Perchè GIORDANIA


Stabilità politica ed economica unica nell'area

Il Regno Hashemita si caratterizza per una posizione geografica strategica nel Medio Oriente e per condizioni di stabilità uniche in un'area tradizionalmente prioritaria per il nostro Paese. La Giordania si propone come attore di equilibrio e dialogo, mirando alla stabilizzazione in Iraq e alla fine del conflitto in Siria. Il capillare controllo del territorio da parte delle Autorità giordane conferma la sostanziale solidità dell'assetto politico-istituzionale.


Indirizzo economico di apertura agli scambi e agli investimenti

La politica economica del Paese punta ad attrarre gli investimenti esteri e a differenziare i partner commerciali. La liberalizzazione dell'economia, l'integrazione regionale e globale, l'incoraggiamento di programmi di privatizzazione e degli investimenti restano gli assi fondamentali dell'azione del Governo, dando attuazione alle leggi sulla partnership pubblico-privato e sugli investimenti, con l'obiettivo di semplificare le procedure e attrarre nuove risorse.


Applicazione del nuovo quadro normativo sulla partecipazione dei capitali internazionali

Il tema degli investimenti è al centro dell'azione del Governo del Primo Ministro Omar Razzaz, che per il 2019 ha confermato l'impegno a continuare il cammino delle riforme, sulla scia dell'"Investment Fund Law" del 2016, che ha istituito un fondo di investimento aperto a istituzioni e a fondi sovrani locali e stranieri a condizioni agevolate, per investire in progetti quali la rete ferroviaria nazionale, la connessione della rete elettrica nazionale con quella saudita, il potenziamento della Jordan Petroleum Refinery Company tramite un oleodotto con l'Iraq.


Capacità del Paese di proporsi come snodo regionale

Un elemento di particolare richiamo per gli investitori esteri è rappresentato dalla capacità del Paese di proporsi come "punto d'accesso" privilegiato, malgrado le limitate dimensioni del suo mercato interno, per l'intera area del Medio Oriente e Nord Africa, con interessanti prospettive soprattutto nei servizi. La Giordania è parte di sei accordi commerciali regionali notificati al WTO. L'Accordo di Associazione del 2002 rappresenta la cornice per i rapporti della Giordania con l'UE. Con gli Stati Uniti è in vigore Accordo di libero scambio dal 2000.


Buon livello di servizi essenziali

Il Paese gode di un buon livello di servizi essenziali (telecomunicazioni, vivibilità urbana, ecc.) e di un efficace sistema universitario, in grado di produrre alta formazione di risorse umane, anche in campi innovativi e strategici che determina un significativo flusso migratorio verso i ricchi Paesi del Golfo, che garantiscono rilevanti afflussi di rimesse. In generale, assai limitate sono le controversie con i partner locali e nel complesso l'Italia gode di un'ottima immagine, sia come produttore di beni e servizi che come partner tecnologico e industriale.


Ultimo aggiornamento: 13/12/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GIORDANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GIORDANIA

AMBASCIATA AMMAN