ad una revisione del modello di sviluppo economico egiziano improntato sui sussidi energetici, mediante un incremento progressivo dei prezzi dell'energia, in particolare quella utilizzata dalle industrie. Si stima tuttavia che anche a seguito degli eventuali rincari il prezzo dell'energia rimarra' comunque competitivo. Rimane tuttavia problematico l'approvvigionamento di energia per le indutrie (Gas e Mazut).


Progetto di sospensione delle tariffe previste nell’accordo di associazione con l'UE per le auto dal 1 gennaio 2013.

La Commissione ha riferito che gli egiziani hanno dapprima cercato di giustificare tale richiesta con l’art. 11 che si riferisce all’industria nascente e dopo le contestazioni della Commissione con l’ art 6, che si applica in caso di difficoltà con un prodotto specifico. Anche in tale caso la Commissione si è opposta per mancanza delle condizioni. Tuttavia non è escluso che gli egiziani possano legalmente innalzare tali tariffe, a termini dell’ accordo, ma solo per un anno e non per due come annunciato dal Ministro dell'Industria e del Commercio Estero.


Forti limitazioni all'utilizzo di valuta estera per transazioni

A causa deell'ulteriore assottigliamento delle riserve valutarie, il governo ha posto ulteriori restrizioni ai movimenti di valuta pregiata (importazioni, pagamenti in USD verso l'estero ecc.)


Ultimo aggiornamento: 26/02/2013^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché EGITTO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in EGITTO

AMBASCIATA IL CAIRO