Quadro macroeconomico (REPUBBLICA DI MACEDONIA DEL NORD)

La Macedonia è un Paese con un reddito di 12.4 miliardi di dollari con una popolazione di 2,06 milioni di abitanti per un quarto concentrata nell'area della capitale Skopje. Il reddito pro-capite a prezzi correnti ammonta a 5.953 dollari per l'anno 2018. Nel mese di novembre 2018, la Banca Centrale macedone ha rivisto al ribasso le stime di maggio 2018: il PIL macedone è aumentato del 2% nel 2018 (proiezione inziale 3.2%) a causa della mancata realizzazione degli investimenti pubblici e del rallentamento dei consumi privati. Per il prossimo triennio 2019-2021 si prevede una ripresa dell’economia macedone sostenuta prevalentemente dall’andamento positivo degli investimenti e delle esportazioni. Il PIL macedone dovrebbe aumentare del 3.5% nel 2019, 3.8% nel 2020 e 4% nel 2021.

L'economia del Paese è concentrata principalmente nei servizi (ca. il 63% del PIL), prevalentemente su industria (28,5%) e agricoltura (11,4%). Tra i servizi, si evidenziano i settori: bancario, ITC, assicurativo, trasporti, turismo, commercio all'ingrosso ed al dettaglio, logistica e comunicazioni. I principali settori produttivi sono: componentistica auto, siderurgico, alimentare, calzaturiero, tessile, tabacco, edilizia, raffinazione di petrolio, chimico, minerario. Il tessuto industriale è dominato da piccole e medie imprese (circa 70.000) presenti in tutti i settori economici. Oltre il 95% dell’economia è di proprietà privata.

Ultimo aggiornamento: 25/04/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché REPUBBLICA DI MACEDONIA DEL NORD Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in