06/10/2016 - Accordo per la fornitura di tabacco tra il Ministero delle Politiche Agricole e Japan Tobacco

Accordo per la fornitura di tabacco tra il Ministero delle Politiche Agricole e Japan Tobacco

E' stato firmato a Palazzo Chigi un nuovo accordo da 160 milioni di euro per l'acquisto di tabacco italiano da parte di Japan Tobacco International. Nell'anno delle celebrazioni dei 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, l'intesa quadriennale, sottoscritta dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e dal presidente West-Europa del gruppo giapponese Vassilis Vovos, fa crescere il totale degli investimenti del colosso nipponico JTI in Italia a 620 milioni di euro sino al 2020 e accelera il rilancio in chiave sostenibile di questa coltura diffusa in Toscana, Umbria, Campania, Veneto e in misura minore nel Lazio.

Per il presidente di JTI Europa Occidentale l'accordo e' il segno tangibile del supporto a questo importante settore italiano. Il governo italiano, ha detto Vovos, sta mantenendo un forte ed efficace impegno affinche' le multinazionali investano in Italia. Negli ultimi otto anni il management di JTI e' rimasto colpito dalla capacita' del settore tabacchicolo di reagire alla fine dei finanziamenti UE e l'accordo vuole accompagnare il comparto nella revisione della Pac.


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia