03/11/2016 - Nel 2015 la Slovacchia al 2,71% del PIL

Nel 2015 la Slovacchia al 2,71% del PIL

Secondo la pubblicazione autunnale di Eurostat, il disavanzo delle finanze pubbliche della Slovacchia è risultato nel 2015 pari al 2,71% del PIL. Rispetto al documento emesso in primavera, il deficit è stato ridotto di 0,26 punti percentuali, principalmente grazie all’aggiornamento delle entrate fiscali di competenza, in particolare delle imposte sul reddito delle società. Malgrado il deficit risulti superiore alla cifra preventivata del 2,5% del PIL, il Ministero delle Finanze slovacco considera positivo il risultato rivisto.

Eurostat ha anche leggermente ridotto di 43 centesimi di punto percentuale il debito pubblico della Slovacchia, che alla fine del 2015 risultava così pari al 52,48% del prodotto interno lordo.

Entrambi il deficit e il debito pubblico sono diminuiti nel 2015 in termini annui in tutta la zona Euro e in tutta l’Unione europea. Nell’Eurozona il disavanzo complessivo è sceso dal 2,6 al 2,1% del PIL e nell’UE dal 3 al 2,4% del PIL. Il debito pubblico l’anno scorso si è ridotto in Eurolandia dal 92 al 90,4% e in tutta l’UE dall’86,7 all’85% del PIL.

 


Ambasciata d'Italia - 4 novembre 2016
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA