Politica interna (COSTA D'AVORIO)

La Costa d’Avorio è indipendente dal 7 agosto 1960.
Per 30 anni il Partito democratico (PDCI) è stato l’unica forza politica riconosciuta e solo nel 1990 è stato introdotto il multipartitismo sul modello francese.
Nel 2010, dopo le elezioni presidenziali vinte da Alassane Ouattara, si è aperto un violento confronto che ha contrapposto i sostenitori del neo eletto presidente e le forze riconducibili all’ex presidente Gagbo.
Tale confronto si è concluso nell’ aprile 2011.

Le elezioni legislative svoltesi l’11 dicembre 2011 sono state vinte dall’Unione dei Repubblicani (RDR), facente capo al Presidente in carica Alassane Ouattara, che ha ottenuto la maggioranza assoluta in Parlamento insieme agli alleati del Partito democratico (PDCI).
Il 13 marzo 2012 è stato formato un governo di coalizione  sciolto dal Presidente il 14 novembre  e sostituito da un esecutivo con un nuovo Primo Ministro Daniel Kablan Duncan  il quale ha anche il portafoglio dell’Economia e delle Finanze.

Il 28 ottobre 2015 si sono svolte le elezioni presidenziali. Non hanno riservato sorprese i risultati degli scrutini, che hanno visto la vittoria schiacciante di Alassane Ouattara con l’83,66% dei voti.Quale Primo Ministro con portafoglio per l'Economia e le Finanze è stato confermato Daniel Kablan Duncan

Nel novembre 2016 si terranno le elezioni legislative.

La riforma della Costituzione, che rappresenta un progetto prioritario per il Presidente Ouattara, verrà votata con referendum in ottobre 2016.

Ultimo aggiornamento: 08/10/2016^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché COSTA D'AVORIO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia