25/10/2016 - Governo riattiva piano nucleare

Governo riattiva piano nucleare

ARGENTINA – L’avvio, nel 2017, dei lavori per la costruzione della Carem sarà la dimostrazione più lampante della riattivazione del piano nucleare da parte del governo di Buenos Aires. Fra gli obiettivi di breve e medio termine figurano lo sviluppo della Carem- Central Argentina de Elementos Modulares, primo reattore di potenza al 100% argentino, che prevede investimenti per 400 milioni di dollari; a questo si accompagnerà RA10, un reattore di ricerca multiproposito, orientato alla produzione di radioisotopi destinati alla diagnosi di malattie, che richiederà risorse per oltre 300 milioni di dollari. 

La Comisión Nacional de Energía Atómica (CNEA) e la statale Nucleoeléctrica Argentina S.A. (NASA) , hanno in agenda, inoltre, lavori per l’estensione della vita utile della centrale di Embalse; lo sviluppo della Planta Industrial de Agua Pesada e contributi nel campo della medicina nucleare; arricchimento dell’uranio, agricoltura, irradiazione degli alimenti e nanotecnologia. 


Internationalia www.internationalia.org
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ARGENTINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ARGENTINA

CONSOLATO GENERALE BAHIA BLANCA (Buenos Aires)AMBASCIATA BUENOS AIRESCONSOLATO GENERALE BUENOS AIRESCONSOLATO GENERALE CORDOBACONSOLATO GENERALE LA PLATA (Buenos Aires)CONSOLATO MAR DEL PLATACONSOLATO DI PRIMA CLASSE MENDOZACONSOLATO GENERALE ROSARIO (Santa Fè)