Perchè ALBANIA


Posizione strategica al centro del Mediterraneo e vicinanza ai mercati dei Paesi dei Balcani

Situata nel sud est del continente Europeo e nel sud ovest della penisola dei Balcani, l'Albania vanta una posizione strategica di vicinanza ai mercati dell'Unione Europea e dell'area balcanica che la rende attrattiva dal punto di vista economico-commerciale. I porti di Durazzo e Valona sono porti importanti nei Balcani e punti d'accesso per il Corridoio VIII. La vicinanza all'Italia rappresenta un punto di forza per lo sviluppo delle relazioni economiche e commerciali con il nostro Paese, che si conferma primo partner commerciale dell'Albania e primo investitore per numero di imprese.


Diffusione di manodopera a costi contenuti

Nell'ottica del crescente ricorso alla delocalizzazione da parte di numerose imprese in quanto strategia per la riduzione dei costi l'Albania si presenta come una destinazione estremamente competitiva grazie alla presenza e diffusione di manodopera, anche qualificata, a costi contenuti (il reddito medio mensile che prende in esame tutte le categorie professionali è infatti pari a 425 euro ed il costo del lavoro è stimato di circa un terzo inferiore a quello in vigore nella maggior parte dei Paesi dei Balcani e dell'est Europeo).


Buona tenuta dell'economia albanese e compatibilità con il sistema produttivo italiano.

L'economia albanese ha risentito della crisi economica globale ma è riuscita a mantenere tassi di crescita positivi anche negli ultimi anni. Inoltre, l'Albania ha un sistema produttivo simile a quello italiano, basato essenzialmente sulle piccole e medie imprese. La compatibilità dei due sistemi costituisce pertanto un elemento di attrazione del flusso degli investimenti dall'Italia in un contesto di crescita positiva ed in aumento.


Diffusione della lingua italiana tra la popolazione locale

L'Albania è tra i Paesi della regione balcanica quello che ha la maggiore vocazione e apertura culturale verso l'Italia, come evidenziato dalla diffusione della conoscenza della lingua italiana tra la popolazione. La diffusione della lingua ma anche della cultura e dei modelli di consumo italiani rappresentano un forte valore aggiunto e rendono l'Albania attraente per gli investitori nazionali.


Tassazione generale favorevole

Il Pacchetto Fiscale 2019 ha apportato significative novità per il mondo imprenditoriale. Ad esempio l'imposta sul profitto è passata dal 15% al 5% per le imprese con fatturato annuo fino a 14 milioni di Lek (circa 113 mila euro); L'imposta sui dividendi è diminuita dal 15% all'8%, l'IVA è passata al 6% per i servizi di alloggio e ristorazione all'interno delle strutture turistiche e delle imprese agrituristiche.Dal 2019 inoltre, l'importazione di alcuni prodotti come macchinari e prodotti agricoli, fotovoltaici, frigoriferi e autobus elettrici sarà esente da Iva


Ultimo aggiornamento: 21/01/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ALBANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ALBANIA

AMBASCIATA TIRANACONSOLATO GENERALE VALONA