Perchè FRANCIA


Dimensione e rilevanza del mercato francese

La Francia rappresenta il secondo mercato di sbocco per le imprese esportatricie italiane, dopo la Germania; secondo l’ISTAT il valore delle esportazioni nel 2012 è stato pari a 43,2 miliardi di euro (pari all’11,6% del totale export). La crescita demografica, l'elevato reddito pro-capite e la tenuta dei livelli di consumo anche in fasi congiunurali sfavorevoli, fanno della Francia un mercato di riferimento per le imprese italiane.


Complementarietà tra i due sistemi industriali

Le grandi imprese francesi trovano spesso nella flessibilità e nell'alto livello tecnologico delle PMI italiane dei fornitori ottimali per le proprie produzioni. Il dinamismo dei flussi di investimento (sia greenfield sia acquisizioni) - evidente soprattutto nei settori dell’automotive, del lusso e del food - conferma l’elevata interconnessione reciproca fra le due economie.


Apertura agli investimenti esteri ed incentivi finanziari

La Francia continua ad essere una delle principali destinazioni mondiali degli investimenti diretti esteri, ed accoglie il 10% dei flussi di IDE in entrata nell’Unione Europea. A livello centrale esiste una serie di incentivi a favore della ricerca, in particolare ma non solo quella di base. Anche a livello locale, in collegamento con determinate aree e poli di sviluppo, vengono spesso proposte interessanti forme di sostegno.


Possibilità di acquisizioni di importanti realtà industriali locali

A fronte di una realtà di grandi imprese multinazionali ben integrate nelle value chains globali, si sta consolidando una realtà PMI francesi ad alto potenziale che talvolta incontrano difficoltà ad operare sui mercati internazionali e sono disponibili a fusioni ed incorporazioni con società straniere di maggiore successo.


Complementarietà tra mercato francese ed Italiano

I due Paesi rappresentano l'uno per l'altro il secondo partner commerciale. I due mercati si differenziano per il diverso peso della grande distribuzione e per la struttura del settore finanziario, ma a livello di tipologie di consumi presentano certamente molte similarità. Esiste poi un'importante comunanza di carattere culturale che sottende tutti i rapporti sociali ed economici.


Ultimo aggiornamento: 05/07/2013^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché FRANCIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in FRANCIA

CONSOLATO GENERALE LIONE (Rhone)CONSOLATO GENERALE MARSIGLIA (Bouches-du Rhone)CONSOLATO GENERALE METZ (Moselle)CONSOLATO GENERALE NIZZA (Alpes-Maritimes)AMBASCIATA PARIGICONSOLATO GENERALE PARIGI