14/10/2016 - Verso Tokyo 2020: 122 municipalita' giapponesi si candidano a divenire "Host Town"

Verso Tokyo 2020: 122 municipalita' giapponesi si candidano a divenire "Host Town"

Sono 122 le citta' che si sono candidate per diventare "citta' ospitanti" dei ritiri dei team olimpici che parteciperanno alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo del 2020. La citta' di Sendai spera di accogliere gli atleti provenienti dall'Italia, contando anche sul fatto che essa aveva ospitato gli Azzurri durante gli allenamenti che hanno preceduto le partite del Campionato Mondiale di Calcio Giappone/Corea del Sud nel 2002. Nel mese di gennaio, alcuni funzionari dell'amministrazione di Sendai si sono recati in missione in Italia allo scopo di promuovere le associazioni calcistiche e di altre discipline sportive di quella citta'.

Quello delle "Host Town" e' un progetto rivolto alle municipalita' che intende promuovere lo scambio con i Paesi e i territori che parteciperanno ai Giochi Olimpici del 2020. Esso si basa sul programma "Una scuola, un Paese", in base al quale una scuola sceglie un Paese da sostenere durante i Giochi. L'idea divenne nota a livello internazionale durante le Olimpiadi Invernali di Nagano del 1998. Se una citta' ospitante organizza eventi di scambio con gli atleti stranieri, meta' delle spese sara' sostenuta dal governo centrale. Tuttavia, registrarsi come "citta' ospitante" non significa necessariamente che si venga prescelti. La decisione finale spetta, infatti, ai Paesi partecipanti.


Agenzia ICE di Tokyo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia