Relazioni internazionali (EGITTO)

Le priorità del Governo egiziano sono rivolte innanzitutto al mantenimento di buoni legami con gli Stati Uniti e l'UE, all’intensificazione dei rapporti con Russia e Cina, senza peraltro trascurare la garanzia dei benefici economici assicurata negli ultimi tempi dagli Stati Arabi del Golfo. Ad oggi  questa strategia appare vincente: Kuwait, Arabia Saudita ed  Emirati Arabi Uniti hanno fornito più di 20 miliardi di USD in aiuti, per lo più sotto forma di carburante.  Finanziamenti sauditi per un valore di 24 miliardi di USD sono stati assicurati nello scorso mese di aprile  e la Banca Centrale d'Egitto (CBE) ha ricevuto lo scorso  mese di ottobre da quest’ultimi 2 miliardi di USD che sono andati ad integrare il pacchetto di finanziamento del FMI.

Le autorita’ egiziane si propongono di rafforzare anche i legami con alleati non tradizionali, come il Giappone e la Cina. Con quest’ultima, in particolare, il governo ha firmato un accordo di finanziamento per 2,7 miliardi di USD nel mese di ottobre. Di fondamentale importanza rimangono anche i rapporti con l'Etiopia, che si sta muovendo rapidamente con lo sviluppo della “Grand Ethiopian Renaissance Dam”. Tale diga potra’ limitare gravemente il flusso delle acque del Nilo in terra egiziana, dove la mancanza di acqua è già da tempo motivo di grave preoccupazione. Le relazioni tra i due paesi sono quindi suscettibili di rinnovata tensione e cio’ potrebbe offuscare i legami tra lo stesso Egitto e le altre nazioni africane  politicamente allineate con l'Etiopia.

Ultimo aggiornamento: 11/01/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché EGITTO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in EGITTO

AMBASCIATA IL CAIRO