03/10/2016 - Aumento esponenziale di importazione medicinali a seguito netto calo produzione locale

Aumento esponenziale di importazione medicinali a seguito netto calo produzione locale

L’Istituto di ricerca per le politiche di sviluppo (REPOA) ha recentemente reso noti i dati riguardanti la produzione e l’importazione di medicinali relativamente alla Tanzania. Secondo REPOA, solo due delle sette aziende farmaceutiche locali sono attualmente operative e ben l'85% dei farmaci oggi sul mercato risultano importati (in particolare dal Kenya). In particolare, per quanto attiene ai farmaci anti malarici ed antibiotici, tempo addietro prodotti per buona parte localmente, sono ora importati. Lo studio di Repoa addebita a politiche poco lungimiranti il crollo del settore che ha scontato negli anni una progressiva mancanza di investimenti. Il Governo attuale, al fine di ridurre tale dipendenza, sta ora valutando strategie per incentivare investimenti in loco da parte di aziende farmateutiche estere per   riportare a livelli accettabili la produzione di medicinali nel Paese, in particolare quelli di base. 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM