Quadro macroeconomico (BULGARIA)

Nel 2018 quasi tutti i principali indicatori macroeconomici registrano un andamento positivo. Il PIL aumenta del 3,1% rispetto al 2017. Per crescita del PIL la Bulgaria si posiziona al dodicesimo posto nella UE 28, dove la media si attesta all’1,9%. Il PIL bulgaro a prezzi correnti è stato pari a 55.181 milioni di euro. Principali motori della crescita sono stati i consumi privati, per via del maggiore numero degli occupati e della crescita degli stipendi. Il PIL pro capite nel 2018 è stato pari a 7.829 euro.

I consumi finali formano il 78,4% del PIL, per un valore di 43.280 milioni di euro ed una crescita del 9,9% rispetto al 2017. Crescono sia i consumi delle famiglie che quelli pubblici. Lo stipendio medio su base nazionale, inferiore rispetto alla media UE, risulta in aumento dai 1.037 lev (530 euro) del 2017 ai 1.135 lev (580 euro) del 2018, con 9,5% di crescita. Il 1° gennaio è entrato in vigore il nuovo aumento del salario minimo, passato da 510 lev a 560 lev (da 261 a 286 euro, +9,8%). 

La gestione delle finanze nazionali resta improntata a "virtuosità” anche per effetto dell'accordo di currency board con il Fondo Monetario Internazionale, del luglio 1997, sulla base del quale il lev resta ancorato all'euro con il tasso fisso di 1 EUR = 1,95583 BGN. Secondo il rapporto della Direzione generale per gli affari economici e finanziari della CE, che analizza la sostenibilità delle finanze pubbliche degli Stati membri, la Bulgaria non corre rischi finanziari a breve e a medio termine. 

Nel periodo esaminato si registra un surplus di bilancio di 1.099 milioni di euro, in significativo aumento rispetto al 2017 (604,4 milioni di euro).

Paese virtuoso anche per debito pubblico: rimane al terzo posto nell’UE-28 con il più basso debito, preceduto solo da Estonia (8,4%) e Lussemburgo (21,4%). Il debito a fine 2018 ammonta a 12.491 milioni di euro o il 22,6% del PIL, con una diminuzione del 5,7% rispetto al 2017.

A fine 2018, il debito estero lordo della Bulgaria ammonta a 33.342,7 milioni di euro, il 60,4% del PIL contro i 33.852,1 milioni di euro del 2017 (65,5% del PIL).

Dopo tre anni di deflazione, nel 2017 l’inflazione è tornata con valori positivi. Tale tendenza continua anche nel 2018: l’indice medio annuo dei prezzi al consumo segna +2,8% rispetto al 2017 e quello armonizzato un +2,6%. Per il 2019 le stime sull’indice medio annuo armonizzato del Fondo Monetario Internazionale (FMI) indicano il 2,4% e quelle del Ministero delle Finanze +1,8%. Tra i fattori di crescita la domanda interna e i prezzi in rialzo dei prodotti alimentari.

Sul fronte dell’occupazione, secondo i dati del National Statistical Institute (NSI), il numero degli occupati nel 2018 ammonta a 3,069 milioni, ovvero il 67,7% della popolazione attiva (tra i 15 e 64 anni), di cui il 22,5% nell’industria manifatturiera e il 17% nel commercio e riparazione auto. A causa dei forti processi migratori, della politica sociale e del calo demografico, cresce la carenza di professionisti e lavoratori qualificati che rappresenta il maggior ostacolo non solo per le aziende, ma anche per l’attrazione degli investimenti nel Paese in generale. Grazie alla ripresa della domanda interna e all’aumento dell’export, il tasso di disoccupazione continua a scendere attestandosi al 5,2%, per un totale di 173.3 mila disoccupati. La Bulgaria è fra i paesi UE con la crescita più elevata del costo del lavoro, al settimo posto (+7%), contro una media UE del 2,7, secondo Eurostat.

Il sistema bancario rimane sano e ben capitalizzato con buoni livelli di liquidità. Le riserve bancarie ammontano a 25 miliardi di euro secondo la Banca Nazionale Bulgara. In aumento i depositi delle famiglie (+7,7%) che ammontano a 26 miliardi di euro.

Ultimo aggiornamento: 07/06/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché BULGARIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BULGARIA

AMBASCIATA SOFIA