Politica economica (ARGENTINA)

Coerentemente con quanto annunziato in campagna elettorale, una delle prime azioni del Governo Fernandez insediatosi il 10 dicembre 2019, è stata quella di inviare alle camere un progetto di legge di “solidarietà e riattivazione produttiva” che prevede misure redistributive, volte a sostenere le fasce più povere della popolazione con aumenti delle tasse per le fasce più elevate dei contribuenti. Previsto anche un rafforzamento dei poteri presidenziali per far fronte all’emergenza economica:

- sul fronte delle entrate è prevista anzitutto la rinegoziazione del debito attraverso una sospensione dei pagamenti. Previsti poi degli aumenti delle tasse per la fascia più alta dei contribuenti: una tassa patrimoniale sui 'beni personali' che verrà riportata fra il 0,5 e l'1,25%; il raddoppio dell'aliquota di chi ha capitali e attivi finanziari all'estero, con sgravi per chi accetta di rimpatriarli; aumenti di aliquote per auto potenti, moto, barche e aerei; una tassa del 30% sui pagamenti in dollari per l'acquisto di servizi all'estero nel settore del turismo e dell'intrattenimento che non si applicherà al 'dollaro commerciale' utilizzato per importare ed esportare; aumento delle tasse sulle esportazioni dei prodotti agricoli (30% per la soia, 12% per grano e mais).

- sul fronte delle uscite sono previste soprattutto misure a favore dei più deboli: il progetto di legge prevede due bonus mensili una tantum da 5.000 pesos (75 euro) alle fasce più basse dei pensionati (viene sospeso però per 6 mesi l'adeguamento delle pensioni all'inflazione); congelamento per 6 mesi delle tariffe dei servizi pubblici (tradizionalmente sovvenzionati dallo stato - le tariffe avevano subito importanti aumenti con il Governo Macri); previste anche misure di restituzione dell'IVA su alcuni prodotti per i contribuenti più poveri (ad esempio il “paniere basico” dei prodotti alimentari); per favorire la crescita, il progetto di legge presentato prevede infine misure a sostegno delle PMI con facilitazioni per quelle imprese che hanno debiti nei confronti del fisco, delle dogane, o relativamente ai piani di previdenza sociale.

Ultimo aggiornamento: 24/12/2019^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ARGENTINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ARGENTINA

CONSOLATO GENERALE BAHIA BLANCA (Buenos Aires)AMBASCIATA BUENOS AIRESCONSOLATO GENERALE BUENOS AIRESCONSOLATO GENERALE CORDOBACONSOLATO GENERALE LA PLATA (Buenos Aires)CONSOLATO MAR DEL PLATACONSOLATO DI PRIMA CLASSE MENDOZACONSOLATO GENERALE ROSARIO (Santa Fè)