16/09/2016 - Bilancio dello Stato, ad agosto scende il deficit del 43% e crescono le entrate fiscali

Bilancio dello Stato, ad agosto scende il deficit del 43% e crescono le entrate fiscali

Il deficit di bilancio della Slovacchia ha raggiunto i 611,1 milioni di euro alla fine di agosto di quest’anno, un livello inferiore del 43,4% (469 milioni) rispetto alla stessa data del 2015. In questi otto mesi le entrate sono scese del 4,9% a 8,86 miliardi di euro, e le spese sono calate dell’8,9% a 9,4 miliardi di euro, secondo gli ultimi dati forniti dal Ministero delle Finanze.

Le entrate fiscali sono risultate in crescita di 421 milioni di euro (6,2%), in particolare sul fronte della tassazione d’impresa (536 milioni in più sulle imposte sui redditi corporate) e sulle accise (42). D’altro canto, l’imposta sui redditi delle persone fisiche ha registrato un calo di 60 milioni e l’IVA di 110. Quanto alle altre entrate, crescono i ricavi da commissioni amministrative (12,8 milioni).

 

Scese anche, sempre in confronto a dodici mesi fa, le uscite per il servizio del debito, di 85,7 milioni di euro, e quelle connesse con l’utilizzo dei fondi UE (819 milioni), che ha portato anche a un conseguente risparmio di cofinanziamento da parte dello Stato (167 milioni). Ridotte, infine, le somme destinate dalla Slovacchia al bilancio dell’UE (47,3 milioni).


Ambasciata d'Italia - 16 settembre 2016
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA