Perchè HONG KONG


Liberta' del sistema economico e certezza del diritto

Hong Kong gode del maggior grado di apertura economica al mondo, combinato con un basso livello di tassazione e con un ambiente congeniale allo sviluppo delle attivita' economiche e commerciali, che la rendono un luogo ideale per gli affari e gli investimenti. Tra le maggiori piazze finanziarie del globo, Hong Kong ospita la piu' grande comunita' bancaria dell'Asia e il suo listino di borsa si posiziona all'ottavo posto al mondo per capitalizzazione. Gli operatori economici operano in un ambiente che garantisce la certezza del diritto e la trasparenza e indipendenza del sistema giudiziario.


Posizionamento strategico all'interno della regione asiatica

Da sempre Hong Kong rappresenta uno dei principali centri economici della regione e una porta di accesso privilegiata verso la Cina continentale e verso gli altri Paesi dell'Asia. Anche per tale ragione, migliaia di societa' straniere (tra cui centinaia di italiane) hanno deciso di stabilire il proprio quartier-generale operativo per l'Asia a Hong Kong, sfruttandone i numerosi vantaggi offerti.


Qualita' dei servizi e dell'ambiente economico

Le societa' straniere e gli operatori economici interessati ad effettuare un investimento a Hong Kong possono beneficiare di un elevato livello dei servizi, sia pubblici che privati. La certezza del diritto, assicurata da un insieme di leggi e da un sistema giudiziario di stampo anglosassone (common law), il bassissimo livello di corruzione e l'ampia disponibilita' di servizi nei settori finanziario, legale e della logistica sono solo alcuni dei principali motivi che rendono Hong Kong un luogo ideale nel quale sviluppare un'attivita' economica o imprenditoriale.


Qualita' delle infrastrutture

Hong Kong vanta una rete di infrastrutture tra le piu' efficienti al mondo. Il suo porto mercantile e' al sesto posto in termini di traffico di container. L'aeroporto e' uno dei principali hub della regione: e' l'ottavo scalo piu' trafficato al mondo in termini di passeggeri e il primo per volume di cargo smistato. Con 1.100 voli giornalieri serviti da oltre 120 compagnie, l'aeroporto collega piu' di 220 destinazioni e permette di raggiungere nel raggio di cinque ore oltre la meta' della popolazione mondiale.


Progressiva integrazione con la Repubblica Popolare Cinese

Dopo il ritorno alla Cina, Hong Kong ha mantenuto lo status di Regione Amministrativa Speciale. Nel 2004 la RPC e Hong Kong hanno avviato un processo di progressiva liberalizzazione in vari settori tramite il CEPA (Closer Economic Partnership Arrangement), giunto nel 2013 al X Protocollo, integrato l'anno successivo dall'Accordo con il Guangdong (esteso poi a fine 2015 all'intera Mainland). Il 1 gennaio 2018 e' inoltre entrato in vigore l'Accordo bilaterale sugli Investimenti. Hong Kong si conferma altresi' come principale piattaforma off-shore per il commercio internazionale dello yuan.


Ultimo aggiornamento: 18/08/2018^Top^

 

Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché HONG KONG Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in HONG KONG