07/09/2016 - La Croazia ha utilizzato 662 milioni di fondi UE da gennaio 2016

La Croazia ha utilizzato 662 milioni di fondi UE da gennaio 2016

Secondo il Ministero delle Finanze la Repubblica di Croazia da gennaio 2016 ha utilizzato 662 milioni di euro di fondi UE, contro i 558 milioni nel 2015 e 548 nel 2014. Dall'adesione all'UE nel 2013, la Croazia ha ogni anno utilizzato fondi comunitari per un importo leggermente superiore a quello che ha versato nella cassa comune comunitaria. La maggior parte dei 662 milioni nel 2016 e' focalizzata su progetti nel settore dei trasporti e della tutela dell'ambiente, lo sviluppo imprenditoriale, gli investimenti nella ricostruzione dei dormitori per gli studenti, progetti di istituzioni scientifiche, progetti di patrimonio culturale. Il maggior utilizzo di fondi nel 2016 dipende in gran parte dalla semplificazione dei sistemi e delle procedure per il loro utilizzo e dalla creazione di banche dati di progetti, dallo sviluppo delle capacità specifiche, dall'istituzione di un organismo di coordinamento nella gestione e nel controllo dei fondi UE e di coordinamento con le contee e con le agenzie di sviluppo regionale nel Paese.


Ufficio ICE
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CROAZIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CROAZIA

CONSOLATO GENERALE FIUMEAMBASCIATA ZAGABRIA