Politica economica (SINGAPORE)

La politica economica di Singapore è tradizionalmente interventista. Il governo è direttamente coinvolto nella gestione dell’economia, non solo attraverso politiche micro e macroeconomiche, bensì con la diretta proprietà di diverse imprese operanti in svariati settori.

La dipendenza della Città-Stato dal commercio internazionale ha fatto sì che essa risentisse maggiormente della recente crisi finanziaria internazionale rispetto agli altri Paesi asiatici; da ciò Singapore si è comunque prontamente ripresa. A partire dal 2011 si e' iniziato un piano per riformare la struttura dei redditi, ridurre la sperequazione e aumentare considerevolmente la produttività. Gli obiettivi di medio-lungo periodo sono stati, da un lato, cambiare il proprio modello di crescita, diminuendo la dipendenza dalla manodopera straniera e riqualificando verso l’alto le competenze a tutti i livelli della catena lavorativa e, dall’altro, riqualificare verso l’alto le competenze a tutti i livelli della catena lavorativa al fine di ottenere un  aumento di produttività complessivamente del 30% nel prossimo decennio, permettendo così a Singapore di superare i livelli delle economie più avanzate quali USA, Giappone e Paesi scandinavi.

Nel 2015 è stato pubblicato un rapporto sul futuro dell’economia singaporeana redatto dal Comitato Tecnico (il terzo dopo i due del 2001 e del 2009) al fine di rilanciare le potenzialità della Città-Stato e fornirgli adeguati strumenti per poter affrontare le sfide di un’economia in continuo cambiamento.

Lo scopo del rapporto, ha precisato il Comitato, guidato dal Ministro delle Finanze, è quello di fornire delle linee guida di carattere generale da seguire nel corso dei prossimi 10 anni.

Il documento si basa su tre pilastri chiave: Singapore deve rimanere un economia aperta e connessa agli altri mercati, deve continuare a puntare sull’innovazione, e si deve rapidamente trasformare per adattarsi alle nuove esigenze di mercato.

All’interno di queste tematiche sono state individuate 7 strategie rivolte in particolare ai settori della finanza, dei servizi, della logistica, delle smart cities, della sanità, dell’economia digitale e manifatturiero:

- approfondire e diversificare le connessioni internazionali;

- acquisire e sviluppare “skills”;

- rafforzare le capacità di business;

- sviluppare  adeguate capacità digitali;

- incentivare le opportunità;

- sviluppare il programma ITM “Industry Transformation Maps”;

- rafforzare la collaborazione tra le società.

Essendo una piccolo Paese, Singapore, oltre che puntare su una economia aperta, deve necessariamente lavorare su una piattaforma di differenti mercati e concentrarsi più che sulla creazione di  “valore aggiunto” sulla ricerca di “nuove opportunità”.

In tale contesto risulta imprescindibile mantenere adeguati “skills”. A questo proposito è stata ribadita l’opportunità di sviluppare il programma studiato da questo Ministero del Commercio e dell’industria “Industry Transformation Maps” che investe al momento 23 aziende e prevede di approfondire specifiche capacità settoriali nonché la realizzazione di un programma di training professionale che dovrebbe creare 50 nuovi profili in più di 50 settori. Singapore, seppur attualmente in un contesto economico non molto favorevole, vanta ancora un mercato del lavoro dinamico.

Favorire l’innovazione al fine di aiutare le società a mantenere la propria competitività rappresenta un altro elemento chiave del rapporto. Il Governo ha stanziato 19 miliardi di dollari per glia nni dal 2015 al 2020 nei settori della ricerca e dell’innovazione per attuare il programma “Research, Innovation and Entrerprise 2020”.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14/11/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SINGAPORE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SINGAPORE

AMBASCIATA SINGAPORE