Perchè CAMERUN


Stabilita' Paese

Il Camerun è uno dei Paesi più stabili dell'Africa sub-sahariana. Il Governo è riuscito a mantenere negli anni un alto livello di stabilità politica interna che ha consentito la nascita di un settore privato e la creazione di una economia tra le più diversificate della regione. Il rischio di perdite di investimenti è quindi poco elevato, grazie anche all'alto valore riconosciuto dai camerunesi al mantenimento della stabilità come bene comune e come presupposto per la crescita del Paese e della società.


Hub di esportazione regionale e internazionale

Il Camerun e' una piattaforma verso i Paesi vicini, soprattutto quelli "landlocked" privi di accesso al mare (Ciad e Repubblica Centrafricana). La sua posizione strategica al centro della sub-regione offre l'opportunità di esportare i prodotti negli Stati limitrofi con possibilità di avere accesso a un mercato di 300 milioni di potenziali consumatori. L'Accordo di Partenariato Economico con l'Ue e l'eleggibilità al programma AGOA (Africa Growth and Opportunity Act) aprono inoltre alle merci prodotte in Camerun l'accesso ai mercati europeo e americano.


Risorse umane

La disponibilità di manodopera e di risorse umane dotate di un buon livello di formazione costituisce uno degli "asset" principali del Camerun che grazie al bilinguismo è in grado di offrire un vantaggio comparato rispetto ad altri Paesi dell'area. I costi contenuti del fattore lavoro rendono il Paese una potenziale destinazione per settori labour intensive che necessitano comunque anche di competenze più avanzate.


Accesso al mare, trasporto marittimo

Il Camerun si affaccia sul Golfo di Guinea e gode di un accesso privilegiato al mare, rappresentando la porta di entrata per i Paesi limitrofi landlocked. Ciad e Repubblica Centrafricana sono dipendenti dal Camerun per gli approvvigionamenti, le forniture e le esportazioni. Snodo principale è il porto fluviale di Douala. L'aumento dei traffici dei tre Paesi che da essi dipendono, ha determinato problemi di congestionamento che hanno indotto il Governo a realizzare il porto in acque profonde di Kribi la cui completa messa in opera è prevista nei prossimi mesi.


Stabilita' monetaria

Il Camerun appartiene all'area CEMAC, che adotta il Franco CFA in cambio fisso con l'Euro come moneta comune ai Paesi dell'Africa Centrale. Ciò garantisce una stabilità monetaria e la facoltà di utilizzare un mezzo comune di transazione con gli altri membri dell'Organizzazione.


Ultimo aggiornamento: 27/09/2015^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CAMERUN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia