Rischi economici (COSTA RICA)


Barriere non tariffarie

Per alcuni prodotti del settore agricolo quali fagioli, patate e riso vengono segnalate delle barriere non tariffarie. Le attività economiche degli operatori stranieri sono altresì frenate dalla presenza di numerose leggi e regolamenti che impongono onerosi procedimenti amministrativi sia per svolgere le attività d'investimento che per quelle propriamente legate alle importazioni, aggravati dalla lentezza e complessità dell'iter burocratico (alla cui semplificazione si sta ancora lavorando).


Monopoli

I monopoli de facto statali quali lo sfruttamento e la distribuzione delle acque, la raffinazione e vendita di petrolio, la distribuzione di energia elettrica e la produzione di alcool etilico limitano fortemente l'accesso delle imprese straniere in questo mercato. Nei settore dei trasporti, della sanità e in quello pubblicitario vengono spesso privilegiate le società costaricensi.


Rischio Paese

I rating delle principali agenzie sono stati recentemente ridotti, nonostante si posizionino su valiori relativamente buoni: Moody's Ba2; S&P BB; Fitch BB


Sistema finanziario

L'economia costarricense e? fortemente legata al dollaro USA sebbene non venga dichiarato formalmente. La valuta statunitense negli ultimi anni ha mantenuto una quotazione relativamente stabile grazie alle immissioni di liquidità effettuate dalla Banca Centrale.


nd



Ultimo aggiornamento: 24/05/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché COSTA RICA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in COSTA RICA

AMBASCIATA SAN JOSE' DE COSTARICA