Perchè NIGERIA


Rilancio dell'agricoltura e dell'agro-industria

La Nigeria negli anni '60 era esportatore netto di prodotti agricoli. Oggi importa invece oltre il 70% del fabbisogno nazionale. Il rilancio della produzione agricola e' tra le priorita' del Governo. Particolari opportunita' sussistono per la fornitura di macchinari e di tecnologia per il migliore rendimento delle coltivazioni tipiche e per le lavorazioni agro-industriali.


Opportunita' offerte da ampio fabbisogno di infrastrutture e di energia elettrica

La Nigeria necessita ancora di numerosissime infrastrutture civili, per l'industria e per i trasporti oltre ad un forte incremento nella produzione di elettricita' e di reti di distribuzione. Il settore e' privatizzato e aperto alle imprese internazionali interessate.


Crescenti opportunita' di esportazione in settori di punta delle imprese italiane

Nella regione dell' Africa sub-sahariana la Nigeria è il principale partner commerciale dell' Italia dopo il Sud Africa. I legami tra Nigeria e Italia affondano le loro radici nei decenni passati, da quando molti italiani si sono stabiliti nel paese aprendo importanti ed apprezzate imprese, nonché nella consistente comunità di nigeriani che vive e lavora in Italia. Il mercato nigeriano presenta un enorme potenziale di penetrazione del "Made in Italy", dai macchinari ed attrezzature varie per agricoltura e industri


Notorieta' dell'eccellenza italiana in Nigeria

La presenza di imprese italiane in Nigeria risale ai primissimi anni dopo l'indipendenza del Paese nel 1960, e in alcuni casi anche a periodi precedenti. Decine di imprese erano e sono presenti in ogni parte del Paese, da Lagos ad Abuja, da Port Harcourt a Jos, Kaduna, Kano e Katsina. I settori di interesse sono molteplici: idrocarburi, costruzioni, infrastrutture, servizi portuali e ingegneristica. L'apprezzamento da parte nigeriana e' molto elevato per qualita' e serieta' mostrate da sempre.


Prima Economia dell'Africa e mercato in forte crescita.

Con circa 180 milioni di abitanti, un tasso di disoccupazione del 29,3% (raggiungendo nelle regioni del nord il 60,6% a Yobe e il 67% a Kano) e una forza lavoro per il 2015 di circa 55 milioni di persone (ripartita sull'agricoltura per il 70%, comparto dei servizi per il 20% e sull'industria per il 10%), la Nigeria è il Paese più popoloso del continente africano doppiando demograficamente l'Etiopia e l'Egitto. Secondo le più recenti proiezioni dell'ONU, la Nigeria potrebbe raggiungere nel 2050 i 400 milioni di abitanti.


Ultimo aggiornamento: 04/04/2017^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché NIGERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia