Quadro macroeconomico (CINA)

Secondo l'Ufficio nazionale di statistica cinese, la crescita del PIL cinese nel secondo trimestre 2019,si e' attestata a +6,2% rispetto al trimestre precedente. Si tratta di un dato che, in linea con alcune delle previsioni circolate nei giorni precedenti, registra un tendenziale rallentamento dell'economia cinese rispetto ai primi tre mesi dell'anno, periodo nel quale il PIL aveva segnato un aumento del 6,4%. Complessivamente la crescita del prodotto interno lordo cinese si attesta nel primo semestre 2019 a +6,3% (era il 6,6% nel 2018). Il settore che ha mostrato la crescita piu' alta del PIL nel corso degli ultimi dodici mesi e' stato il terziario (+7%), seguito dal secondario (+5,8%) e, infine, da quello primario (+3%).

Nella prima meta' dell'anno corrente gli investimenti fissi sono cresciuti del 5,8% rispetto al dato dell'anno precedente, mentre le vendite al dettaglio hanno registrato un aumento del 8,4%. Nello stesso periodo la produzione industriale, la cui crescita e' stata trainata dai settori minerario e metallifero, ha complessivamente registrato un aumento del 6%, ma con una diminuzione dello 0,5% nel secondo trimestre del 2019.

Il commercio con l'estero e' invece cresciuto complessivamente del 3,9%, ma solo del 0,2% circoscrivendo la rilevazione al secondo trimestre, evidenziando il tendenziale rallentamento dei flussi commerciali negli ultimi mesi. In particolare, sui dati relativi alle esportazioni cinesi in giugno (-1,3%) incide la consistente riduzione del commercio con gli Stati Uniti, con una diminuzione dell'8% delle spedizioni commerciali dalla Cina verso il suo principale partner economico. Nei primi sei mesi del 2019 i prezzi al consumo hanno registrato una crescita del 2,2 % (+0,4% nel secondo trimestre), con un andamento uniforme sia nelle aree urbane sia in quelle rurali. Nel medesimo periodo i prezzi alla produzione invece sono cresciuti dello 0,3% (e solamente dello 0,1% nel terzo trimestre).

Sul fronte delle proprieta' immobiliari, le transazioni sono diminuite del 2,2% nel mese di giugno, sebbene in miglioramento rispetto al trend decrescente dei mesi precedenti (-5,5%). Sostanzialmente stabile invece il dato relativo al tasso di disoccupazione, che a giugno ha visto un leggero aumento dello 0,1% nelle aree urbane, dove si e' attestato al 5,1%, superiore al dato nazionale attualmente del 4,6%.

Sebbene la crescita economica prosegua e gli ultimi dati mantengano le prospettive di aumento del PIL all'interno della forbice (tra il 6 e il 6,5%) programmata dal Governo di Pechino per l'anno corrente, affiorano nell'economia cinese segnali di progressivo rallentamento che trovano il loro riflesso nell'andamento di alcuni indici (quello del commercio con l'estero, prezzi al consumo e prezzi alla produzione, mercato immobiliare).

Le analisi degli esperti di FMI e Banca Mondiale, che prevedevano il rallentamento della crescita dell'economia cinese anche nel 2019, sembrano trovare conferma. Lo stesso FMI ha indicato che la crescita del PIL possa infine attestarsi al 6,2% su base annua. Tale previsione e' condivisa anche da molti autorevoli analisti economici, che al momento indicano una possibile crescita del PIL del 6,1%, per il 2019. Gran parte delle analisi convergono nel ricondurre i dati del secondo trimestre agli effetti dello stimolo economico impresso dal Governo cinese nei mesi precedenti, in particolare per il tramite di un consistente taglio dell'IVA. In assenza di ulteriori, analoghi stimoli nel prossimo futuro, potrebbe concretizzarsi per Pechino la prospettiva di una flessione della domanda interna, con ricadute sul PIL, di ampiezza tanto maggiore quanto piu' significativa sara' la diminuzione delle esportazioni cagionata dal persistere del confronto commerciale con gli Stati Uniti, generando ulteriore incertezza rispetto all'attuale scenario economico.

Ultimo aggiornamento: 06/08/2019^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CINA

CONSOLATO GENERALE CANTONCONSOLATO GENERALE CHONGQINGCONSOLATO GENERALE HONG KONGAMBASCIATA PECHINOCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE SHANGHAI