Perchè SENEGAL


Stabilità politica

ll Senegal è un paese tradizionalmente democratico, stabile sin dall'indipendenza (1960), in cui in seguito ad un lungo periodo di dominio del Partito Socialista (1960-2000) e' emerso un processo di alternanza politica con la vittoria del Partito Liberale (2000 e 2007) e l'ascesa al potere dell'attuale Presidente Macky Sall (2012). Negli indici di governance africana il Senegal risulta al decimo posto su 54 paesi censiti (Mo Ibrahim Governance Index 2017).


Economia in crescita

I tassi di crescita dell'economia senegalese hanno registrato negli ultimi anni valori record per la storia del paese. Dal 2014, anno di lancio del programma "Plan Senegal Emergent", l'economia senegalese e' cresciuta a tassi crescenti (4,3% nel 2014, 6,4% nel 2015, 6,6% nel 2016, 6,7% nel 2017). Le prospettive per il 2018 prevedono una crescita del 6,8% per l'anno corrente e del 6,9% nel 2019 (dati Banca Mondiale).


Integrazione nell'economia regionale

Il porto della capitale Dakar rappresenta uno dei principali accessi allo spazio economico della CEDEAO (Comunita' Economica degli Stati dell'Africa dell'Ovest). Nel 2017 il volume delle merci transitate e' stato di 14,2 milioni di tonnellate (+7,4% rispetto al 2016). Tenuto conto del progressivo congestionamento del porto di Dakar, le Autorita' senegalesi stanno investendo in nuove infrastrutture portuali (porto minerario di Bargny, nuovo terminal container di Ndayane) nella zona tra Dakar e il nuovo aeroporto Blaise Diagne.


Posizione geografica

Il Senegal si trova in una posizione geografica che ne fa punto di scalo per la navigazione verso il Sud America e verso i porti meridionali dell'Africa Occidentale (Abidjan, Lagos). Il paese appartiene in buona parte alla fascia saheliana, confinando a nord con la Mauritania, ad est con il Mali, a sud con la Guinea e con la Guinea Bissau. Il paese e' attraversato dalla Gambia, che divide parzialmente il paese.


Quadro legislativo e regolamentare

La progressiva maggiore apertura agli investimenti esteri e' confermata dal miglioramento del posizionamento nella classifica "Doing Business" 2017 (147esimo posto su 190) e nella classifica "Global Competitiveness Report" (112esimo su 138). Si evidenzia, inoltre, il passaggio nel 2017 dalla categoria 6 alla categoria 5 nelle valutazioni del rischio paese OCSE. Il Senegal e' membro delle principali Organizzazioni Internazionali e regionali ed e' legato all'Unione Europea dagli Accordi UE-ACP di Cotonou.


Ultimo aggiornamento: 20/02/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SENEGAL Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SENEGAL

AMBASCIATA DAKAR