14/10/2016 - Fondi UE: l’Ungheria il Paese con l’impatto maggiore

Fondi UE: l’Ungheria il Paese con l’impatto maggiore

BUDAPEST 13/10/2016 - Secondo quanto riportato da un’analisi indipendente della Commissione Europea, alla fine del 2015 il PIL ungherese è stato quello che in Europa ha maggiormente beneficiato dei fondi europei erogati nel periodo 2007-2015, registrando un impatto sul PIL pari al 5%. Si tratta della percentuale più alta tra i 28 Stati membri dell’Unione europea, superiore a quella dei Paesi di recente adesione (EU12) che hanno registrato un peso medio dei Fondi Europei sul PIL pari al 4%. Nel report si prevede inoltre che il peso dei finanziamenti europei ricevuti per l’attuale periodo sarà pari al 4,5% del PIL ungherese nel 2023.

In Ungheria, grazie ai fondi Ue, sono stati creati 108.000 posti di lavoro, rinnovati 2.500 km di strade pubbliche e 216 km di linee ferroviarie, costruiti 502 km di strade nuove e assistite 2.000 start-up. Il Paese ha ricevuto 304 euro pro capite all’anno dai fondi Ue, una cifra molto più alta rispetto alla media dei paesi EU12 (207 euro / anno).


ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UNGHERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UNGHERIA

AMBASCIATA BUDAPEST