Quadro macroeconomico (REP.CECA)

Nel 2018 si è confermata la stabilità degli indicatori macroeconomici: Il PIL è cresciuto del 2,9% su base annua, principalmente grazie alla domanda interna. Fra gli altri indicatori si registrano: il rapporto debito pubblico/PIL  è sceso al 33,2% con una previsione del 32,1% entro la fine del 2019, il tasso di inflazione si è attestato al 1,2%, mentre il tasso di disoccupazione è diminuito dal 2,9% del 2017 al 2,2%, il più basso dell’Unione Europea. Gli stipendi mensili lordi alla fine del 2018 si sono attestati su 31.885 CZK, pari a circa 1.240 euro, con una crescita dell’8% rispetto all’anno precedente. La produzione industriale nel comparto manifatturiero nel 2017 è cresciuta del 3,7% rispetto all’anno precedente, e gli stessi valori si riscontrano per quanto riguarda il comparto industriale, con una crescita del 3,7%.Il commercio estero nel 2018 ha guadagnato ulteriore peso, raggiungendo i 327 mld/€, con un export di 171 mld/€  (+6,4 rispetto al 2017) e con un import di 156 mld/€ (+8,2 rispetto al 2017), segnalando dunque la crescita dell’economia ceca nel corso dell’anno. La corona si è attesta a quota 25,5 CZK/€, senza riflessi negativi sull‘economia. I rapporti commerciali bilaterali sono stati ottimi.  L’export ceco in Italia ha raggiunto i 6,6 mld/€; l’import dall’Italia si è attestato a 6,4 mld/€. Quanto alle forniture, l’Italia si è posizionata dopo Germania (39,1 mld), Cina (22,12 mld), Polonia (11,9 mld) e Slovacchia (7,8 mld). Tra i Paesi clienti, l'Italia con 6,6 mld, si è collocata dietro Germania (52,6 mld), Slovacchia (12,3 mld), Polonia (9,6 mld), Francia (8,2 mld)  Regno Unito (8 mld) e Austria (7,1 mld).

L'economia ceca ha continuato a espandersi nel 2018, anche se in misura più moderata rispetto al 2017. L'economia è infatti cresciuta del 2,9% nel 2018, trainata principalmente dalla domanda interna. Gli investimenti sono aumentati, dovuti dal fabbisogno di automazione nel settore manifatturiero e da un'impennata degli investimenti pubblici sostenuti dai fondi dell'UE. La rapida crescita dei salari e i livelli record di occupazione hanno inoltre fatto aumentare i consumi privati. Sebbene l’aumento considerevole delle importazioni rispetto alle esportazioni ceche abbia rallentato il tasso di crescita economica complessiva del 2018, si prevede che la crescita del PIL rimarrà stabile al 2,9% anche nel 2019 prima di ridursi al 2,7% nel 2020. La dinamica salariale si presume continuerà al rialzo, dando un impulso alla spesa privata. Alla luce del tasso di occupazione record del 2018, si prevede che la creazione di posti di lavoro rallenti nel 2019.

Per il 2020 si prevede che le esportazioni nette diverranno pressoché neutre per la crescita del PIL, dato che sia le importazioni che le esportazioni si assesteranno su tassi di crescita leggermente più moderati e simili nel corso del 2019. La competitività delle esportazioni ceche, infatti, rischia di essere influenzata dall'aumento dei costi unitari del lavoro reale nel 2018 e dalla mutata crescita della produttività. Allo stesso tempo, la combinazione di una disoccupazione molto bassa e di un basso numero di persone in cerca di lavoro e di posti vacanti (entrambe le più basse dell'UE) potrebbe incoraggiare le imprese a investire maggiormente in macchinari, aumentando la produttività a medio termine. Per quanto riguarda l’inflazione si prevede che essa rimanga prossima all'obiettivo del 2% della Banca nazionale ceca sia nel 2019 che nel 2020. Il principale fattore pro-inflazione rimane la rapida crescita dei salari.

Ultimo aggiornamento: 14/05/2019^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché REP.CECA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in REP.CECA