Relazioni internazionali (ZIMBABWE)

Il Governo si e' impegnato per ristabilire buoni rapporti con le istituzioni finanziarie internazionali, nei cui confronti lo Zimbabwe e' debitore di 1.24 miliardi di dollari. Il Fondo Monetario Internazionale ha riconosciuto alcuni progressi fatti ed ha concluso i negoziati per l'attuazione di un programma di assistenza alle finanze pubbliche "Staff Monitored Programme". I principali organismi internazionali, in particolare l'FMI e la Banca Mondiale, hanno agevolato il reingresso del Paese nei piu' importanti consessi economico-finanziari (l'Executive Board del Fondo Monetario ha reintegrato il Paese nei suoi diritti di voto). L'Unione Europea, principale donatore, nel 2009 ha avviato la ripresa del dialogo politico ma continua a mantenere in vigore nei confronti di Mugabe e la sua consorte le misure restrittive varate nel 2002. Nel 2013 ha eliminato le sanzioni contro l'impresa statale Zimbabwe Mining Development Corporation (ZMDC).

Lo Zimbabwe aderisce alle organizzazioni regionali africane SADC e COMESA.

 

 

.

Ultimo aggiornamento: 18/03/2014^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché ZIMBABWE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia